sabato 31 gennaio 2015

Pane al latte con zucca e rosmarino

Pane al latte con zucca e rosmarino
Ingredienti :
  • 1 Kg farina 00
  • 1 bustina lievito secco attivo
  • 325 gr purea di zucca
  • 200 ml latte
  • 250 ml acqua tiepida
  • 5 cucchiaini sale
  • 75 ml olio extravergine d'oliva
  • 3 cucchiaini rosmarino tritato
Preparazione :

  1. Mettere la farina nella planetaria, aggiungere il lievito e mescolare.
  2. Unire anche il latte, l'acqua, l'olio, il rosmarino, il sale e la purea di zucca e mettere la planetaria in funzione e lavorare per circa 5 minuti.
  3. A questo punto aiutandovi da un pò di farina, lavorare per qualche istante l'impasto e formare una palla.
  4. Metterla in un contenitore nel quale avrete cosparso un un pò di farina, coprire con un coperchio o con della pellicola alimentare e tenere nel forno spento a lievitare per circa 2 ore.
  5. Prendere nuovamente l'impasto e tagliarlo in due pezzi uguali, sopra una spianatoia.
  6. Dare la forma a due ciabatte e metterle in due stampi da plumcake, unte di olio.
  7. Fare delle incisioni e lasciare lievitare nuovamente per almeno 1 ora e mezzo.
  8. Trascorso il tempo, cuocere nel forno preriscaldato a 180 ° per circa 35 - 40 minuti (il mio forno è ventilato), mettendo dentro il forno un pentolino con acqua per mantenere il pane morbido.
  9. Sfornare, lasciare raffreddare e servire come più piace.
  10. Fin dalla mattina alla colazione con la crema alle nocciole, al pranzo e alla cena con le vostre pietanze, ma anche per la merenda, sicuramente è molto gradita e nutriente !



Un idea per tenere morbido il pane ?... Il Vassoio Golden Age Poloplast, molto versatile in cucina, per dolci e salati !!!



venerdì 30 gennaio 2015

Zuppa di lenticchie con patate

Zuppa di lenticchie con patate

Ingredienti per 8 persone :

  • 400 gr lenticchie
  • 4 carote
  • 2 gambi di sedano
  • 7 patate medie
  • 2 porri
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 peperone
  • 1 peperoncino
  • 400 gr polpa di pomodoro
  • sale, pepe, olio extravergine q.b.
  • rosmarino, alloro q.b.

Preparazione :

Mettere le lenticchie a mollo per tutta la notte in abbondante acqua fredda. Io le ho cucinate il giorno dopo nel pomeriggio tardi, per la sera, perché non ho avuto il tempo, ma così, non hanno avuto bisogno di tanta cottura. Tagliare tutte le carote a fettine dopo averle raschiate e lavate. Tagliare il sedano a fettine, come anche i porri. Sbucciare le patate, lavarle e tagliarle a cubetti. Pulire il peperone e tagliarlo a cubettini e il peperoncino a rondelle. Dopo aver preparato tutte le verdure, metterle ad appassire per 5 minuti in 7 cucchiai di olio extravergine d'oliva, insieme all'aglio tagliato molto fine. Unire anche le lenticchie scolate e sciacquate e cuocere ancora per 2 minuti. Aggiungere anche la polpa di pomodoro, una foglia di alloro, aghetti di un rametto di rosmarino, insaporire ancora per 5 minuti mescolando ogni tanto, dopodiché coprire con acqua calda sopra le verdure, di 3 dita. Cuocere per circa 30 minuti, insaporendo di sale e pepe. Se volete mettere del brodo ed è salato, fate comunque attenzione nel salare. Trascorso il tempo di cottura e comunque girando ogni tanto nella pentola, spegnere, condire ancora con una girata di olio d'oliva e servire calda con dei crostini di pane o pane fresco, meglio fatto in casa.




