sabato 28 febbraio 2015

Ciambella intrecciata con farina integrale, germe di grano e burro di arachidi

Ciambella intrecciata con farina integrale, germe di grano e burro di arachidi

Ingredienti :
  • 400 gr farina 00
  • 150 farina integrale
  • 50 gr germe di grano
  • 2 cucchiai burro di arachidi
  • 350 ml acqua tiepida
  • 2 cucchiaini sale
  • 1 cucchiaino e mezzo zucchero
  • 3 g lievito secco attivo
  • 4 cucchiai olio extravergine
Preparazione :

Mescolare le farine con il lievito e metterle nella ciotola della planetaria, aggiungere lo zucchero, il sale, l'olio, l'acqua e il burro di noccioline e mettere in funzione per circa 5 minuti, prima alla velocità 1 e poi al 2. Prendere l'impasto e aiutandovi con un pò di farina formare un panetto e metterlo a lievitare per circa 3 ore e mezzo, in una ciotola con coperchio o coprire con della pellicola alimentare. Trascorso il tempo, dividere l'impasto in tre parti uguali e formare dei filoni lunghi circa 50 cm e intrecciarli tra di loro così da ottenere una treccia. Unire l'estremità della treccia per dare la forma alla ciambella e lasciare lievitare ancora per almeno un ora, sopra una teglia da forno, nel forno spento, ma se è possibile con la luce accesa. Nel mio ad un certo punto si spegne da sola e devo riaccenderla. Un'altra alternativa è da mettere un contenitore codell'acquaua calda nel forno spento. Finita anche la seconda lievitazione, togliere la taglia dal forno, riscaldare il forno a 200 ° ed infornare per circa 30 - 35 minuti (il mio forno è ventilato), dipende molto da forno a forno. Comunque deve avere una bella doratura. Una volta cotta, lasciarla raffreddare e servire con ciò che piace di più !




Torta rovesciata al ananas con la Soffice allo Yogurt

Torta rovesciata al ananas con la Soffice allo Yogurt

Ingredienti :


Preparazione :

Imburrare e foderare il solo fondo di una tortiera con diametro 22 cm. Sistemare 7 fette di ananas sul fondo della tortiera e mettere in ogni buco della feta una ciliegina e nei buchi tutto attorno. Rovesciare il preparato della busta sopra, livellare e distribuire anche le altre 3 fette di ananas tagliate a pezzettini. Scuotere la tortiera per togliere i buchi formati nel impasto e mettere a cuocere nel forno preriscaldato a 165 ° per circa 50 minuti, facendo comunque la prova stecchino. Veloce da fare e altrettanto da mangiare !




venerdì 27 febbraio 2015

Mini tortine cioccolatose con crema al latte..con Freddi

Mini tortine cioccolatose con crema al latte..con Freddi
Le ricette mignon sono sempre apprezzate da tutti! Sono piccole, monoporzione e carine da vedere. Queste che ho realizzato le ho fatte super cioccolatose giusto per deliziarci ancora!! E di nuovo l'aiuto delle buonissime merendine Freddi è stato prezioso per realizzare i miei "piccoli capolavori" :)

Ingredienti:
  • 7 dolcetti cocoa cream Freddi
  • x la crema al latte:
  • 125 ml latte
  • 200 ml panna
  • 15 gr farina
  • 30 gr zucchero
  • x cioccolato di copertura:
  • 38 gr cacao
  • 85 ml acqua
  • 75 ml panna
  • 100 gr zucchero
  • 4 gr gelatina in fogli
  • Altro:
  • 50 gr cioccolato
  • colorante blu q.b.
Preparazione:
Dividere i dolcetti cocoa cream a metà.
Preparare la crema al latte: mescolare a freddo il latte, la farina e lo zucchero in modo da eliminare i grumi. Portare sul fuoco e lasciare finché non diventa denso. Far raffreddare. Montare la panna e unirla alla crema al latte.
Usare questo composto per farcire le merendine. Io ho usato una sac à poche.
Preparare la glassa a specchio: Mescolare per bene tutti gli ingredienti tranne la gelatina. Portare ad una temperatura intorno ai 103/104° (se non avete il termometro, quando l’ebollizione è forte, da far aumentare la panna di volume, attendete un minutino, quindi spegnete la fiamma). Far raffreddare fino ad una temperatura di 50° . A questo punto unire la gelatina, precedentemente messa a mollo in acqua fredda e strizzata per bene e mescolare bene. Lasciare raffreddare fino ai 35° circa.

