lunedì 31 agosto 2015

Gelato all'albicocca e amaretti

Gelato all'albicocca e amaretti

Ingredienti :

  • 200 g di polpa di albicocche
  • 150 g di zucchero
  • 200 g di latte
  • 125 g di panna 
  • 50 g amaretti + per decoro
  • composta di albicocche

Preparazione :

Mettere lo zucchero e le albicocche precedentemente snocciolate nel bicchiere del frullatore e frullare fino ad ottenere una crema. Aggiungere il latte e la panna fresca e frullare ancora per qualche secondo per amalgamare il tutto. Versare il composto nella gelatiera e lasciar girare per circa 30 minuti, aggiungere gli amaretti sbriciolati e lasciare girare ancora per altri 2-3 minuti. Servire subito accompagnato con della composta di albicocche e degli amarettini o tenere ancora per qualche ora nel freezer e servire dopo, accompagnandolo con della composta di albicocche e amarettini.






venerdì 28 agosto 2015

Gelato alla stracciatella

Gelato alla stracciatella

Ingredienti:
  • 2 uova 
  • 250 ml panna
  • 200 ml latte
  • 1 cucchiaino di maizena
  • 1 fialetta di vaniglia
  • 20 gr sciroppo di glucosio
  • 50 gr zucchero
  • 50 gr cioccolato fondente
Preparazione:

In una casseruola sbattere bene le uova con lo zucchero, la maizena e il glucosio finché lo zucchero sarà sciolto e non ci saranno grumi.
A parte far scaldare il latte con la panna e la vaniglia. Quando raggiunge il bollore, spegnere e aggiungere il composto con le uova. Rimettere sul fuoco e tenere finché si forma una velatura sul cucchiaio.
Togliere dalla fiamma e lasciar raffreddare per bene. Mettere nella gelatiera per 30 minuti circa, aggiungendo il cioccolato a pezzettini quando il gelato è quasi pronto ( 2-3 minuti prima della fine). Servire subito nelle coppette o tenere per qualche ora nel freezer prima di servire !!!





martedì 18 agosto 2015

Lasagne alle zucchine e tonno

Lasagne alle zucchine e tonno
Pochi ingredienti per un piatto delicato, leggero e saporito! L'abbinamento di zucchine e tonno mi piace molto, infatti l'ho utilizzo spesso nella pasta, per condire la pizza e stavolta ho voluto provarlo anche per le lasagne.. e il risultato è stato fantastico!!


Ingredienti:


  • 2 grosse zucchine
  • 400 gr fontal
  • 450 gr tonno in scatola
  • Besciamella q.b.
  • Sfoglie x lasagne q.b.
  • sale, pepe q.b.


Preparazione:

Lavare accuratamente le zucchine, asciugarle e spuntarle.
Tagliarle a fettine sottilissime (2 mm di spessore) con un pelapatate. Tagliare a fette anche il formaggio e preparare la besciamella seguendo la ricetta al seguente link.
In una teglia da forno distribuire uno strato di besciamella, una sfoglia per lasagne, un altro strato di besciamella,  le fettine di zucchina, accavallate leggermente e salate, parte delle fette di fontal e del tonno a pezzi.
Procedere in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti.
Infornare a 200° per circa 30 minuti, fino a quando in superficie si formerà una leggera crosticina.
Si può anche preparare in anticipo e infornarla appena serve!



Qui una bella fetta di lasagna servita sul Piatto piano riutilizzabile di Poloplast.

lunedì 17 agosto 2015

Cheesecake bicolore allo yogurt

Cheesecake bicolore allo yogurt

Ingredienti:


  • 200 gr biscotti secchi
  • 100 gr burro
  • 2 cucchiaini cacao amaro
  • 250 gr yogurt ai frutti di bosco
  • 250 gr yogurt bianco dolce
  • 250 gr mascarpone
  • 200 ml panna da montare
  • 12 gr gelatina in fogli
  • 150 ml sciroppo di amarene
  • 4 gr gelatina in fogli


Preparazione:

Preparare il fondo tritando benissimo i biscotti e mettendoli in una ciotola. Fondere il burro, versarlo sui biscotti sbriciolati e aggiungere anche il cacao. Amalgamare bene e versare il composto su un piatto ( io ho utilizzato il vassoio trinato Poloplast) dove avrete messo un anello apribile; premere bene il composto di biscotti in modo che si compatti.
Per la crema allo yogurt prendere 2 diverse ciotole. Mettere all'interno di ciascuna i due tipi di yogurt mescolandoli con metà del mascarpone ciascuna. Montare la panna e dividere anch'essa a metà nelle due ciotole, amalgamandola delicatamente per non smontarla. Dividere equamente nelle due ciotole la gelatina precedentemente ammollata e sciolta. Amalgamare bene. Mettere le due diverse creme nel piatto dove avete messo i biscotti, alternandole, per aver un colore misto.
(Io ho cercato di farla zebrata ma lo yogurt aveva un rosa troppo chiaro e si nota poco nella foto. Ma se ci volete provare basterà aggiungere un pò di colorante e sicuramente risalterà l'effetto).
Mettere la cheesecake in frigo per 3-4 ore.
Preparare la superficie all'amarena facendo sciogliere la gelatina, precedentemente ammollata, con lo sciroppo di amarene. Far rassodare per 4-5 ore, dopodiché distribuire sulla cheesecake e servire il tutto.





domenica 16 agosto 2015

Crostata veloce marmorizzata alla nutella

Crostata veloce marmorizzata alla nutella
Un dolce molto veloce per quando si ha voglia di qualcosa di buono ma non troppo laborioso!!


