domenica 31 maggio 2015

Spezzatino di scottona con misto di verdure

Spezzatino di scottona con misto di verdure

Ingredienti :

  • 1 Kg spezzatino di scottona
  • 250 g funghi champignon
  • 2 cipolle ; 2 carote
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 500 g zucchine
  • 100 g sedano
  • 300 g patate
  • 150 ml vino bianco
  • 3 cucchiai ketchup al curry piccante
  • 2 peperoncini piccanti
  • sale, pepe, olio
  • 2 spicchi d'aglio
  • 2 rametti prezzemolo

Preparazione :
Pulire i funghi, lavarli velocemente sotto acqua corrente fredda e tagliarli  a fettine. Sbucciare le cipolle e tagliarle a fettine. Pelare le carote e tagliare anche  esse a fettine. Lavare i peperoni, togliere il picciolo, i semi e i filamenti e tagliarli in falde. Lavare le zucchine, tagliarli a tocchetti di circa 3 cm dopodiché a bastoncini. Pelare le patate, lavarle e tagliarle a cubetti. Lavare il sedano e tagliarlo a cubetti, i peperoncini a rondelle e l'aglio sbucciato , tagliarlo anche esso molto fine, come anche il  prezzemolo . Ora che abbiamo tutto pronto, possiamo iniziare la cottura. In una padella capiente mettere qualche cucchiaio di olio e rosolare lo spezzatino per bene, sfumare con il vino e lasciare evaporare lentamente a fuoco moderato. La cottura dovrà essere di circa 30 - 40 minuti. Aggiungere il peperoncino, l'aglio, le cipolle e le carote, il sedano e cuocere per circa 10 minuti, mescolando ogni tanto. Aggiungere i funghi, cuocere 5 minuti, unire anche i peperoni e  proseguire la cottura per altri 5 minuti, aggiungere le zucchine e le patate, un bicchiere di acqua, il prezzemolo e continuare la cottura per circa 30- 40 minuti, insaporendo di sale e pepe. Al ultimo, unire anche il ketchup piccante al curry ed insaporire per circa 5 minuti. In tutto, la cottura deve essere almeno un ora e mezza per ottenere un spezzatino ben fatto. Servire ancora caldo, ma va bene anche tiepido o freddino. Va bene consumato come secondo o anche come piatto unico.
*** Per servire non poteva mancare il Piatto Fondo Bianco Coprente Poloplast !!!



sabato 30 maggio 2015

Tagliatelle con asparagi e fiocchetto Valtellina

Tagliatelle con asparagi e fiocchetto Valtellina

Ingredienti per 2 persone :

  • 200 g pasta tipo tagliatelle
  • 100 g fiocchetto Valtellina in un pezzo
  • 6 asparagi
  • 150 g polpa di pomodoro
  • 1 peperoncino piccante
  • sale, pepe
  • 2 cucchiai olio extravergine
  • 1 spicchio d'aglio

Preparazione :

Raschiare gli asparagi, togliere la parte più legnosa e tagliare i gambi a tocchetti di circa 1,5 cm, lasciando le punte da parte.
Tagliare il fiocchetto a cubetti, il peperoncino a rondelle. Sbucciare l'aglio e tagliarlo molto fine. In una padella mettere l'olio, il peperoncino, i cubetti di fiocchetto e i gambi degli asparagi e cuocere per circa 5 minuti, girando di tanto in tanto. Unire anche le punte degli asparagi, l'aglio, insaporire per un minuto, aggiungere anche la polpa di pomodoro, salare, pepare e continuare la cottura per altri 5 minuti. Mentre il sugo cuoce mettere anche una pentola con del'acqua per la pasta. Quando inizia a bollire, salare, buttare le tagliatelle e cuocere secondo le indicazioni dalla confezione o secondo le abitudini. Scolare, aggiungerle nella padella con il sugo, insaporire un minuto e servire calda, mettendo in ogni piatto tre punte di asparago come decoro. Una pasta molto veloce da fare, ma di grande gusto. Si può consumare anche come piatto unico, abbondando con gli asparagi e anche con il fiocchetto !
Per servire ho utilizzato il Piatto Fondo Bianco Coprente Poloplast, piatto molto versatile nella mia cucina !!!

