lunedì 31 ottobre 2016

Biscotti con zucca cruda, mandorle, al olio e miele e senza uova

Biscotti con zucca cruda, mandorle, al olio e miele e senza uova

Sono dei biscotti molto leggeri per chi deve seguire una dieta senza grassi, senza uova, senza zucchero e senza latte, sono perfetti. A piacere si possono fare anche  degli intagli come fossero delle piccole zucche, io li ho fatti di fretta e in cottura non sono rimaste proprio belle ma ciò che conta è che sono preparati in casa e che sono molto sani. Rimangono morbidi  ma buoni e con loro la giornata si può iniziare in tutta la salute.


Ingredienti :
  • 350 g farina 00
  • 2 cucchiaini lievito per dolci
  • 150 g zucca cruda
  • 150 g miele
  • 30 g olio di girasole
  • 50 g mandorle
  • 1 pizzico sale
  • 2 g cannella in polvere
Preparazione :
  1. Tritare la zucca a crudo insieme alle mandorle.
  2. Mettere nella planetaria la farina setacciata in precedenza insieme al lievito e mescolare insieme anche la cannella.
  3. Aggiungere la polpa di zucca tritata con le mandorle, un pizzico di sale, il miele e l'olio e mettere in funzione.
  4. Lavorare per circa 2 minuti fino a che il tutto sarà amalgamato bene. (si potrà fare il tutto anche a mano senza problemi).
  5. Ricavare dal impasto piccoli pezzettini quanto una noce e formare delle palline.
  6. Metterli man mano su una teglia foderata con carta da forno.
  7. Mescolare il cucchiaino di acqua con quello di miele e spennellare i biscottini con un pennello.
  8. Preriscaldare il forno a 180°, infornare e cuocere per circa 20 minuti.
  9. Sfornare, lasciare raffreddare e rinfornare nuovamente per altri 10 minuti.
  10. Lasciare raffreddare e metterli in una scatola di latta.


venerdì 28 ottobre 2016

Collaborazione con Freddi Dolciaria e...nuove dolci novità

Collaborazione con Freddi Dolciaria e...nuove dolci novità
Buon pomeriggio!!
Oggi vogliamo tornare a parlarvi di un'azienda che nel nostro blog avrete sentito nominare spesso: La Freddi Dolciaria S.p.A.
La collaborazione con questa azienda è nata diversi anni fa e felicemente sta continuando e ci sta facendo vedere davvero novità dopo novità.
Dopo la novità delle merendine No Lactose, quest'oggi vi scriviamo per rendervi partecipi dell'ulteriore novità dell'azienda: il lancio sul mercato della linea Chic "senza olio di palma e senza lattosio".
E' stata una scelta appropriata visto anche il numero crescente di richieste da parte del mercato.
In particolare i nuovi prodotti sono:

- CHIC gâteau: una torta al cacao e caramello con tripla farcitura alla vaniglia


- CHIC snacks: una confezione da 8 merendine con due strati di pan di spagna al cacao e caramello farcito con crema alla vaniglia. Oltre ad essere senza olio di palma, è una merendina senza lattosio e contiene il 55% in meno di grassi rispetto alla media  delle merendine più vendute.


Noi non vediamo l'ora di assaggiarle !!
Inoltre, vogliamo ringraziare l'azienda per la possibilità che ci ha dato di assaggiare, oltre a queste buone merendine, le altre merendine della sua linea.
In famiglia sono sempre apprezzate e per chi ancora non le conoscesse sono le seguenti: Dolcetto, Ballerina, Buondolce, Moretta, Pic Nic, Swiss Roll e O'mamma.



In attesa di creare qualche invitante ricetta vi invitiamo a visitare il sito Freddi Dolciaria e la pagina Facebook.

Se siete interessati all'acquisto, oltre che in numerosi negozi, potrete trovare le merendine nel shop online che troverete QUI.

Ciambella al cioccolato, miele, noci e albumi (di riciclo)

Ciambella al cioccolato, miele, noci e albumi (di riciclo)

Ormai sempre di più si sente parlare da noi delle ricette del riciclo. In un modo o altro c'è sempre qualcosa da riciclare. Questa volta ci sono loro, gli albumi e un pò di noci tostate che sono rimasti dopo aver preparato il salame al cioccolato. Beh, riciclo o no, fa sempre piacere mangiare un dolce semplice ma gustoso e salutare preparato in casa e per renderlo ancora più sano questa volta ho voluto addolcirlo con del miele, c'è più gusto nel mangiarlo. Ecco a voi la ricetta che era da un pò da condividere, ma meglio tardi che mai ...