Mettere le merendine su una griglia con sotto una teglia. Versare sopra ciascuna la glassa di copertura lasciandola scivolare sui bordi e farla raffreddare per un paio di ore. Trascorso il tempo, posizionare le merendine su un vassoio.
Prendere la crema al latte rimasta e mettere su parte di essa del colorante blu. Con una sac à poche fare dei ciuffetti bicolore su ciascuna merendina. Decorare infine con quadretti di cioccolato. ( io li ho realizzati stemperando il cioccolato e stendendolo sottile sottile, dopodiché l'ho tagliato a quadrati e l'ho fatto freddare e indurire).




 



Pagnotta fatta in casa

Pagnotta fatta in casa

Ingredienti :

  • 1 Kg farina 00
  • 1 bustina lievito secco attivo
  • 4 cucchiaini sale
  • 3 cucchiaini zucchero
  • 600 ml acqua tiepida
  • 75 ml olio extravergine d'oliva

Preparazione :

Mescolare il lievito alla farina setacciata, metterli nel contenitore della planetaria, aggiungere il sale, lo zucchero, l'olio, l'acqua e farli lavorare per circa 5 minuti alla velocità 2. Prendere l'impasto ottenuto e aiutandovi da un pò di farina lavorare un pò e formare una palla. Mettere la palla in una terrina con coperchio o coprire con della pellicola alimentare e lasciare lievitare nel forno spento per circa 2 ore o fino al raddoppio. Trascorso il tempo, togliere l'impasto e senza farlo lavorare, metterlo sopra una teglia foderata con carta da forno e lasciare lievitare nuovamente per un altra oretta. A questo punto cuocere nel forno a 200 ° per circa 45 - 50 minuti. Se dovesse scurire troppo sopra, coprire con un foglio di alluminio alimentare. Sfornare, lasciare raffreddare e servire come più piace. Dalla colazione, pranzo, cena, uno spuntino o merenda, va sempre bene !




giovedì 26 febbraio 2015

Pasta con cavolo nero e salsiccia

Pasta con cavolo nero e salsiccia


Ingredienti:

  • 400 gr cavolo nero
  • 500 gr spaghetti
  • 450 gr salsiccia
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale, pepe q.b.
  • 1 peperoncino piccante
  • 100 ml vino per sfumare
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
Preparazione:

Tagliare la salsiccia a fettine. Rosolare la salsiccia e sfumarla con il vino. Aggiungere il peperoncino tagliato a rondelle e la cipolla , tagliata a fettine sottili e continuare la cottura finché non appassisce. Tagliare il cavolo nero a pezzetti. Aggiungere alla salsiccia per prima le parti del cavolo nero più dure, aggiustare di sale e pepe e aggiungere anche l'aglio tagliato a pezzettini. Verso fine cottura aggiungere anche le parti più morbide del cavolo nero.
Cuocere la pasta secondo come siete abituati a fare. Buttare la pasta nel sugo, dare una girata di olio d'oliva e saltare per qualche minuto per insaporire. Servire calda.


Zuppa con ceci, seppioline, anelli di totano e pomodoro

Zuppa con ceci, seppioline, anelli di totano e pomodoro
Ingredienti per 5 persone :
  • 500 gr ceci lessati
  • 800 gr polpa di pomodoro
  • 800 gr seppioline
  • 400 gr anelli di totano
  • 3 cipolle
  • 2 spicchi d'aglio
  • 100 ml vino bianco
  • 1 cucchiaio erba cipollina
  • 2 cuori di brodo al pesce Knorr
  • sale, pepe, prezzemolo
  • olio extravergine d'oliva
Preparazione :

Sbucciare le cipolle e tagliarle a cubetti. Sbucciare anche l'aglio e tagliarlo molto piccolo.
Appassire la cipolla insieme al peperoncino tagliato a rondelle per un minuto, unire l'aglio, le seppioline, gli anelli e cuocere per qualche minuto per asciugare un pò. Sfumare con il vino, lasciare evaporare e aggiungere la polpa di pomodoro, il cuore di brodo e proseguire la cottura per circa 15 minuti. A questo punto unire anche i ceci, l'erba cipollina, qualche rametto di prezzemolo tritato, aggiustare ancora di sale se necessità e di pepe. Cuocere per circa 10 minuti e servire calda con un filo olio d'oliva e naturalmente del buon pane fatto in casa.


mercoledì 25 febbraio 2015

Cioccolatini con Silikomart, ovetti, paperelle e coniglietti

Cioccolatini con Silikomart, ovetti, paperelle e coniglietti

Non si poteva resistere a non provare questo stampino molto carino e molto utile per fare dei cioccolatini con queste forme divertenti di coniglietti, paperelle e ovetti. Magari qualcuno direbbe, non è arrivata ancora la Pasqua, ma io dico che vanno molto bene in ogni tempo. Noi li abbiamo mangiati di gusto prima e poi, si vedrà. Guardate che meraviglia !!!