Rotolo di riciclo panettone, al cioccolato e alla crema di ricotta

Rotolo di riciclo panettone, al cioccolato e alla crema di ricotta

Ingredienti :
  • 750 gr panettone senza canditi
  • 200 gr cioccolato alle nocciole
  • 200 gr panna
  • 100 gr cioccolato al latte
  • 100 gr amaretti
  • 60 gr noci tritate grossolanamente
  • 50 gr cocco in scaglie + per sopra
  • 230 gr crema alla ricotta già pronta
Preparazione :

Spezzettare il panettone e unire insieme le noci tritate, gli amaretti sbriciolati con le mani, il cocco e amalgamare. Sciogliere i cioccolati spezzettati a bagno maria, insieme alla panna. Quando è pronto, aggiungere al composto di panettone e mescolare per amalgamare il tutto. Mettere il composto su un foglio di carta da forno abbastanza grande, compattare e coprire con un altro foglio di carta da forno. Passare sopra con il mattarello e formare un rettangolo con un spessore di circa 1 cm. Spalmare sopra la crema alla ricotta, livellare e arrotolare su se stesso partendo dal lato più largo. Formare un rotolo e cospargere con del cocco in scaglie. Tenere nel frigo per un ora, tirarlo fuori e dare nuovamente la forma perché essendo che il cioccolato si deve ancora rassodare perde un pò la sua forma. Procedere questa operazione ancora per 2 volte o fino a che il rotolo non avrà la consistenza abbastanza soda da non cedere più. A questo punto tagliare a fette con attenzione affinché non si rompano e servire.





giovedì 29 gennaio 2015

Torta a scacchi..con Freddi

Torta a scacchi...con Freddi
Con le merendine Freddi abbiamo creato un'altra dolce invenzione. Si tratta di una torta a scacchi davvero squisita: sia per gli occhi che per il palato!
Che ve ne pare??....A noi è piaciuta molto!!

Ingredienti:


Preparazione:

Tagliare tutte le merendine Freddi in modo che abbiano la stessa dimensione sia in larghezza che in lunghezza.
Tagliare nuovamente per il senso della lunghezza le merendine a metà.
Su un vassoio disporre una striscia marrone, una bianca, una marrone e una bianca. Ricoprire il tutto con un velo di marmellata di albicocche ( sia sopra che fra ciascuna fettina in modo da tenere il tutto ben saldo e unito). Sopra continuare con le strisce di merendina ma alternandole in modo da creare un effetto scacchiera (quindi se prima erano marrone,bianco, marrone, bianco, ora si metteranno bianco, marrone, bianco, marrone). Rivestire nuovamente con la marmellata di albicocche e adagiare l'ultimo strato di merendine, ricordandosi di alternarle sempre in modo da fare una scacchiera.
Montare  la panna e unirne un pò alla crema di nocciole. Decorare a piacere con la panna bianca e quella marrone.
Abbellire infine con scaglie di cioccolato e servire!


Una presentazione sublime anche grazie al vassoio esposizione Poloplast 





Verza con misto di carne trita e salsiccia

Verza con misto di carne trita e salsiccia

Ingredienti per 8 persone :

  • 1,500 Kg verza circa
  • 450 carne trita mista
  • 350 gr salsiccia luganega
  • 1 cucchiaino di timo secco
  • 2 cipolle
  • 100 ml vino bianco
  • olio, sale, pepe
  • peperoncino a piacere
  • 400 gr polpa di pomodoro (mia)
  • acqua o brodo
  • 3 - 4 rametti di prezzemolo

Preparazione :

Tagliare la verza a listarelle, mescolarla con 2 cucchiaini di sale e lasciare riposare per circa 30 minuti. Tagliare la cipolla a cubetti e appassirla per due minuti in qualche cucchiaio di olio insieme al peperoncino. Aggiungere la carne tritata e la salsiccia tagliata a piccoli tocchetti, il timo secco o meglio se avete fresco (io in quel momento non avevo fresco) e rosolare insieme per una decina di minuti. Sfumare con il vino e lasciare evaporare. Unire la polpa di pomodoro, cuocere per un minuto e aggiungere anche la verza insaporita di sale. Cuocere per circa 15 minuti a fuoco moderato, mescolando ogni tanto per non attaccare sul fondo, aggiungendo anche il prezzemolo tritato. A questo punto aggiungere del'acqua o brodo fino a coprire a filo e continuare la cottura ancora per altri 30 minuti, aggiungendo del altro brodo o acqua, se necessita ed insaporendo ancora di sale e pepe.
Servire ben calda con crostini di pane o pane normale, magari fatto in casa !



