venerdì 31 gennaio 2014

TORTA SALATA CON SPINACI E RICOTTA

TORTA SALATA CON SPINACI E RICOTTA

Le torte salate sono sempre gradite nella nostra famiglia. Alla sera ogni tanto quando non si sa cosa preparare, si occorre alla torta salata, in questo caso con ricotta e spinaci. Quest'appetitosa torta salata  si può servire a fette calda o fredda;
La sua preparazione è abbastanza semplice  perciò, si fa presto a fare la cena.
Le foto non sono molto riuscite stavolta ma, il gusto conta alla fine !!! 

Ingredienti per 12 persone : 
  • 600 g spinaci surgelati
  • 250 g ricotta fresca 
  • 6 uova
  • 1 cipolla grande
  • 100 g grana grattugiato
  • 200 g panna fresca
  • olio, sale, pepe
  • noce moscato qb
  • 1 rotolo pasta brisee
  • 2 cucchiai di pangrattato
Preparazione :

Tagliare la cipolla a fettine e imbiondirla per due minuti in una larga padella con qualche cucchiaio di olio. Aggiungere l'aglio, gli spinaci ancora surgelati, cuocere due minutini e aggiungere 200 ml di acqua. Cuocere finché l'acqua asciuga e lasciare intiepidire.
Una volta intiepiditi, aggiungere agli spinaci le uova,il sale, il pepe, la noce moscata in base ai propri gusti e il formaggio grattugiato. 
Srotolare la pasta brisee e metterla in una teglia da crostata, con la carta stessa che la contene. Bucherellare il fondo con una forchetta, rovesciare il composto sopra, livellare, spolverizzare con il pangrattato e mettere a cuocere nel forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti.





FUSILLI CON PROSCIUTTO FUNGHETTI E PUNTARELLE

FUSILLI CON PROSCIUTTO FUNGHETTI E PUNTARELLE

Le puntarelle sono una varietà di verdura facente parte della famiglia della cicoria, caratterizzata dal tipico sapore amarognolo. In alcune zone d'Italia viene chiamata catalogna. I germogli si nascondono all'interno del cespo e sono buonissimi da mangiare crudi nelle insalate .  Invece la parte esterna molto più buona sbollentata e saltata in padella con un spicchio d'aglio o buone per fare una pasta. Comunque una varietà di ricette, tutte con proprietà molto salutari.
Questa è una pasta insolita, fatta proprio con delle puntarelle, mai provata, ma c'è sempre la prima volta. Avendo in casa un pò di puntarelle, mi è venuto in mente di provare a cucinare una pasta. Siccome le puntarelle hanno un gusto amarognolo, ho pensato di abbinarle con un pò di prosciutto e dei funghetti , perché questi due ingredienti sono un ppòo più dolci e li avevo a portata di mano. Il risultato è stato soddisfacente !!!
 
Preparazione per 2 persone :
  • 200 g pasta tipo fusilli
  • 100 g prosciutto
  • 250 g puntarelle
  • 6 funghi champignon
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale, pepe, olio
  • peperoncino a piacere
Preparazione :

Lavare bene le puntarelle e sbollentarle per 3 minuti in acqua salata.
Tagliare il prosciutto a cubetti.
Pulire i funghi e tagliarli a fettine.
In una padella rosolare il prosciutto in un pò di olio, aggiungere il peperoncino a rondelle, l'aglio e i funghi. Cuocere per  una decina di minuti a fuoco basso, unire anche le puntarelle, insaporire di sale e pepe e cuocere altri 5 minuti.
Mentre sta cuocendo il sughetto, cuocere la pasta al dente in acqua salata . Appena la pasta è pronta, scolarla e unirla nella padella con il sugo. Insaporire per un minuto.
Tempo di preparazione : 20 minuti
Tempo di cottura : 20 minuti



giovedì 30 gennaio 2014

BISCOTTI FRIABILI ALLA VANIGLIA

BISCOTTI FRIABILI ALLA VANIGLIA

I biscotti non devono mancare nelle nostre case, perché sono sempre graditi. A colazione o merenda o per spezzare la fame in qualsiasi momento, un biscottino non guasta. Questi biscottini facili da fare , sono molto friabili tanto che non c'è nemmeno bisogno di inzupparli nel latte. Molto profumati e buoni !!!