venerdì 29 maggio 2015

Fusilli senza glutine con asparagi, carota e pomodoro

Fusilli senza glutine con asparagi, carota e pomodoro

Ingredienti :

  • 250 g pasta senza glutine, con riso e mais
  • 1 carota
  • 500 g asparagi
  • 2 pomodori
  • sale, pepe
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio extravergine d'oliva
  • 1 peperoncino piccante
  • parmigiano in scaglie

Preparazione :

Pelare la carota e tagliarla a julienne. Raschiare gli asparagi, togliere la parte legnosa e tagliare i gambi a tocchetti, lasciando le punte da parte. Lavare i pomodori e tagliarli a cubetti. Riscaldare in una padella capiente, unire l'agli, i gambi degli asparagi tagliati, il peperoncino, la carota a julienne e cuocere per due minuti. Aggiungere anche le punte degli asparagi, i pomodori  a cubetti, salare, pepare e proseguire la cottura per circa 15 minuti. Nel frattempo mettere a bollire anche una pentola con abbondante acqua e non appena inizia il bollore, buttare la pasta e cuocere secondo le indicazioni della busta. Scolare, aggiungere nella padella con il sugo ed insaporire per un minuto. Servire calda con abbondante parmigiano in scaglie.
Per me nel servire questo primo piatto gustoso, non poteva mancare il Piatto Fondo Smma Bianco Coprente Poloplast, comodo e versatile nella mia cucina !





giovedì 28 maggio 2015

Polpettine di lenticchie con patate e sesamo, senza uova e senza grassi, al forno

Polpettine di lenticchie con patate e sesamo, senza uova e senza grassi, al forno

Ingredienti :

  • 200 g lenticchie secche
  • 600 g patate
  • 1 carota, 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 3 rametti di prezzemolo
  • sale, pepe, sesamo
  • 100 g pan grattato
  • 2 - 3 spicchi d'aglio

Preparazione :

Mettere le lenticchie a mollo per tutta la notte, sciacquarle e metterle a cuocere in abbondante acqua per 5 minuti. Solare e rimettere nuovamente a cuocere con acqua bollente insieme alla carota pelata e tagliata a cubetti, la cipolla sbucciata e tagliata anche essa a cubetti e il sedano lavato e tagliato in piccoli cubettini, per circa 30 minuti, fino a che le lenticchie iniziano a spappolarsi. Salare verso la fine. A questo punto metterli a scolare in un collino con i buchi piccoli per un paio di ore.
Nel frattempo pelare le patate e grattugiarli con la grattugia con i fori grandi e metterli a cuocere in una padella con due cucchiai di olio e l'aglio sbucciato e tagliato molto fine. Non avete paura del aglio, perché nella cottura non rimarrà quel odore forte, ma darà alle polpette un buon gusto. Cuocere per circa 5- 8 minuti, girando spesso affinché l'amido che la contengono non si attacchi su fondo della padella. Lasciare raffreddare. Questa operazione si può fare mentre le lenticchie stanno cuocendo. Mettere in una terrina capiente le lenticchie scolate bene, le patate cotte in padella, il pan grattato, il prezzemolo tritato fine, salare, pepare e amalgamare il tutto. Anche se non c'è del uovo nel impasto, le patate faranno molto bene di legante e le polpette verranno ben legate, senza disfarsi. Formare delle polpette della dimensione desiderata, schiacciarle leggermente e passarle nel sesamo (io alcune si alcune no, ma molto buoni lo stesso). Sistemarli man mano su una teglia da forno coperta di carta da forno ed infornare a 180 ° per circa 20 minuti. Servire come antipasto, come secondo accompagnate da un insalata fresca mista, buoni per un buffet, e anche da stuzzicare in ogni momento, anche perché sono leggere e nello stesso tempo gustose.
Per portarli in tavola ho usato il Vassoio Portantino Bianco Coprente Poloplast, molto versatile 
in cucina sia per dolci che salati  ... e per servire non potevano mancare le Mini Posate Poloplast, allegre e divertente, trovabili in diverse dimensioni, forme e vasto assortimento di colori, ideali per finger food e mini dessert. !