mercoledì 28 gennaio 2015

Tartufi di panettone con mandorle, noci, cocco, cacao e pistacchi (tartufi del riciclo)

Tartufi di panettone con mandorle, noci, cocco, cacao e pistacchi (tartufi del riciclo)
Ingredienti per circa 48 pezzi :

  • 400 gr panettone senza canditi
  • 250 crema di ricotta già pronta
  • 50 gr noci tritate grossolanamente
  • 50 gr noce di cocco in scaglie
  • 5 cucchiai nesquik
  • 48 mandorle spellate 
  • X copertura  :
  • noci e pistacchi tritati, cacao amaro, cocco in scaglie

Preparazione :

Spezzettare il panettone e metterlo in una terrina insieme alle noci, al cocco e al nesquik e mescolare. Aggiungere la crema alla ricotta e amalgamare il tutto. Da questo composto ottenuto, fare delle palline quanto una noce, mettere dentro a ognuna una mandorla, compattare bene per nascondere la mandorla e arrotolare man mano nel cacao amaro, pistacchi, noci e cocco a piacere. Sistemare nei pirottini e tenere al fresco per circa un ora. Servire a fine pasto, a merenda o in qualsiasi momento si ha voglia di qualcosa di buono e.... come si potrebbe portare meglio in tavola, se non nel Vassoio di Esposizione Poloplast, molto pratico in cucina, sia per dolci , che salati ! 



martedì 27 gennaio 2015

Frittelle di ricotta con ripieno di verza



Frittelle di ricotta con ripieno di verza

Queste mezzelune sono davvero squisite. Sono croccanti fuori e super golose dentro. Si possono farcire nei modi più svariati: come delle pizzette, con carne, con formaggio ... Insomma, la scelta è ampia!
Io ho ricevuto in regalo la verza fermentata e ho voluto fare questo esperimento.
Direi che il risultato è stato eccezionale!! 

Ingredienti:
  • 250 gr ricotta
  • 100 ml yogurt intero
  • 2 uova
  • 550 gr farina
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 2 cucchiaini di aceto
  • 4-5 cucchiaini di sale

X il ripieno:
  • metà barattolo da 1 kg di Verza fermentata (va bene anche la verza normale)
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiai sugo di pomodoro (mio)
  • Sale, pepe q.b.
  • Olio per friggere q.b.
Preparazione:
Mescolare nella planetaria la ricotta con lo yogurt fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere le uova, il sale e il bicarbonato sciolto nell'aceto. Versare la farina e continuare a mescolare fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico. Formare una palla e metterla a lievitare per 30 minuti.
Nel frattempo mettere in una padella la cipolla con un filo d'olio, aggiungere la verza, 2 cucchiai di sugo di pomodoro, lo zucchero e aggiustare di sale e pepe. Lasciar soffriggere il tutto per 5-10 minuti, dopodiché lasciar freddare.
Stendere l'impasto con il mattarello e con un bicchiere ( o cosa preferite) ricavarne dei cerchi della dimensione che più piace. Al centro mettere il ripieno di verza e chiudere i cerchi a raviolo, fermando bene i bordi con una forchetta (in alcuni più grandi io ci ho aggiunto anche un cucchiaino di ricotta).
Lasciare lievitare 10 minuti, dopodiché friggerli in abbondante olio, avendo cura di ottenere una cottura uniforme.





Fegatini di coniglio al profumo di limone con pancetta e polenta

Fegatini di coniglio al profumo di limone con pancetta e polenta

Ingredienti per 5 persone :

  • 600 gr fegatini di coniglio
  • 100 gr pancetta affumicata a fette
  • 4 cucchiai olio extravergine d'oliva
  • 2 cipolle 
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 limone, sale, pepe
  • 2 rametti prezzemolo
  • 300 gr farina per polenta bramata
  • 1,250 l acqua
  • 250 latte
  • 1 cucchiaino sale
  • 1 noce di burro

Preparazione :

