lunedì 30 maggio 2016

Plumcake al mascarpone, vaniglia e pesche

Plumcake al mascarpone, vaniglia e pesche



Ingredienti :
  • 300 g farina 00
  • 200 g zucchero + 1 cucchiaio
  • 225 g mascarpone
  • 150 g yogurt alla vaniglia
  • 1 bustina di vanillina Paneangeli
  • 1 pizzico sale
  • 3 uova
  • 275 g circa pesche nettarine a cubetti
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci Paneangeli
Preparazione :
  1. Mettere nella planetaria le uova insieme a un pizzico di sale e lo zucchero e mettere in funzione.
  2. Lasciare lavorare fino ad ottenere un composto liscio e gonfio.
  3. Aggiungere il mascarpone e continuare a lavorare per incorporare.
  4. Unire anche lo yogurt, la vanillina e continuare  a lavorare il tutto per omogenizzare.
  5. Setacciare la farina insieme al lievito e aggiungere al composto di uova, lavorando con le fruste alla bassa velocità fino ad ottenere un composto liscio.
  6. Incorporare metà delle pesche e mescolare (io avevo messo 3/4 ma è meglio mettere solo la metà e il resto sopra, nel modo che non si affondino tutti).
  7. Foderare uno stampo da plumcake con della carta forno, rovesciare il composto dentro, livellare, distribuire sopra anche le pesche rimaste e un cucchiaio di zucchero semolato o di canna, io non c'è l'avevo quello di canna alla portata di mano e ho messo semolato.
  8. Preriscaldare il forno a 180°, infornare e cuocere per circa 80 minuti, facendo la prova stecchino, perché dipende molto da forno a forno.
  9. Sfornare, lasciare raffreddare e servire !



domenica 29 maggio 2016

Cestini con biscotti digestivi, crema al cioccolato e vaniglia

Cestini con biscotti digestivi, crema al cioccolato e vaniglia



Ingredienti :

  • 400 g biscotti digestivi
  • 150 g burro sciolto
  • 1 cucchiaino cannella
  • 1 confezione preparato per dessert Duello al gusto cioccolato e vaniglia
  • 300 ml latte
  • 125 latte freddo di frigorifero
  • mini corn flakes ai tre cioccolati

Preparazione :

  1. Tritare i biscotti e mescolarli insieme alla cannella e al burro sciolto e freddato.
  2. Mescolare per amalgamare e distribuire il composto nei pirottini di silicone, riempendoli fino alla metà, rialzando solo i bordi, facendo in mezzo un piccolo buco, per poter riempirlo con della crema.
  3. Una volta finito da distribuire il composto nei pirottini, metterli su una teglia da forno.
  4. Preriscaldare il forno a 180°, infornare i pirottini e cuocere per circa 20 minuti.
  5. Sfornare, lasciare intiepidire, sformare e lasciare raffreddare.
  6. Nel frattempo che si stanno raffreddando, preparare anche le creme :
  7. Per la crema alla vaniglia : Versare in una terrina a sponde alte i 125 g di latte freddo e aggiungere il preparato per la crema interna (scritto sulla busta).
  8. Mescolare e poi sbattere per circa 2 minuti a bassa velocità, con lo sbattitore elettrico fino ad ottenere una crema omogeneo.
  9. Mettere la crema in una sac a poche con la bocchetta a stella e tenere nel frigo fino al raffreddamento anche della crema al cioccolato.
  10. Preparare anche la crema al cioccolato : Versare in un pentolino il contenuto della busta rimasta, aggiungendo poco alla volta, mescolando, 300 ml di  latte, fino ad ottenere una crema senza grumi.
  11. Portare ad ebollizione e far bollire per 1 minuto a fuoco medio, continuando a mescolare.
  12. Lasciare raffreddare e mettere la crema ottenuta in una sac a poche con la bocchetta a stella o tonda, non ha importanza.
  13. Sistemare i cestini su un vassoio, decorare i bordi con la crema al cioccolato e poi, in mezzo, mettere un ciuffetto della crema alla vaniglia.
  14. Decorare con i corn flakes ai tre cioccolati a piacere o in mancanza con delle gocce di cioccolato e servire subito o tenere nel frigo fino al momento di servire.





sabato 28 maggio 2016

Crema con baccelli di fave e patate bollite...

Crema con baccelli di fave e patate bollite...