Ingredienti per 12 persone :

  • 150 g di margarina
  • 100 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina Paneangeli
  • 1/2 aroma di vaniglia Paneangeli
  • 1 uovo
  • 300 g di farina
  • 50 g fecola di patate
  • 1 bustina di lievito Paneangeli
  • 1 pizzico di sale
Preparazione: Amalgamare bene lo zucchero con l'uovo finché si scioglie. Aggiungere tutti gli altri ingredienti e impastare bene. Mettere il composto in frigo per mezz'ora. Stendere l'impasto di pochi millimetri sulla spianatoia spolverizzata con poca farina. Con delle formine, ricavate i biscotti a piacere.  Mettere sopra la teglia foderata di carta da forno e cuocere nel forno preriscaldato a 180° per 12 -15 minuti circa.
Tempo di preparazione : 30 minuti
Tempo di cottura :  15 minuti




SALMONE CON CROSTA CROCCANTE

SALMONE CON CROSTA CROCCANTE

Di solito il pesce fa parte della carne consigliata nelle diete. Il salmone invece è un pesce molto grasso, però, visto che non si può mangiare tutti i giorni, almeno quando si può, non facciamolo mancare. 
E' molto gustoso e croccante, grazie alla panatura con farina di mais. Veloce da fare e molto buono da mangiare, insieme a una purea di patate o semplicemente come secondo, insieme al limone fresco.
Noi l'abbiamo accompagnato con della purea di patate e un po di insalata fresca.

Ingredienti per 4 persone :
  • 4 fettine di salmone fresco
  • farina di mais qb
  • olio per friggere
  • sale
  • aglio in polvere
Preparazione :

Mescolare insieme alla farina un pizzico di sale e una spolverata di aglio.
Passare le fettine di salmone molto bene nella farina di mais, dopodiché metterli a cuocere in una padella con olio molto caldo. Girare da tutte due le parti e cuocere fino a doratura.
Servire con limone o con purea di patate.
Tempo di preparazione : 10 minuti
Tempo di cottura : 5-7 minuti



LASAGNE CON CHAMPIGNON AL SUGO E BESCIAMELLA

LASAGNE CON CHAMPIGNON AL SUGO E BESCIAMELLA

Per non rimanere sempre alla stessa pasta al forno, che comunque è buonissima, ho voluto fare qualcosa di diverso. Il risultato è stato ottimo. Lasagne ai funghi champignon, una nuova scoperta. Una pasta molto bella da vedere e altrettanto buona da mangiare. Può essere preparata anche in anticipo e cotta prima di servirla. Colorata e cremosa cosi come è va bene  anche per una festa, o semplicemente mangiata in famiglia con i propri cari. Molto gradita !!!

Ingredienti per 10 persone :
  • 1 Kg di champignon
  • 2 cipolle grandi
  • 1 Kg besciamella
  • 750 g polpa di pomodoro
  • 3 rametti prezzemolo
  • 3 spicchi d'aglio
  • 300 g grana grattugiato o un misto di formaggi grattugiati
  • 500 g pasta per lasagne
  • sale, pepe, olio
Preparazione :