Preparare la polenta : In una padella antiaderente mettere l'acqua, il latte, il burro e il sale e lasciare riscaldare, ma non farle ancora bollire. Aggiungere la farina gialla a pioggia, mescolando di continuo. Cuocere per circa 40 minuti ,mescolando abbastanza spesso, per non attaccare sul fondo e comunque il burro aiuterà molto in questo, basta fare attenzione a non dimenticare di mescolare.
Mentre la polenta sta cuocendo, preparare anche i fegatini :
Pulire i fegatini e tagliarli a pezzettini. Sbucciare e tagliare le cipolle a fettine e soffriggerle in una larga padella con l'olio insieme alla pancetta tagliuzzata a listarelle. Unire i fegatini al soffritto e cuocere per circa 15 minuti, insaporendo di sale e pepe. Aggiungere anche il prezzemolo, il succo del limone e la buccia di mezzo limone e lasciare insaporire per qualche istante.
Una volta pronte, assemblare i piatti, mettendo qualche cucchiaio di polenta sul fondo del piatto e dei fegatini aromatizzati sopra. Servire caldi, decorati con foglioline di prezzemolo.



Biscotti del riciclo con banane, arachidi, cioccolato e uvetta, senza uova

Biscotti del riciclo con banane, arachidi, cioccolato e uvetta, senza uova
Si possono chiamare anche i biscotti del riciclo, per via delle banane troppo mature e nessuno li voleva più, un pò di arachidi in fondo a una busta e anche del'uvetta. Praticamente una ricetta inventata sul momento, con quello che avevo da smaltire, mettendo gli ingredienti un pò alla volta per aggiustare la consistenza. Il risultato finale è stato abbastanza soddisfacente...
Ingredienti per circa 40 biscottini :

  • 2 banane mature
  • 250 gr farina 00
  • 50 gr amido di mais
  • 100 gr arachidi tritati
  • 50 gr cioccolato fondente
  • 85 gr uvetta secca gigante
  • 1 cucchiaino lievito per dolci
  • 100 gr zucchero
  • 100 gr burro morbido

Preparazione :

Sbucciare le banane e schiacciarle insieme allo zucchero, unire gli arachidi, il burro, amalgamare e aggiungere anche la farina, l'amido e il lievito setacciati insieme. Tritare il cioccolato con il coltello e tagliare l'uvetta gigante in due. Incorporare al composto, anche il cioccolato e l'uvetta e amalgamare bene. Formare dal impasto delle palline quanto una noce, aiutandovi da un cucchiaio e un cucchiaino e sistemarli man mano in una teglia foderata con carta da forno. Cuocere a 180 ° per circa 15 - 17 minuti o fino alla leggera doratura (dipende molto da forno a forno). Sfornare, lasciare raffreddare e servire. Sono venuti morbidi e molto profumati per via delle banane mature, anche se non ho aggiunto altri aromi.
Portati in tavolo su Piatto Spigolo Trasparente Poloplast, c'è ancora più gusto nel mangiarli, a colazione, merenda o per spezzare la fame, sono sani e nutrienti ...




lunedì 26 gennaio 2015

Collaborazione Freddi e..... la nostra premiazione

Collaborazione Freddi e..... e la nostra premiazione

Oggi vi vogliamo parlare nuovamente dell'azienda Freddi. 
Recentemente vi abbiamo scritto della nostra seconda collaborazione dell'azienda e oggi vi vogliamo parlare di qualcosa di ancora più meraviglioso per noi. 

A seguito di diverse ricette da noi pubblicate, create con le deliziose merendine Freddi, abbiamo ricevuto un messaggio dalla gentilissima Luisa Freddi, in cui ci comunicava con grande piacere che, visto il nostro impegno e la nostra creatività, ci avrebbe offerto una fornitura per 6 mesi delle sue dolcissime merendine.

Che dire? ... Un'emozione unica!! Essere apprezzate dà sempre soddisfazioni e quindi, come abbiamo già fatto, vogliamo ringraziare Luisa e tutta l'azienda, per questo enorme regalo!

Qui sotto vi mostriamo il pacco della nostra prima fornitura, tutto da gustare!






Per chi non le conoscesse ancora , può visitare il sito o la pagina facebook. 
Ce n'è di tutti i tipi: rotoli, tortine, merendine e per tutti i gusti: al cioccolato, al caffè, al cocco, alla frutta..insomma, sono così varie da soddisfare tutti i tipi di palato.
Si possono anche acquistare online qui.
È una collaborazione stupenda e vogliamo ringraziare ancora grandemente l'azienda!