Ingredienti:


Preparazione

Mettere a bagnomaria un pentolino. Sciogliere il cioccolato fondente, precedentemente tagliato a cubetti, e tenere sul fuoco finché non raggiunge la temperatura di circa 45-50°. Togliere dal fuoco, aggiungere il cioccolato al latte spezzettato e mescolare finché non si scioglie bene. Il composto si dovrebbe freddare e raggiungere la temperatura di circa 27-28°. Rimettere nuovamente sul fuoco, a bagnomaria, il cioccolato finché non sale la temperatura a 31°. Versare il cioccolato nell'apposito stampino. Io ho utilizzato l'easychoc easter di Silikomart.
Far raffreddare i cioccolatini a temperatura ambiente e poi si possono conservare in frigo. Quando si saranno induriti sformarli e servirli!





Trippa in umido con misto di verdure

Trippa in umido con misto di verdure

La trippa è un piatto tipico della tradizione lombarda, in particolare quella milanese. Con alcune varianti è cucinata anche in altre regioni d’Italia. Io l'ho preparata in un modo tutto mio, ma molto buona, nonostante è stata la mia prima volta. Avevo da un bel pò nella mente un piatto di trippa bello colorato e l'ho messo in atto !
Ingredienti per 4 persone:
  • 500 gr trippa chiappa
  • 1- 2 carote
  • sale, pepe q.b.
  • 1 cipolla rossa e 1 dorata
  • 1 gambo di sedano
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 mazzetto prezzemolo
  • 100 gr pisellini surgelati
  • 400 gr polpa di pomodoro
  • 100 ml vino bianco
  • 1 cucchiaio aceto bianco
  • 1 cuore di brodo al manzo
  • 1 peperoncino
  • olio extravergine d'oliva
Preparazione :
Lavare bene la trippa, scolarla e tagliarla a striscioline sottili. Sbucciare le cipolle, lavare anche il sedano, pelare la/e carota/e, sbucciare l'aglio e tagliare il tutto a cubetti.
In un tegame abbastanza capiente soffriggere nell'olio il peperoncino insieme a tutte le verdure e, dopo qualche minuto, aggiungere la trippa e cuocere fino a farla asciugare. Sfumare con il vino e l'aceto e lasciare evaporare completamente. Unire i pisellini, la polpa di pomodoro, il cuore di brodo, coprire di due dita il tutto con acqua calda o brodo e cuocere a fuoco moderato per circa 45 minuti, mescolando ogni tanto e  aggiungendo altro brodo o acqua. A questo punto unire anche il prezzemolo tagliato molto fine, insaporire ancora di sale se necessita, di pepe e continuare la cottura per altri 15 minuti, naturalmente aggiungendo altra acqua se necessario e girando spesso. Spegnere, irrorare con un filo d'olio d'oliva e servire accompagnata con dei crostini o con del pane fatto in casa. Per essere la prima volta, sono rimasta abbastanza soddisfatta perché è stata gradita !!




martedì 24 febbraio 2015

Seconda collaborazione con Silikomart

Seconda collaborazione con Silikomart

Buona giornata a tutte/i!!
Oggi vi renderò partecipi di un'altra collaborazione...quella con l'azienda Silikomart.
Ho già avuto modo di collaborare e parlarvi di questa prestigiosa azienda in un mio precedente post, che trovate QUI.
Come saprete, i prodotti Silikomart, nel mercato, si distinguono per il design ricercato e si riconoscono per l’ottima qualità del silicone e la produzione MADE IN ITALY. L’uso del silicone in cucina consente ottimi risultati e notevoli vantaggi. Silikomart dedica grande attenzione ai controlli di qualità per garantire sempre al cliente un prodotto completamente affidabile e in linea con tutti gli standard normativi. Sicurezza, qualità e prestazioni, unite allo straordinario design dei prodotti, fanno di Silikomart il vero specialista del silicone in cucina.
Chi come me, ha avuto modo di provare questi prodotti può affermare davvero tutto ciò che l'azienda dice.

Chi è curioso di saperne qualcosa in più e scoprire il fantastico mondo di Silikomart può visitare il sito qui.
Inoltre, potrete visitare le seguenti pagine:
--> Pagina facebook
--> Pagina youtube

Ed ora voglio mostrarvi l'omaggio che l'azienda mi ha gentilmente inviato. Saranno un aiuto prezioso nella mia cucina!!! Non vedo l'ora di provarli tutti quanti :)


Uno stampo per cioccolatini in silicone che permette di realizzare cioccolatini a forma di papera, coniglio e uovo pasquale. Lo stampo Easter permette di realizzare 14 cioccolatini per stampo.

Colorante alimentare in gel nero, perfetto per donare colori brillanti a pasta di zucchero, pasta di mandorle, MMF (marshmallow fondant), pasta di gomma (gum paste), ecc.

Zuccherini aromatizzati all'arancia ideali per la decorazione di dolci, cioccolato, gelato, e prodotti di pasticceria.