... perché niente si butta, ma tutto si trasforma. Le bucce delle fave non si buttano più, ma si trasformano in ottimi piatti tutti da assaporare con gusto !!!



Ingredienti :
  • 1,5 Kg di patate novelle
  • 500 g circa baccelli di fave
  • 100 g grana grattugiato
  • sale, pepe, qb
  • noce moscato qb.
  • 5 cucchiai olio extravergine d'oliva
  • 1 spicchio d'aglio
Preparazione :
  1. Tagliare le bucce di fave in tocchetti di circa 1,5 cm.
  2. Metter sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e non appena inizia il bollore, buttare dentro le bicce di fave tagliate.
  3. Cuocere per cirac 10 minuti, scolare, passare sotto acqua corrente fredda e lasciare intiepidire.
  4. Mettere le bucce nel bicchiere del frullatore ad immersione insieme alla grana grattugiato, il sale e del pepe al gusto, lo spicchio d'aglio sbucciato e tagliato a pezzi, l'olio e qualche cucchiaio di acqua di cottura.
  5. Mettere in funzione e frullare fino a che si otterà una bella crema liscia e cremosa.
  6. Nel frattempo sbuciare le patate e metterle a bollire per circa 30 minuti, dipende molto dalla grandezza delle patate.
  7. Scolare, lascirae intiepidire e tagliare a cubetti.
  8. Mettere in una insalatiera, mescolare insieme qualche cucchiaio di olo extravergine, aggiustare di sale, pepe, un pizzico di noce moscato e portare in tavola.
  9. Servire accompagnate con la crema di fave. 


venerdì 27 maggio 2016

Polpette con pane raffermo al sugo

Polpette con pane raffermo al sugo

Questa ricetta di riciclo e della mia carissima amica  Giusi. Quando l'ho vista non ho resistito e l'ho provata. Una volta provata è piaciuta sopratutto inzuppate in tanto sughetto, visto che l'interno è abbastanza asciutto. 
Il mio pane era già pronto secco e tostato per essere tritato da fare il pan grattato, ma alla fine vedendo queste polpettine ho cambiato l'utilizzo.
Nel confronto della ricetta ho aggiunto del latte per ammorbidire il pane perché era troppo secco, forse ci stava anche di più, in quanto il pane era molto asciutto e ho messo al posto del pecorino la ricotta di pecora salata.   
Grazie Giusi !



Ingredienti
  • 400 g pane raffermo
  • 5 uova
  • 100 g ricotta di pecora salata
  • 100 g grana grattugiato
  • Qb trito di menta e prezzemolo
  • Qb pepe
  • brodo granulare vegetale fatto in casa (in mancanza del sale)
  • Qb olio di semi
  • Qb olio di oliva
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d'aglio
  • 3 rametti di basilico
  • 800 g polpa di pomodoro
  • 1,5 cucchiaino origano 
Preparazione :
  1. Tritare il pane e metterlo in una terrina insieme al latte, le uova, la ricotta tritata o grattugiata, il grana grattugiata, del brodo granulare vegetale, io l'ho fatto in casa, ma se non l'avete, si può sostituire con del sale, insaporire anche con del pepe un trito a piacere di prezzemolo e menta e una spolverata di aglio in polvere.
  2. Mescolare il tutto per amalgamare e formare con questo composto delle polpette della misura desiderata.
  3. Una volta pronte, friggerle in abbondante olio di semi ben riscaldato, fino alla doratura.
  4. In una padella soffriggere la cipolla sbucciata e tagliata a cubetti, insieme al aglio sbucciato e tagliato anche esso molto piccolo, in qualche cucchiaio di olio, per circa 2 minuti, facendo attenzione a non bruciarsi.
  5. Unire la polpa di pomodoro, insaporire con brodo granulare vegetale o del sale, con del pepe, foglioline di basilico, origano e aggiungere un bel bicchiere di acqua.
  6. Cuocere per circa 10 minuti, dopodiché aggiungere le polpette.
  7. Proseguire con la cottura per altri 15 minuti circa, a fuoco moderato, mescolando ogni tanto.
  8. Portare in tavola e servire !