mercoledì 27 maggio 2015

Crostata con amaretti e confettura di albicocche, fragole, pesca e mandorle

Crostata con amaretti e confettura di albicocche, fragole, pesca e mandorle

Ingredienti :
  • 250 g farina
  • 50 g amaretti
  • 125 g margarina
  • 50 g zucchero
  • 1 uovo; 1 pizzico sale
  • un pizzico sale
  • 3 g lievito per dolci
  • confettura albicocche
  • confettura fragole
  • confettura pesca
  • mandorle in lamelle qb
Preparazione :

Mettere nella planetaria la farina setacciata insieme al lievito e aggiungere il burro freddo. Far lavorare insieme fino ad ottenere un composto grumoso. Unire lo zucchero, un pizzico di sale e lavorare per incorporare. Aggiungere l'uovo, gli amaretti e lavorare nuovamente fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, ma non lavorare troppo. A questo punto raccogliere l'impasto e fare una palla. Tenere per circa 60 minuti nel frigo. Trascorso il tempo, prendere l'impasto, e stenderlo in una sfoglia di circa 1/2 cm lunga e comunque in base allo stampo che volete usare. Io ho usato uno stampo lungo per crostate. Foderare lo stampo scelto imburrato, con la sfoglia tirata e farla aderire bene allo stampo. Ritagliare la pasta in eccesso. Bucherellare il fondo con una forchetta, distribuire le confetture a strisce alternate, mettendola nella siringa da pasticciere, cospargere con lamelle di mandorle e mettere a cuocere a 180 ° per circa 25 minuti. Sfornare, lasciare raffreddare e servire !
Nel rendere il tutto più goloso, ha pensato il Vassoio Trinato Poloplast rettangolare di 30 x 13 cm !!!

E per una versione più piccola, c'è sempre la soluzione giusta, il Vassoio Mini Pet Oro Coprente Poloplast, ideale per servire piccole creazioni ricche di gusto. Disponibile in diversi modelli e colori.




martedì 26 maggio 2015

Frittata con asparagi e ricotta

Frittata con asparagi e ricotta

Ingredienti :

  • 300 g asparagi
  • 1 scalogno
  • 250 g ricotta
  • 6 uova
  • sale, pepe
  • olio extravergine
  • 2 spicchi d'aglio
  • 3 rametti di prezzemolo

Preparazione :

Pulire gli asparagi, raschiarli, togliere la parte legnosa e cuocerli in abbondante acqua salata per circa 12 - 15 minuti. Scolare, sciacquare sotto acqua corrente fredda e tagliare i gambi a tocchetti, lasciando le punte intere. In una terrina mescolare la ricotta con le uova, il prezzemolo tagliato molto fine, sale e pepe. In una padella larga mettere qualche cucchiaio di olio, unire lo scalogno tagliato a fettine sottili, l'aglio tagliato fine, cuocere solo per qualche minutino, aggiungere i gambi degli asparagi tagliati, insaporire per circa 3 minuti, aggiungere anche le punte e rovesciare sopra il composto di uova e ricotta. Cuocere il tutto a fuoco moderata o fino a che si rassoda, girando anche da l'altra parte, aiutandovi del coperchio. Servire ancora calda accompagnata con pomodori freschi o del'insalata ! Buona come antipasto o secondo. Veloce da fare e molto buona !