Torta integrale al cacao con zucca, zenzero e mandorle

Torta integrale al cacao con zucca, zenzero e mandorle


Ingredienti :
  • 100 gr farina 00 
  • 75 gr farina integrale il Molino Chiavazza
  • 100 gr amido di mais Il Molino Chiavazza
  • 190 gr zucchero 
  • 200 gr purea di zucca 
  • 75 ml olio girasole 
  • 125 ml latte 
  • 2 uova 
  • 3 cucchiaini lievito per dolci 
  • 25 gr zenzero fresco grattugiato 
  • 1 cucchiaino cannella in polvere 
  • 1 pizzico di sale 
  • 25 gr cacao amaro 
  • 50 gr farina di mandorle 
Preparazione :
  1. Dividere i tuorli dagli albumi e montare a neve quest'ultimi con un pizzico di sale.
  2. Mescolare lo zucchero con la farina setacciata con il cacao, l'amido, la cannella e il lievito, la farina di mandorle.
  3. A parte lavorare la zucca, con i tuorli, l'olio, il latte e lo zenzero, unire gli ingredienti secchi a quelli liquidi ed infine incorporare gli albumi montati a neve.
  4. Mettere il tutto nella teglia con diametro 22 cm, imburrata ed infornare a 180° x 35 - 40 minuti (il mio forno è ventilato, ma dipende molto da forno a forno, perciò bisogna regolarsi in base al vostro forno).
  5. Come si vede nella foto, la tortiera vinta con le Soffice Cameo e arrivata e non ho perso il tempo, ma l'ho provata subito, insieme allo stencil ricevuto.


domenica 25 gennaio 2015

Muffin alle mele con cacao e profumo di cannella

Muffin cupcakes alle mele con cacao e profumo di cannella

Dopo la versione con le mele e profumo di cannella, ecco anche la versione mele, cacao e profumo di cannella, naturalmente con frosting alla crema di ricotta e scaglie di cioccolato...


Ingredienti per 14 muffin :
  • 100 g zucchero semolato
  • 125 g di farina 00
  • 25 gr cacao amaro
  • 50 g di amido di mais
  • 2 cucchiaini lievito per dolci
  • 1 mela grande  
  • 125 ml succo di mela
  • 90 g burro fuso
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai succo di limone
  • 1/2 cucchiaino cannella in polvere
  • zucchero a velo vanigliato
X il frosting :
  • 125 gr crema di ricotta già pronta
  • 3 cucchiai zucchero a velo vanigliato
  • 250 gr mascarpone
Preparazione :

Lavare la mela, sbucciarla, togliere il torsolo, e tagliare metà a cubetti e l'altra metà, tagliare ancora a metà e poi a fettine sottili. Irrorare con un cucchiaio di succo di limone ciascuna metà, sia quella a cubetti, che quella a fettine.
In una ciotola mettere la farina, l'amido di mais, il cacao, il lievito, la cannella setacciati insieme, il sale e lo zucchero e mescolare. In un'altra terrina lavorare insieme il burro sciolto, l'uovo e il succo di mela. Unire agli ingredienti liquidi quelli secchi, la mela a cubetti e amalgamare.
Distribuite il composto negli stampini in silicone da muffin o nei pirottini di carta, decorare con delle fettine di mela affondandole leggermente e cuocere a 180°  per circa 40 minuti (facendo prova stecchino), in forno preriscaldato  (il mio è ventilato), comunque dipende molto da forno a forno .
Questi muffin sono perfetti per la colazione o alla merenda, anche con una spolverata di zucchero a velo vanigliato a piacere. E per una golosità assoluta, eccoli trasformati in cupcakes con frosting alla crema di ricotta e mascarpone e scaglie di cioccolato. Per il frosting, montare con le fruste elettriche il mascarpone, la crema di ricotta e lo zucchero a velo fino ad ottenere una crema liscia e spumosa. Mettere la crema nella sac a poche con una bocchetta a stella e decorare i muffin, trasformandoli in vere delizie. Spolverizzare con scaglie di cioccolato o a piacere !


Presentati su vassoio di esposizione Poloplast, molto comodo per ogni tipo di dolce, ma anche per quelli salati !!!



gioco per ragazza Top Blogs