Ingredienti:


  • 1 rotolo pasta brisé
  • 250 gr mascarpone
  • 250 gr ricotta
  • 1 uovo
  • 1 fialetta vaniglia
  • 100 gr nutella


Preparazione:

Srotolare il rotolo di pasta brisé, disporlo su una teglia  e bucherellarne il fondo.
In una ciotola mescolare il mascarpone, la ricotta, l'aroma di vaniglia e l'uovo. Disporre questa crema sul fondo della pasta brisé. Mettere a mucchietti sparsi la nutella e, con uno stuzzicadenti o una forchetta, dare l'effetto marmorizzato alla crostata.
Cuocere in forno caldo a 180° per 30-35 minuti. Lasciare raffreddare in modo che il composto si solidifichi bene.

La crostata l'ho presentata sul vassoio tondo trinato Poloplast. Fa sempre il suo figurone!! 





venerdì 14 agosto 2015

Gelato al caffè fatto in casa

Gelato al caffè fatto in casa

Ingredienti:


  • 200 ml latte
  • 200 ml panna da montare non zuccherata
  • 2 uova
  • 100 gr zucchero
  • 1 tazzina caffè molto ristretto
  • Chicchi di caffè q.b.


Preparazione:

Preparare un caffè ben ristretto e lasciarlo raffreddare. In una casseruola sbattere bene le uova con lo zucchero.
A parte far scaldare il latte con una manciata di chicchi di caffè. Appena bolle, togliere dal fuoco, levare i chicchi di caffè e versare nella casseruola dove avete lavorato le uova. Mescolare, aggiungere il caffè e rimettere sul fuoco per qualche minuto. Lasciare raffreddare.
Incorporare delicatamente al composto la panna montata e versare il tutto nella gelatiera facendola funzionare per 25-30 minuti.

Il gelato l'ho servito nella coppetta MIMI di Poloplast, utilizzando il cucchiaino Qciaro Animal



giovedì 13 agosto 2015

Crema fredda al caffè

Crema fredda al caffè
Aspettando giornate più fresche ci vogliamo deliziare con questa golosa e cremosa crema fredda al caffè!!


Ingredienti:


  • 4 tazzine caffè ristretto
  • 400 ml yogurt al caffè
  • 200 ml panna da montare
  • 50 gr zucchero a velo
  • Cacao amaro in polvere q.b.


Preparazione:

Preparare il caffè e lasciarlo raffreddare bene.
Montare a neve la panna con lo zucchero a velo ed incorporare poco alla volta lo yogurt al caffè.
Versare ciascun caffè nel proprio bicchiere ed aggiungere la crema.
Spolverizzare la crema con il cacao (io ho messo il nesquik) e metterla in frigo per un'oretta.
La crema al caffè è pronta per essere servita!
Io l'ho servita nel calice Poloplast 

  



mercoledì 12 agosto 2015

Focaccia bella soffice e alta, con pomodorini e lievito madre

Focaccia bella soffice e alta, con pomodorini e lievito madre

Ingredienti :


Preparazione :

Mettere nel contenitore della planetaria il lievito madre con 100 g di farina 00, 100 ml acqua tiepida, il cucchiaino di miele e mescolare per amalgamare. Coprire il contenitore con una pellicola alimentare o con un coperchio e lasciare lievitare per circa 1 ora e mezzo. Trascorso il tempo, aggiungere anche gli altri ingredienti , tranne i pomodorini, e lavorare il tutto con la planetaria per circa 5 minuti. L'impasto risulterà abbastanza molle, ma va bene così, perché il risultato finale è molto soddisfacente. Con l'aiuto di un pò di olio, prendere l'impasto e rovesciarlo direttamente in una teglia unta con qualche cucchiaio di olio extravergine, stenderlo con le mani  facendo dei buchini nell'impasto. Lavare i pomodorini, asciugarli, tagliarli in due e sistemarli nell'impasto, schiacciandoli bene dentro. Lasciare lievitare per circa 4 ore dopodiché fare un'emulsione di 75 ml acqua tiepida, 75 ml d'olio extravergine d'oliva e un cucchiaino e mezzo di sale e rovesciarlo sopra. Infornare a 200 ° per circa 20-25 minuti o fino alla leggera doratura. Sfornare, lasciare raffreddare o intiepidire e servire come più piace. Imbottita con salumi e formaggi, al posto del solito pane con le vostre pietanze, buona anche senza niente, una vera golosità. Buona per una merenda sana, per un pic nic, un buffet, un antipasto, da tagliare a quadratini piccoli e farciti con una crema, insomma , si presta a mille usi, tutti molto buoni !








martedì 11 agosto 2015

La Gioia Freddi al tiramisù con budino, amaretti e caramello

La Gioia Freddi al tiramisù con budino, amaretti e caramello
Era tanto che non usavo una merendina Freddi nei miei dolci e ho voluto quindi rimediare. Ecco a voi un dolce fresco, bello e velocissimo da preparare!!