Pulire bene i funghi e tagliarli a fettine e saltarli in padella con un pò di olio, insieme alle cipolle tagliate a fettine e l'aglio, insaporendo di sale e pepe. Profumare con prezzemolo.
Preparare la besciamella con 70 g burro, 70 g farina, spezie macinate, sale, pepe, noce moscato e 1l di latte.
Insaporire la polpa di pomodoro con olio, sale e pepe.
Assemblare  il tutto.
Mettere sul fondo di una pirofila
 un velo di besciamella, sistemare uno strato di pasta, sopra la pasta un velo di besciamella, un poco di polpa di pomodoro e qualche cucchiaio di funghi saltati. Spolverizzare con del formaggio. Procedere con gli altri strati , fino a esaurimento degli ingredienti. Potete farlo in due pirofile per questa quantità.
Cuocere nel forno preriscaldato a 180° per 30 minuti, o fino a quando ha un bel colore dorato.
Lasciare riposare 5 minuti prima di servire.
P.S: Se si usano le sfoglie per lasagne più spesse, bisogna sbollentarle prima, se si mettono subito a cuocere. Se si vuole fare in anticipo, come me, da sera per un giorno dopo, preparare semplicemente senza sbollentare, perché con l'attesa diventerà morbida per via della besciamella e la polpa di pomodoro.
Invece se si vuole preparare e mettere subito a cuocere senza voler sbollentare, si deve usare la pasta più sottile.
Tempo di preparazione : 60 minuti
Tempo di cottura : 30 minuti



Torta del riciclo, con albumi e fichi

Torta del riciclo, con albumi e fichi

Questa torta semplice l'ho fatta per recuperare degli albumi, dopo aver fatto una crema. Mi dispiaceva l'idea di buttarli, perciò ho dovuto inventare qualcosa sul momento. I fichi in questo periodo comunque si trovano facilmente nelle nostre case, ed io li avevo. Guardando attorno per vedere cosa c'è e cosa si può fare, alla fine una soluzione l'ho trovata. E' venuta una torta molto buona per la colazione o merenda accompagnata di una tazza di latte , tè o caffè !!!

Ingredienti per 10- 12 persone :
  • 3 albumi
  • 1 uovo
  • 150 g di zucchero
  • 120 g di margarina morbida
  • 1/2 buccia di limone grattugiata
  • 1 pizzico di sale
  • 200 g di farina
  • 30 g fecola di patate
  • 2 cucchiaini di lievito
  • 180 g di fichi secchi
  • q.b di zucchero a velo
Preparazione: 
Montare gli albumi a neve.
Mescolare l'uovo , lo zucchero ,la margarina, la buccia di limone, il sale. Aggiungere la farina setacciata con la fecola e il lievito , alternando con gli albumi , a cucchiaiate. Infine incorporare delicatamente anche i fichi tagliati a pezzettini.
Mettere in una teglia da 24 cm di diametro, imburrata ed infarinata e cuocere a 180 ° per circa 30 minuti ( prova stecchino).
Una volta fredda, spolverizzare di zucchero a velo.
Tempo di preparazione : 15 minuti
Tempo di cottura : 30 minuti





FETTINE DI ARROSTO DI VITELLO CON SALSA DI VERDURE

FETTINE DI ARROSTO DI VITELLO CON SALSA DI VERDURE

Un secondo che si può fare in anticipo, molto buono per mangiarlo insieme alla famiglia, soprattutto di domenica quando tutti sono a casa, o per una festa. La carne leggera e gustosa , accompagnata poi da questa salsina ottenuta dalle verdure stesse con cui è cotta la carne, può essere consumata in ogni occasione. Buone da sole o in compagnia di un risotto o in compagnia di una purea di patate !!!

Ingredienti per 8-10 persone:
  • 1,400 Kg polpa vitello
  • 1-2 cipolle
  • 1 gambo sedano
  • 1-2 carote
  • 1/2 peperone
  • 1 foglia d'alloro
  • 1 rametto rosmarino
  • salvia
  • 150 ml vino bianco
  • sale, pepe
Preparazione :

Lavare bene la carne, deve essere un bel pezzo da poter tagliare a fettine dopo.
In una pentola ,che la può contenere, riscaldare 2-3 cucchiai d'olio e rosolare la carne da tutte le parti.
Unire le verdure tagliate grossolanamente, insaporire due minuti, sfumare con il vino. Lasciare evaporare e coprire a filo con l'acqua o brodo. Lasciare cuocere a fuoco basso, finché l'acqua evapora, ma non del tutto. Deve rimanerne abbastanza per poter frullare insieme alle verdure , per poter ottenere la salsina che accompagnerà le fettine. Nella cottura, girare ogni tanto la carne per avere una cottura uniforme. Prima di frullare le verdure, togliere il rametto di rosmarino e la foglia di alloro.
Tagliare la carne fredda e metterla a riscaldare nella salsina.
Molto buona così, come secondo o accompagnata da un pò di purea di patate o un risotto per la cena.
Tempo di preparazione : 20 minuti
Tempo di cottura : 90 minuti