Pane in padella con germe di grano, pan grattato e lievito madre

Pane in padella con germe di grano, pan grattato e lievito madre

Ingredienti :

  • 400 g farina 00
  • 25 g germe di grano
  • 75 g pan grattato
  • 200 g lievito madre
  • 2 cucchiaini sale
  • 2 cucchiaini miele
  • 100 ml latte tiepido
  • 175 ml acqua tiepida

Preparazione :

Mettere nel contenitore della planetaria il lievito madre con il latte, un cucchiaino di miele e farlo sciogliere. Aggiungere anche tutti gli altri ingredienti e farli lavorare per circa 5 minuti, fino ad ottenere un impasto liscio e sodo. con l'aiuto di un pò di farina, formare una palla e metterla a lievitare per circa 5 ore, in un contenitore con coperchio. Tenere nel forno spento per lievitare. Trascorso il tempo, riprendere l'impasto e stenderlo su una spianatoia infarinata in un disco della dimensione della padella che userete. Metterla direttamente nella padella, bucherellare con una forchetta e lasciare lievitare per almeno 1 ora dopodiché cuocere sul fornello da tutte due le parti, girando di tanto in tanto. Lasciare freddare su una gratella e servire con le vostre pietanze. Buono come antipasto accompagnato con degli affettati, come fiocchetto Valtellina o altro a piacere e formaggi, per fare dei panini e perché no, per farcire con della marmellata a piacere o con della crema di nocciole (nutella).
Nel portarlo in tavola ci ha pensato ancora una volta Poloplast, con il suo Vassoio Porta Polenta, vassoio che ricorda la forma del tradizionale tagliere in legno per la polenta. Attrezzo perfetto per servire aperitivi, stuzzichini e mini dessert. Disponibile in tre colori.



lunedì 25 maggio 2015

Insalata di riso, con prosciutto, olive, mais, asiago e pisellini, svuota frigo

Insalata di riso, con prosciutto, olive, mais, asiago e pisellini, svuota frigo

Ingredienti :

  • 400 g riso per insalate
  • 150 g prosciutto a cubetti
  • 100 g olive verdi
  • 100 g olive nere sott'olio
  • 100 g mais; 100 g asiago
  • 100 g pisellini in scatola
  • 1 peperone grigliato sotto aceto
  • 3 cetriolini sotto aceto
  • sale, pepe, olio extravergine

Preparazione :

Cuocere il riso in abbondante acqua salata per circa 15 minuti, scolare, sciacquare sotto acqua corrente fredda e lasciare raffreddare e metterlo in una insalatiera. Togliere il nocciolo dalle olive nere, perché le mie erano con (il peso era senza nocciolo), e tagliare a rondelle. Tagliare a rondelle anche le olive verdi e il prosciutto, l'asiago, il peperone e i cetrioli a cubetti, (era rimasto nel frigo un pò di tutto). Aggiungere al riso tutti gli ingredienti preparati, condire con 3 cucchiai olio extravergine d'oliva, sale, pepe, mescolare con cura e tenere nel frigo per almeno 30 minuti per insaporire.
Servire nelle Coppette Mimi Poloplast comodi per tutta la famiglia perché sono in varie misure e colori, a ognuno la sua misura e il colore, molto divertenti ! 
Per chi non li conosce, le Coppette Mimi, ... sono molto comode ed ideale per le mie e vostre creazioni dolci e salate o come contenitori per finger food.