Ingredienti:

  • 1 busta di preparato per creme caramel
  • 1 busta di preparato per budino agli amaretti
  • 1 litro di latte
  • 1 merendina La Gioia al tiramisù
  • amaretti per decorazione
  • caramello q.b.


Preparazione:

Versare i 2 preparati per budino in una pentola con parte del latte e mescolare bene finché non ci sono più grumi. Aggiungere il restante latte, mettere sul fuoco a fiamma moderata, e far bollire per 3 minuti mescolando di continuo per non far attaccare il budino.
Trascorso questo tempo versare il budino nello stampo a mezza sfera e aspettare 3-4 ore che si freddi.
Dividere la merendina Freddi a fette orizzontalmente e copparla con un coppa pasta tondo, leggermente più grande delle mezze sfere.
Appenda il budino diventa bello sodo, trasferire le mezze sfere, ognuna su un cerchio di merendina Freddi.
Decorare con amaretti e caramello a piacere.

Io ho presentato i miei dolcetti sui vassoi trinati bianchi Poloplast





 

lunedì 10 agosto 2015

Crepes ripiene con Philadelphia, bacon, olive e peperoncini piccanti

Crepes ripiene con Philadelphia, bacon, olive e peperoncini piccanti

Una ricetta veloce per trasformare delle semplici crepes in un mix di croccantezza e cremosità davvero incredibile! Provare per credere!

Ingredienti x le crepes (circa 12-15):

  • 500 ml latte
  • 3 uova
  • 1 tazza di farina (250 gr cc)
  • 2 cucchiai di olio
  • 1 pizzico di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • X la farcitura:
  • 125 gr Philadelphia
  • 100 gr di bacon
  • Olive q.b.
  • Peperoncini piccanti q.b.

Preparazione:

Sbattere le uova con zucchero e sale. Aggiungere la farina precedentemente setacciata e mescolare bene finché non ci sono più grumi. Aggiungere, mescolando, poco alla volta, anche il latte e l'olio.  Dovrete ottenere un composto liscio e omogeneo. Coprire la ciotola e far riposare in frigorifero per 30 minuti.
Mettere sul fuoco una piccola padella antiaderente appena imburrata e, quando è calda, versare un mestolino di pastella, muovendo contemporaneamente la padella in modo da rivestirne il fondo con uno strato sottile.
Quando la crepe sarà dorata, girarla e terminare la cottura dall'altra parte.
Procedere così fino a esaurimento del composto.
Procedere alla farcitura delle crepes: spalmare abbondante Philadelphia sulle crepes e distribuire sopra olive tagliate a pezzettini, bacon fritto tagliato a pezzettini e peperoncini piccanti tagliati anch'essi a pezzettini.
Arrotolare ciascuna crepe su se stessa e servirla!


  

domenica 9 agosto 2015

Parmigiana di melanzane al forno

Parmigiana di melanzane al forno

Ingredienti:


  • 1,2 kg melanzane
  • 1 kg pomodori cuor di bue
  • 400 gr formaggio tipo emmental
  • 50 gr parmigiano grattugiato
  • olio d'oliva q.b.
  • sale grosso q.b.
  • basilico q.b.
  • sale, pepe q.b.
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cipolla

Preparazione:

Preparare il sugo di pomodoro in questo modo: in una padella versare un filo d'olio e aggiungere la cipolla e l'aglio tritato finemente. Far soffriggere per qualche minuto, dopodiché aggiungere i cuore di bue tagliati a pezzettoni. Aggiustare di sale e pepe, e lasciare cuocere il sugo. Infine, aggiungere qualche foglia di basilico per profumare il sugo.
Nel frattempo, lavare, asciugare e tagliare a fette di circa 1 centimetro di spessore le melanzane.
Disporle a strati in uno scolapasta capiente e cospargere ogni strato di sale grosso. Lasciare risposare le melanzane per almeno 1 ora, in modo che possano espellere una buona parte del liquido amarognolo che le caratterizza. Trascorso il tempo necessario, toglierle dalla ciotola, sciacquarle e asciugarle per bene.
In una padella ampia versare abbondante olio e friggere un poco le melanzane, girandole da entrambe i lati. Scolarle su un foglio di carta assorbente.
Grattugiare il formaggio ( se preferite potete usare fettine di mozzarella, ma io non ce l'avevo momentaneamente in casa).
Ora assemblare il piatto: sul fondo di una pirofila distribuire del sugo. Adagiare qualche fettina di melanzana, ricoprire di formaggio grattugiato e nuovamente di sugo. Procedere in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti. Sull'ultimo strato distribuire anche una grattugiata di parmigiano. 
Infornare a 200° per circa 25-30 minuti. 
È pronta per essere gustata in tutta la sua bontà. Potete anche prepararla in anticipo e infornala quando vi serve!!


  
gioco per ragazza Top Blogs