TAGLIATELLE CON VERZA, SALSICCIA E CACIOTTA

TAGLIATELLE CON VERZA, SALSICCIA E CACIOTTA

Poiché a  pranzo la pasta è il cibo fondamentale in questo periodo di freddo e , soprattutto, visto che  si trova una varietà di verdure con le quali possiamo sbizzarrirci a preparare, abbiamo deciso di fare qualcosa di diverso dal solito cioè, la pasta con la verza e salsiccia. Questa ricette può essere  consumata come piatto unico, accompagnato poi dal secondo, dolce o altro,magari un pò di più, o semplicemente come primo, preceduto da un antipasto o quello che uno desidera abbinare assieme !!!

Ingredienti  per 6 persone :
  • 500 g tagliatelle 
  • 400 g verza
  • 300 g salsiccia
  • 250 g caciotta
  • 1 scalogno o una piccola cipolla
  • 100 ml vino bianco
  • olio d' oliva
  • sale, pepe,
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
Preparazione :

Lavare la verza, tagliarla a listarelle e sbollentarla per due minuti nella pentola che userete per cuocere la pasta. Scolare e tenere l'acqua per cuocere dentro la pasta.
 Spellare la salsiccia, ridurre in pezzettini. Rosolare in una larga padella con un cucchiaio d'olio.
Tritare finemente lo scalogno e aggiungerlo alla salsiccia .Cuocere per due minuti, sfumare con il vino, lasciare evaporare. Unire la verza, insaporire per qualche minuto, aggiustando di sale e pepe.
Mentre si prepara il sugo, mettere a cuocere la pasta nell'acqua di cottura della verza. Quando è pronta, scolarla ed insaporirla insieme al sugo per un minuto. Spegnere, unire la caciotta tagliata a cubettini, il prezzemolo e mescolare per distribuire uniformemente il formaggio fuso. Servire calda.
Alla fine la verza si è ridotta in una crema e insieme alla cremosità del formaggio, il finale è stato ottimo !!!
Tempo di preparazione : 20 minuti
Tempo di cottura : 20 minuti





martedì 28 gennaio 2014

STUZZICHINI DI TACCHINO IMPANATO CON PATATINE (al forno)

STUZZICHINI DI TACCHINO IMPANATO CON PATATINE (al forno)

A volte si comprano cibi in quantità maggiori, magari per una festa e rimane sempre qualcosa. Da noi non si mangiano molto le patatine imbustate, ma qualche volta le compriamo magari perché vengono gli amici dei figli o chissà per quale altro imprevisto . Questa volta ne sono rimaste un pò. Per poterle smaltire, ho pensato di usarle per la panatura  di filettini di fesa di tacchino. Risultato ottimo !!! Altrettanto buoni, fatti con il pollo.
Per chi non lo sa non si accorge nemmeno con cosa sono fatti. Vengono molto croccanti e buoni !!! Si possono mangiare come stuzzichini , o in compagnia di un purea di patate, per una serata speciale !!!

Ingredienti per 7 persone :
  • 750 g fesa di tacchino
  • 200 g circa patatine in busta
  • 2-3 cucchiai olio
Preparazione :

Tagliare la fesa di tacchino in piccole striscioline e mescolarle con 2 o 3 cucchiai di olio.
Sbriciolare le patatine abbastanza in piccoli pezzi.
Passare i filettini di fesa nelle patatine sbriciolate, schiacciando ogni piccolo pezzo, per poter attaccare meglio le patatine. Adagiarle su una teglia foderata con carta da forno.
Mettere a cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 15- 20 minuti. Accompagnare con un misto di insalata fresca.
P.S. Non necessita di aggiungere del sale, in quanto le patatine sono già abbastanza salate.
Sono ottimi anche per una festicciola presentandoli nei cornetti di carta , semplicemente fatti con la carta da forno.
  O perché no, accompagnati con una purea di patate, per una serata con gli amici, che sicuramente farete un bel figurone. Qui sotto un suggerimento per tutte e due le varianti...
Molto facili da fare e altrettanto veloci da mangiare, infatti uno tira l' altro !!!
Tempo di preparazione : 20 minuti
Tempo di cottura : 20 minuti