Guancette con funghi, ceci e riso basmati

Guancette con funghi, ceci e riso basmati

Ingredienti :

  • 9 guancette
  • 240 g ceci in scatola
  • 500 g funghi champignon
  • 1- 2 cipolle, sale, pepe
  • 400 g polpa di pomodori
  • 150 ml vino bianco
  • 1 cuore di brodo alle verdure Knorr
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 peperoncino piccante
  • 500 g riso basmati

Preparazione :

Preparare i funghi in anticipo, lavandoli e tagliandoli a fette. Rosolare le guancette ben lavate in qualche cucchiaio di olio, sfumare con il vino e lasciare evaporare. Aggiungere le cipolle tagliate a fettine, il peperoncino tagliato a rondelle, i funghi, l'aglio sbucciato e tagliato fine e cuocere per circa 5 minuti, girando ogni tanto. Unire anche la polpa di pomodoro, 400 ml acqua calda, il cuore di brodo, salare, pepare, coprire la padella e cuocere a fuoco moderato per circa 1 ora e mezzo. A questo punto aggiungere anche i ceci e proseguire la cottura per altri 15 minuti, insaporendo ancora di sale, se necessita. Mezz'ora prima della fine cottura, bollire anche il riso basmati in abbondante acqua salata, scolare, irrorare con un filo d'olio extravergine e servire insieme alle guancette succose. In queste maniera si può consumare anche come piatto unico e se si vuole solo come secondo, basta eliminare il riso e servire la carne con una polentina morbida o semplicemente pucciata con del pane, meglio se fatto in casa !



domenica 24 maggio 2015

Cheesecake al cocco e fragole

Cheesecake al cocco e fragole

Ingredienti :
  • 250 g ricotta
  • 250 g mascarpone
  • 250 ml panna da montare
  • 125 g zucchero a velo
  • 50 g cocco in scaglie
  • 6 g gelatina in fogli Paneangeli
  • 8 Merendine Buondolce al Latte Freddi
  • 8 fragole per decoro
Preparazione:

Su un piatto da portata mettere una vicina all'altra le merendine Freddi in modo che siano ben compattate fra di loro. Con un cerchio regolabile dare la forma alla base.
Preparare la crema: Montare la ricotta con il mascarpone, la panna, lo zucchero a velo e il cocco fino ad ottenere una crema densa e gonfia. Ammollare la gelatina in acqua fredda per circa 5 minuti, strizzarla, scioglierla in due cucchiai di acqua bollente e aggiungerla alla crema e continuare a montare con le fruste per amalgamare bene.
Mettere la crema sopra le merendine, nel cerchio regolabile, e far riposare il tutto in frigo per almeno 4 ore o fino il giorno dopo. A questo punto, togliere il cerchio apribile, decorare con delle fragole e servire. Un dolce abbastanza veloce, di stagione molto goloso !

E anche per questo dolce, per esaltare la sua bontà ho usato il Piatto Trinato  Bianco Coprente Poloplast, con diametro 25 cm e uno rettangolare 22 x 13 cm per servire una bella fettina, accompagnata dalle bellissime e succose fragole !













Vellutata di asparagi con pancetta croccante

Vellutata di asparagi con pancetta croccante

Ingredienti :

  • 1 Kg asparagi
  • 750 g patate
  • 2 cuore di brodo alle verdure Knorr
  • 200 g pancetta affumicata a striscioline
  • sale, pepe
  • 1 peperoncino piccante
  • olio extravergine d'oliva

Preparazione :

Raschiare gli asparagi, togliere la parte legnosa, lavarli, tagliare i gambi a tocchetti e metterli in una pentola. Pelare le patate, lavarle e tagliarle a cubetti e aggiungerle nella pentola con gli asparagi. Mettere le punte in una padella insieme al peperoncino tagliato a rondelle, 3 cucchiai di olio, sale e pepe e mezzo bicchiere di acqua. Cuocere fino a che l'acqua evapora. Nella pentola con asparagi e patate aggiungere il cuore di brodo, coprire con acqua a filo e portare a cottura per circa 30 minuti. A questo punto frullare l tutto con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema liscia.
Mentre cuoce la vellutata, sgrassare anche la pancetta in un piccolo padellino.
Ora si può comporre i piatti. mettere due mestoli di vellutata nel piatto, decorare con delle punte di asparago e con della pancetta. Servire calda, il tempo lo permette ancora.



gioco per ragazza Top Blogs