martedì 20 maggio 2014

Polpettone con salsiccia e ripieno di carote e zucchine

Polpettone con salsiccia e ripieno di carote e zucchine

Il polpettone ripieno di verdure è semplicissimo e veloce da preparare. Ho usato come ripieno una carota e una zucchina grande per dare più sapore. In genere il polpettone è chiamato il piatto della domenica, quando tutta la famiglia si riunisce intorno al tavolo. Si fa in tanti modi e si può fare in anticipo e poi riscaldarlo, accompagnandolo con quello che più piace, in base a come si consuma, come piatto unico o semplicemente, come un buon secondo. Qui il polpettone l'ho fatto direttamente con delle patate perché piacciono molto e la quantità delle patate è solo per 6 persone, ma si può accompagnare con del risotto, purea di patate, cous - cous o altro. E' un piatto molto vario e gustoso in ogni occasione !!!

Ingredienti per 12 persone :
  • 1 Kg di carne tritata mista di vitello e maiale
  • 500 g salsiccia
  • 1 uovo
  • 50 g grana grattugiato
  • aglio in polvere al gusto o due spicchi tritati
  • 130 g pane raffermo tostato e grattugiato
  • 250 ml latte
  • sale, pepe, olio 
  • 5 cucchiai prezzemolo tritato
  • rosmarino, salvia 
  • 7 - 8 patate
  • 1 zucchina grande
  • 1 carota grande
Preparazione :
Mettere il pane a mollo nel latte e lasciare ammorbidire per circa 20 minuti.
Lavare la zucchina, spuntarla e tagliarla a julienne. Lavare anche la carota, sbucciarla e tagliarla a julienne. Prima di distribuirle sopra la carne, insaporirle con del sale e 2 cucchiai di olio.
Pelare le patate, lavarle, tagliarle a spichetti non troppo piccoli e insaporirle di sale, aghi di rosmarino  e un filo d'olio.
Ora unire al trito di carne e salsiccia l'uovo, il pane insieme al latte, il prezzemolo, il formaggio, l'aglio in polvere a vostro piacimento o i spicchi d'aglio tritati e amalgamare bene il tutto.
Stendere la carne sopra un piano di lavoro formando un rettangolo di circa 1 cm di altezza, coprire con le verdure tagliate a julienne ed iniziare ad arrotolare su se stesso dalla parte più stretta, compattando bene e formare un polpettone. Sigillare bene i bordi e metterlo in una pirofila, unire gli aromi, le patate tutto attorno, fare dei buchi in mezzo al polpettone con un stuzzicadenti per fare uscire il vapore che si forma dentro e cuocere in forno preriscaldato a 220° per circa 60 minuti.
Se sopra tende ad essere troppo dorato, coprire con un pezzo di foglio di alluminio alimentare.
Trascorso il tempo, lasciare riposare per una decina di minuti e tagliare a fettine con un coltello ben affilato.Servire accompagnato con delle patate e un pò di sughetto che ha rilasciato. E' venuto molto saporito e buono.






4 commenti:

  1. Che bel polpettone, immagino che profumino!!!!! :) Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna, si dice di solito che il polpettone è della domenica quando tutti sono a casa e si mangia insieme ed è successo proprio cosi. Domenica scorsa lo fatto ed è venuto buonissimo !!! Ciao, ciao !!!

      Elimina
  2. Un piatto straordinario, Claudia. amo polpettoni e rotoli ripieni, in particolare realizzati con carne bianca. Mi hai dato un preziosissimo spunto.
    Un caro abbraccio,
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti piaccia e che ti è utile come ricetta. Fammi sapere !

      Elimina

gioco per ragazza Top Blogs