giovedì 26 maggio 2016

Torta salata con erbette, wurstel e gorgonzola

Torta salata con erbette, wurstel e gorgonzola


  • Ingredienti :
  • 350 g farina 00
  • 1 cucchiaino lievito secco attivo Mastro Fornaio Paneangeli
  • 170 g acqua tiepida
  • 1/2 cucchiaino miele
  • 1,5 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiai olio
  • 400 g erbette già cotte
  • 5 uova
  • 100 g panna da cucina
  • pepe
  • brodo granulare vegetale
  • 270 g gorgonzola
  • 3 rametti di prezzemolo
  • 20 g grana grattugiato
  • 1 wurstel viennese (100 g)
Preparazione :
  1. Preparare per prima l'impasto per il fondo o se avete già impastato per fare del pane, ricavare circa 500 g d'impasto.
  2. Mettere la farina nel contenitore della planetaria insieme al lievito e mescolare. Aggiungere anche il miele, il sale, l'olio, l'acqua.
  3. Mettere in funzione e lasciare lavorare per circa 5 minuti.
  4. Ricavare l'impasto e formare una palla. Metterl in una terina e coprirlo con della pellicola alimentare o con un coperchio se previsto.
  5. Lasciare lievitare per circa 2 ore.
  6. Mentre sta lievitando, tritare le erbette con un coltello e metterle in una terrina insieme alle uova, la grana, la gorgonzola, il wurstel tagliato a cubetti, panna, il pepe, il prezzemolo tritato, insaporire con del brodo granulare vegetale o con del sale e mescolare per amalgamare.
  7. Stendere l'impasto che nel frattempo sarà lievitato, in una sfoglia della dimensione della teglia usata, io ho usato una tonda per la pizza.
  8. Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta, rovesciare dentro il composto ottenuto e livellare.
  9. Preriscaldare il forno a 200° ed infornare.
  10. Cuocere per circa 45 minuti, o fino alla doratura della crosta, dipende molto da forno a forno.
  11. Sfornare, lasciare intiepidire, portare in tavola e servire.


mercoledì 25 maggio 2016

Girelle( non girelle) di pan brioche con uvetta e aroma di arancia

Girelle( non girelle) di pan brioche con uvetta e aroma di arancia

Li ho chiamate così perché il mio sperimento non è stato molto soddisfacente in quanto l'impasto era un pò troppo molle per fare delle girelle, ma il gusto era squisito. Non potevo non postarle, visto che sono piaciute molto nonostante non si nota dalle foto che sono delle vere girelle, ma provedderò per la prossima a rimediare per ottenere un ottimo risultato e con questo, passo alla ricetta, e alla prossima, metterò il latte di meno....



Ingredienti :
  • 250 g di farina Manitoba
  • 200 g di farina 00
  • 180 ml di latte
  • 7 g lievito secco attivo Mastro Fornaio Paneangeli
  • 100 g di burro morbido
  • 2 uova
  • 2 cucchiaini di polvere di arancia (o scorza di 1 arancia bio)
  • 1/2 fialetta aroma arancia Paneangeli
  • 120 g di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale
  • 50 g zucchero a velo vanigliato Paneangeli
  • 2 cucchiai abbondanti di acqua (ho usato quella dall'uvetta)
  • 150 g di uvetta
Preparazione:
  1. Setacciare le farine e metterle nel contenitore della planetaria insieme al lievito, lo zucchero semolato e miscelare bene.
  2. Aggiungere il latte, le uova, azionare la planetaria, munita di gancio e lasciare lavorare una decina di minuti.
  3. Unire l'aroma, la polvere di arancia, il sale e poco per volta il burro a fiocchetti e continuare a lavorare fino ad incorporare molto bene il burro dopo ogni aggiunta, io ho impegato in tutto circa 25 minuti.
  4. Rovesciare l’impasto sul piano di lavoro leggermente unto di olio di semi e ripiegarlo più volte su se stesso.
  5. Trasferirlo in una terrina coperta con pellicola trasparente, non a contatto, o con un coperchio in dotazione e mettere a lievitare dentro il forno spento con la luce interna accesa.
  6. Lasciare lievitare per circa 2 ore, o fino a che l’impasto raddoppiera il suo volume.
  7. Nel frattempo mettere l'uvetta a mollo in una terrina, che avrette coperto bene con dell'acqua, almeno 30 minuti prima.
  8. Rovesciarlo sul piano di lavoro oliato leggermente e stenderlo con il mattarello poco meno di 1 cm di spessore, fino ad ottenere un rettangolo di circa 40 x 50 cm e cospargere tutta la superficie con l’uvetta ben strizzata.
  9. Arrotolare delicatamente su se stesso e tagliarle le girelle dello spessore di 1 cm e ½.
  10. Disporre le girelle sulla placca foderata di carta forno, io ho riempito due placche (32 pezzi ). Rimettere le placche dentro il forno con lucina accesa e lasciare lievitare per un’altra oretta.
  11. In una terrina mettere lo zucchero a velo setacciato, aggiungere l'acqua e mescolare con una forchetta.
  12. Spennellare tutte le girelle ed infornare nel forno statico preriscaldato a 180° e cuocere per circa 20 minuti.
  13. Sfornare, lasciare raffreddare su una gratella e servire.