mercoledì 22 gennaio 2014

TORTA ALLA CREMA PASTICCERA

TORTA ALLA CREMA PASTICCERA

Questa torta delicata è molto veloce da fare, grazie al Preparato per Crema Pasticcera di Paneangeli, che velocizza i tempi per preparare la crema. Praticamente un dolce facile da fare e molto veloce da mangiare. Buona per finire il pasto o per fare una buona merenda insieme a una tazza di tè o un caffè o quando si ha voglia di mangiare qualcosa di buono.

Ingredienti per 10 persone :
  • 250 g farina 00
  • 50 g frumina Paneangeli
  • 4 uova
  • 1 bustina lievito per dolci Paneangeli
  • 100 ml olio di girasole
  • 150 ml latte
  • 180 g zucchero
  • 1/2 aroma vaniglia Paneangeli
  • 1 busta Preparato per Crema Pasticcera Paneangeli
  • 300 ml latte
  • zucchero a velo Paneangeli per sopra qb
Preparazione :

Separare i tuorli dagli albumi.
Lavorare i tuorli con lo zucchero fino a diventare una crema, unire il latte, l'olio, la farina setacciata con la frumina e il lievito, l'aroma ed infine incorporare delicatamente gli albumi montati a neve  in precedenza, con un pizzico di sale.
Preparare la crema pasticcera secondo le indicazioni dalla busta.
Ungere una teglia con diametro da 24  cm ed infarinarla leggermente, togliendo la farina in eccesso. Rovesciare il composto per la torta, livellare e distribuire sopra la crema pasticcera in modo uniforme. Cuocere a 180° per circa 50 minuti. Sfornare, lasciare raffreddare e spolverizzare di zucchero a velo.
Tempo di preparazione : 30 minuti
Tempo di cottura : 50 minuti
Tempo di attesa : 30 minuti






martedì 21 gennaio 2014

CROSTATA CON AMARETTI E MUESLI CROCCANTI AL CIOCCOLATO

CROSTATA CON AMARETTI E MUESLI CROCCANTI AL CIOCCOLATO

Una crostata insolita , ma croccante e delicata, grazie ai Muesli Croccanti al Cioccolato Cameo e l'aroma profumata di amaretti. Adatta per la colazione, la merenda o per finire il pasto e perché no, per una festicciola.  

Ingredienti per 12 persone :

X la frolla :
  • 350 g farina
  • 100 g margarina
  • 2 uova
  • 100 g zucchero
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiaini lievito per dolci Paneangeli 
X la crema :
  • 250 g ricotta 
  • 1 uovo
  •  100 g panna fresca
  •  40 g zucchero a velo Paneangeli 
  • 100 g Muesli Croccanti al Cioccolato Vitalis Cameo
  •  100 g amaretti Vicenzi
  •  1/2 aroma arancia
Preparazione :

Preparare la frolla : Mescolare la margarina con lo zucchero, unire le uova, la scorza  e la farina setacciata con il lievito. Lavorare il tutto e fare un impasto morbido e tenerlo nel frigo per almeno 30 minuti. Stendere l'impasto e foderare con esso una teglia per crostate, unta e infarinata in precedenza. Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta. Montare la panna con lo zucchero a velo. Sbriciolare gli amaretti grossolanamente e tenere circa 35 g per metterli sopra.
Mescolare tutti gli ingredienti per la crema e rovesciare nella teglia foderata di frolla. Decorare la crostata con gli amaretti messi da parte e con gli avanzi di frolla in eccesso, a piacere. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti o fino a doratura.
Tempo di preparazione : 20 minuti
Tempo di attesa : 30 minuti
Tempo di cottura : 30 minuti





gioco per ragazza Top Blogs