Pennarello alimentare con punta a pennello per la decorazione di alimenti di colore azzurro.

Cheesecake ai tre cioccolati, al forno

Cheesecake ai tre cioccolati, al forno

Questo è un dolce delizioso, morbido, cremoso e tanto goloso, cotto nel forno e ciò che ha come base, sono i deliziosi biscotti Digestive di McVitie's. Questi biscotti, oltre ad essere consumati alla colazione, merenda o in qualsiasi momento della giornata, possono essere utilizzati per una varietà infinita di dolci squisiti !!! 
Ingredienti :
Preparazione :
Foderare il fondo di una tortiera con diametro 24, con bordo removibile, di carta da forno e imburrare leggermente il bordo.
Con il robot da cucina frullare i biscotti fino a ridurli in briciole, aggiungere il burro fuso e mescolare.
Versare il composto ottenuto nella teglia e premendo, livellare, creando la base, più è compatto e più la base non si sbriciolerà. Tenere nel frigo almeno una mezz'oretta.
Preriscaldare il forno a 150°. Sciogliere il cioccolato bianco a bagno maria insieme a 150 gr di yogurt mescolando fino a che diventa un composto liscio ed omogeneo e lasciare intiepidire. Io li ho sciolti nel microonde. Procedere con lo stesso metodo nel sciogliere il cioccolato, sia per quello al latte che per quello fondente. Aggiungere nel cioccolato al latte ancora caldo 160 gr di formaggio spalmabile, un uovo e qualche goccia di aroma di rum. Amalgamare bene e rovesciare sopra il composto di biscotti, nella tortiera e livellare. Unire 160 gr di formaggio spalmabile anche nel cioccolato fondente, insieme al cacao amaro, un uovo e qualche goccia di aroma al arancia, amalgamare e rovesciare nella tortiera sopra il cioccolato al latte e livellare. Procedere anche con il cioccolato bianco, aggiungendo il formaggio spalmabile rimasto, l'uovo e amalgamare anche esso. Distribuire nella tortiera, sopra il cioccolato fondente anche non in modo uniforme (io ho pasticciato con un stuzzichino in modo da formare un motivo informe). Infornate per circa 55 minuti.
Il dolce deve essere ancora molliccio al centro. Spegnere il forno e lasciare il dolce ancora per una decina di minuti a sportello semi-aperto.
Lasciarlo raffreddare del tutto e tenere almeno 2 ore nel frigo, se ci sta tutta la notte è meglio.
Un dolce morbido e cremoso da servire come e quando si vuole !






lunedì 23 febbraio 2015

Mini sfogliatine con mele, uvetta e profumo di cannella, veloci

Mini sfogliatine con mele, uvetta e profumo di cannella, veloci

Ingredienti per 8 persone :

  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 1 mela Fuji
  • 2 cucchiai succo limone
  • 50 g uvetta gigante
  • 2 cucchiai germe di grano
  • 2 cucchiai cioccolato in scaglie
  • 1/4 cucchiaino cannella in polvere
  • zucchero a velo vanigliato

Preparazione :

Lavare, sbucciare la mela, tagliarla a cubettini, profumare con la cannella in polvere e bagnare con il succo di limone per non annerire. Aggiungere l'uvetta, il cioccolato e il germe di grano e mescolare. Srotolare la pasta sfoglia e con uno stampino con diametro di 6,5 cm ricavare dei dischi. Mettere sopra ogni disco 1 cucchiaino di ripieno alle mele, coprire con un altro disco e sigillare bene i bordi. Metterli man mano in una teglia foderata con carta da forno e fare sopra ogni sfogliatina 2 - 3 incisioni. Si possono ripiegare anche in due, mettendo il ripieno in mezzo e fare tipo dei raviolini, oppure pizzicare i bordi e formare dei saccottini, fare dei triangolini e arrotolarli su se stessi dal lato più largo e fare dei cornetti o dare una forma che si desidera, in base allo stampo che si ha in casa e alla fantasia. Mettere a cuocere nel forno preriscaldato a 200 ° per circa 17 minuti o fino alla leggera doratura. Il mio forno è ventilato, ma anche in quello statico sicuramente circa 15 minuti basteranno per cuocerli. Una volta cotti, lasciarli ancora 5 minuti sopra la teglia dopodiché sformare e metterli sopra un vassoio. Spolverizzare con dello zucchero a velo, mescolato con due spolverate di cannella in polvere. Sono semplici da fare, ma molto deliziosi.








Con questa ricetta ho partecipato al "Concorso Marlene Gourmet"  e mi sono stati inviati due regali : Il vassoio per le mele, che può diventare un frisbee e il Ricettario " Le mele nella cucina Dolomiti", che contiene 75 gustose ricette, per tante nuove idee in cucina !!!



gioco per ragazza Top Blogs