martedì 24 maggio 2016

Pagnotta semintegrale

Pagnotta semintegrale



Ingredienti :
Preparazione :
  1. Setacciare le farine e metterle nel contenitore della planetaria e mescolare insieme il lievito.
  2. Aggiungere il sale, il miele, l'olio e l'acqua e mettere in funzione.
  3. Lavorare il tutto per circa 5 minuti fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
  4. Lasciare lievitare per circa 2 ore o fino al raddoppio, nel forno spento e con la lucina accesa.
  5. Riprendere l'impasto, formare una palla e metterla su una lastra da forno foderata con della carta da forno.
  6. Fare sopra delle piccole incisioni con un coltello affilato e mettere la taglia nel forno spento con la lucina accesa.
  7. Lasciare lievitare nuovamente per un oretta abbondante.
  8. Riscaldare il forno a 220° e cuocere per circa 40 minuti o fino ad avere una bella doratura, dipende molto da forno a forno.
  9. Sfornare, lasciare raffreddare su una gratella e servire.


lunedì 23 maggio 2016

Torta alle banane e scaglie di cioccolato

Torta alle banane e scaglie di cioccolato 



Ingredienti :
Preparazione :
  1. Tritare con un coltello affilato il cioccolato fondente e mettere da parte.
  2. Mettere nella planetaria le uova, lo zucchero e lavorare per qualche istante.
  3. Aggiungere l'olio, lo yogurt alle banane e la vanillina e continuare a lavorare per amalgamare.
  4. Unire la farina setacciata in precedenza con il lievito e la frumina, le banane sbucciate e schiacciate e per ultimo il cioccolato in scaglie.
  5. Amalgamare il tutto fino a che si ottiene un composto omogeneo.
  6. Versare il composto ottenuto in uno stampo con diametro 22 cm, imburrato ed infarinato.
  7. Cuocere in forno preriscaldato a 180 ° per circa 45 minuti, fare comunque la prova stecchino.
  8. Sfornare, lasciare raffreddare su una gratella e mettere su un vassoio.
  9. Cospargere di zucchero a velo a piacere.
  10. Vassoio Trinato Bianco Coprente Poloplast con diametro 28 cm !


sabato 21 maggio 2016

Pane semintegrale in cassetta

Pane semintegrale in cassetta



Ingredienti :

  • 300 g farina 00
  • 200 g farina integrale
  • 1/2 bustina Lievito Mastro Fornaio Paneangeli
  • 2 cucchiaini sale
  • 1 cucchiaino e mezzo miele
  • 300 ml acqua tiepida
  • 3 cucchiai olio extravergine d'oliva

Preparazione :

  1. Setacciare la farina 00 e metterla nel contenitore della planetaria insieme alla farina integrale.
  2. Aggiungere il lievito, amalgamare, unire il miele, il sale, l'olio e l'acqua e mettere in funzione alla velocità 3.
  3. Far lavorare per circa 5 minuti, raccogliere l'impasto ottenuto aiutandvi con un pò di farina, formare una palla e metterla in una terrina.
  4. Coprire con un coperchio, se previsto o condella pellicola allimentare.
  5. Mettere nel forno spento con la lucina accesa e lasciare lievitare per circa 2 ore.
  6. Riprendere l'impasto, distenderlo su una spianatoia in un quadrato di circa 1/2 cm e arrotolare su se stesso per dare la forma alungata del pane.
  7. Metterloin uno stampo da plumcale, foderato con della carta da forno e lasciare lievitare nuovamente nel forno spento e lalucina accesa, per almeno 1 ora.
  8. Preriscaldare il forno a 200 °, infornare e cuocere per circa 40- 45 minuti o fino alla doratura, dipende molto da forno a forno.
  9. Sfornare, lasciare raffreddare su una gratella e servire come più piace.




venerdì 20 maggio 2016

Cupcake senza glutine con crema alle fragole

Cupcake senza glutine con crema alle fragole

Per chi è intollerante al glutine, in poco tempo e con pochi ingredienti, può ottenere dei cupcake buonissimi, molto morbidi e golosi con questo preparato per Pan di Spagna senza glutine di Cameo ! Anche se non abbiamo problemi di intolleranza per ora, ringraziando Dio, ma può essere uno spunto per tutti coloro che hanno veramente bisogno. Ecco a voi le mie creazioni ...



Ingredienti :

  • 1 Confezione di Preparato per Pan di Spagna Senza Glutine Cameo
  • 4 uova
  • 80 ml latte
  • X la crema :
  • 300 g panna da montare zuccherata
  • 250 g mascarpone
  • 70 g circa fragole + altre 3 fragole x decoro
  • 40 g zucchero semolato

Preparazione :

  1. Versare il contenuto del preparato nel contenitore della planetaria o in una terrina, insieme alle uova e il latte a temperatura ambiente.
  2. Lavorare con la/e frusta/e per circa 4 minuti alla velocità 3 o con le fruste alla massima velocità, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
  3. Sistemare i pirotini di carta o silikone, su la leccarda del forno.
  4. Aiutandovi con un dosa gelato, riempire i pirottini fino a 3/4, ( io li ho riempiti un pò di più per riuscire a finire tutto l'impasto e ho ottenuto 18 pirottini piccoli in silikone, ma è meglio mettere uno o due in più perché a qualcuno è uscito l'impasto fuori ).
  5. Preriscaldare il forno a 175°, infornare e cuocere per circa 25 minuti facendo comunque la prova stecchino, poiché dipende molto da forno a forno.
  6. Sfornare, lasciare ancora per circa 5 minuti nel forno socchiuso e togliere dal forno.
  7. Sformare e mettere a raffreddare su una gratella.
  8. Una volta freddati sistemarli su un vassoio.
  9. Mentre stanno raffreddano, preparare anche la crema : Lavare le fragole (70 g), tagliare a pezzi e mettere nel bicchiere del frullatore insieme allo zuchero.
  10. Frullare fino ad ottenere un composto liscio.
  11. Mettere il mascarpone e la panna in una terrina dai bordi alti e montare fino ad ottenere una crema semimontata.
  12. A questo punto aggiungere poco alla volta il frulato di fragole e lavorare bene dopo ogni aggiunta.
  13. Metter la crema ottenuta in una sac a poche con la bocchetta  a stella e decorare a piacere i muffin.
  14. Lavare anche le tre fragole non troppo piccole o se avete piccoline si può mettere solo una piccolina o tagliate a metà e decorare i cupcake.
  15. Servire subito o tenere nel frigo fino al momento di servire !
  16. PS. Consiglio di ungere gli stampi anche se sono in silikone perché essendo che è un impasto privo di grassi, rischia di aattaccarsi un pò alle paretti dei pirotini.






giovedì 19 maggio 2016

Roselline di sfoglia con speck e zucchine

Roselline di sfoglia con speck e zucchine



Ingredienti :

  • 2 rotoli si pasta sfoglia rettangolare
  • 2 zucchine
  • 200 g speck a fette

Preparazione :

  1. Lavare le zucchine, tagliare a fette sul lungo e sbollentarli per 2 minuti in acqua bollente salata.
  2. Scolarle, sciacquarle sotto acqua fredda corente e sgocciolarli bene o meglio asciugarli con della carta assorbente di cucina.
  3. Tirare almeno 30 minuti la sfoglia dal frigo, srotolarla su un piano di lavoro e dividere in 6 strisce lunghe, partendo dal lato più largo.
  4. Mettere su ogni striscia una o più fettine di zucchina (in base a quanto a zucchina è grande) e sopra una fettina di speck, lasciando alla base una striscia vuota, nel modo da piegarla e racchiudere la base.
  5. A questo punto rotolare su se stessa in modo leggero, per dare la forma alla rosellina.
  6. Proseguire con tutte le altre e anche con il secondo rotolo, mettendoli man mano in una teglia per muffin.
  7. Preriscaldare il forno a 200°, infornare e cuocere per circa 30 minuti o fino alla doratura della sfoglia.
  8. Sfornare, lasciare intiepidire e sistemare su un vassoio.
  9. Vassoio Portantino Bianco Coprente Poloplast !




martedì 17 maggio 2016

Pizza semintegrale con asparagi e uova

Pizza semintegrale con asparagi e uova 



Ingredienti :
  • 100 g farina per pizza
  • 150 g farina integrale
  • 250 g farina 00
  • 200 g lievito madre
  • 1cucchiaino e mezzo di miele
  • 2 cucchiaini sale
  • 3 cucchiai olio extravergine d'oliva
  • 325 g acqua tiepida
  • X il condimento :
  • 500 g asparagi
  • 400 g polpa di pomodoro
  • 200 g mozzarella
  • 2 uova sode
  • sale, pepe, origano qb
  • olio extravergine d'oliva
Preparazione :
  1. Setacciare le farine e metterle nel contenitore della planetaria e fare al centro un buco.
  2. Aggiungere il lievito madre, il mio è nello stato solido, il miele, il sale, l'olio e l'acqua.
  3. Mettere in funzione e lasciare lavorare per circa 7 minuti.
  4. Ricavare l'impasto aiutandovi con un pò di olio e formare una palla.
  5. Metterla in un contenitore oliato e coprire con della pellicola alimentare o con un coperchio, se prevista la ciotola.
  6. Lasciare lievitare nel forno spento con solo la lucina accesa per almeno 4 ore, o fino al raddoppio, ma dipende molto anche dal lievito quanto è maturo.
  7. A questo punto stendere l'impasto in una o due teglie foderate con carta da forno e oliate leggermente, dipende dalla grandezza delle teglie.
  8. Lasciare lievitare nuovamente per circa 2 ore.
  9. Nel frattempo preparare anche il condimento :
  10. Mettere la polpa di pomodoro in una terrina e condire con sale, pepe, 1 cucchiaino di origano e due cucchiai olio extravergine d'oliva.
  11. Lasciare la mozzarella a sgocciolare bene dal suo liquido.
  12. Preparare gli asparagi : Spellare con apposito attrezzo, togliere la parte più legnosa, lavarli e mettereli a cuocere per circa una decina di minuti, in abbondante acqua salata. Scolare, sciacquare sotto acqua fredda, tagliare le punte e tenere da pate e i gambi a tocchetti di circa 1,5 cm.
  13. Irrorarli con un filo d'olio e se dopo lo scicquo se necessario salare ancora.
  14. Sbucciare le uova e tagliare a piccoli pezzettini.
  15. Accendere il forno a 250°.
  16. Trascorso il tempo di lievitazione, distribuire la polpa di pomodoro sopra l'impasto ed infornare per circa 12- 15 minuti.
  17. Togliere la teglia dal forno, distribuire sopra la mozzarella sbricciolata e gli asparagi..
  18. Irrorare con un filo d'olio ed infornare nuovamente per circa 3 minuti.
  19. Sfornare, distribuire anche l'uovo sopra, lasciare intiepidire appena e servire !



lunedì 16 maggio 2016

Cornetti di sfoglia veloci, con cuore di cioccolato

Cornetti di sfoglia veloci, con cuore di cioccolato


Ingredienti :
  • 1 rotolo di pasta rotonda
  • 75 g circa cioccolato fondente
  • zucchero a velo Paneangeli a piacere
Preparazione :
  1. Tagliare il cioccolato in bastoncini lunghi circa 4 - 4,5 cm e larghi di circa 5-6 mm, anche componendoli da due pezzi.
  2. Distendere la pasta sfoglia su un piano di lavoro e con la rotella per la pizza, dividere in 16 triangoli.
  3. Mettere su ogni pezzo nella parte più larga, un bastoncino di cioccolato.
  4. Arrotolare su se stessi nel modo di dare la forma ai cornetti.
  5. Sistemarli man mano su una teglia, quale avete foderata con la stessa carta della pasta sfoglia.
  6. Preriscaldare il forno a 200° ed infornare.
  7. Cuocere per circa 30 minuti o fino alla doratura, dipende molto da forno a forno.
  8. Sfornare, lasciare raffreddare e mettere su un vassoio.
  9. A piacere spolverizzare con lo zucchero a velo, io non ho fatto in tempo ma ci sta bene.
  10. Vassoio Trinato Bianco Coprente Poloplast 30 x 16 cm !



gioco per ragazza Top Blogs