Ingredienti :
  • 200 g di farina 00
  • 4 albumi
  • 1 pizzico di sale 
  • 125 g di miele
  • 150 g di yogurt alla vaniglia
  • 75 ml di olio di girasole
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 100 g di cioccolato al latte
  • 1 bustina di vanillina Paneangeli
  • 40 g gherigli di noci tostati
Preparazione:
  1. Montate gli albumi a neve ferma con un pizzico di sale.
  2. Setacciare la farina con il lievito.
  3. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria o (come ho fatto io) nel microonde, avendo cura di mescolarlo ogni tanto.
  4. Togliere il cioccolato dal microonde, unire lo yogurt, il miele, l'olio,la vanillina e mescolare.
  5. Adesso unire anche gli albumi montati a neve, alternandoli con la farina mescolano con un cucchiaio dal basso verso l'alto, avendo cura di non far smontare gli albumi.
  6. Imburrate ed infarinare uno stampo a forma di ciambella, versare il composto ottenuto dentro, livellare e distribuire sopra i gherigli di noci spezzettati con le mani.
  7. Preriscaldare il forno a 180°, infornare e cuocere per circa 
  8. Sfornare, lasciare raffreddare su una gratella, metterla su un vassoio e servire.




mercoledì 26 ottobre 2016

Risotto al melograno

Risotto al melograno

Ingredienti :
Preparazione:
  1. Sbucciare la cipolla, tagliarla molto fine e appassirla per 2 minuti a fuoco lento affinché non si bruci.
  2. Aggiungere il risotto, tostare e bagnare con il vino.
  3. Lasciare evaporare dopodiché unire ama mano acqua bollente, come me in quanto ho insaporito con il mio brodo granulare vegetale fatto in casa che è già salato e da il giusto sapore.
  4. Se non l'avete, usate quello che usate abitualmente, insaporendo se no, con del sale e anche un pizzico di pepe. 
  5. Nel frattempo pulire il melograno raccogliendo i chicchi.
  6. Quando il riso sarà quasi al temine della sua cottura aggiungere più della metà dei chicchi di melograno, il prezzemolo, un mestolo , due di acqua e continuare con la cottura mescolando delicatamente.
  7. Una volta ottenuta la cottura desiderata portare in tavola ed impiattare, decorando con dei chicchi di melograno e foglioline di prezzemolo.


Girelle intrecciate di pane

Girelle intrecciate di pane


Ingredienti :
  • 550 farina 00
  • 300 ml acqua tiepida
  • 2 cucchiaini di sale
  • 1 cucchiaino e mezzo di zucchero
  • 1 bustina lievito secco attivo
  • 30 ml olio d'oliva
Preparazione :
  1. Mettere tutti gli ingredienti nella planetaria e farli lavorare per circa 3 minuti.
  2. Diversamente, se non avete la planetaria, mescolare la farina setacciata con il sale, lo zucchero, il lievito, l'olio e un pò per volta l'acqua. Lavorare molto bene l'impasto con le mani unte d'olio finché diventa un impasto morbido ed omogeneo.
  3. Ricavare l'impasto aiutandovi con un pò di farina, formare una palla e metterla in una terrina.
  4. Coprire con della pellicola alimentare o con un coperchio, se prevista e mettere nel forno spento con la lucina accesa.
  5. Lasciare lievitare finché raddoppia di volume, circa 1 ora e mezzo.
  6. Trascorso il tempo, prendere nuovamente l'impasto in pezzi da circa 100 g.
  7. Formare dei cordoncini  di circa 50 cm, anche un pò al occhio, piegare in due e attorcigliare, dopodiché arrotolare su se stessi per dare la forma alle girelle e metterle man mano in una teglia foderata con carta da forno.
  8. Lasciare lievitare nuovamente per circa 1 ora, sempre nel forno spento con la lucina accesa.
  9. Cuocere nel forno preriscaldato a 220 ° per circa 20 minuti o fino a che diventeranno dorati.
  10. Sfornare, lasciare raffreddare su una gratella e servire !



martedì 25 ottobre 2016

Crostata al olio e miele, con farina di ceci, confettura di fragole e senza uova

Crostata al olio e miele, con farina di ceci, confettura di fragole e senza uova

Ingredienti :
  • 50 g banana 
  • 200 g farina 00
  • 50 g farina di ceci
  • 50 g amido di mais
  • 5 g lievito per dolci
  • 100 g miele
  • 100 g olio 
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 bustina di vanillina Paneangeli
  • 1 pizzico di zenzero in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • confettura di fragole qb.
Preparazione :
  1. Schiacciare la banana con una forchetta per ridurla in purea.
  2. Mettere in una terrina le farine setacciate insieme al amido e il lievito e unire e mescolare anche la vanillina , lo zenzero e la cannella.
  3. Unire anche la purea di banana, il sale, il miele, l'olio e mescolare per amalgamare fino ad ottenere un composto liscio.
  4. Tagliare un foglio di carta da cucina della dimensione di una teglia da crostata, bagnarla, strizzarla e stendere sopra l'impasto fino ad ottenere una sfoglia sottile di qualche millimetro.
  5. Adagiare sulla teglia, tagliare la pasta in eccesso con una rotella, bucherellare il fondo e rovesciare dentro la confettura di fragole.
  6. Fare delle strisce con l'impasto di avanzo o decorare a piacere.
  7. Preriscaldare il forno a 180 °(ventilato)* e cuocere per circa 20 minuti o fino a che avrà una bella doratura. 
  8. Sfornare, lasciare ancora per circa 5 minuti nella teglia e trasferire con la carta delicatamente su una gratella.
  9. Togliere la carta, lasciare raffreddare e servire
  10. * Consiglio per la versione ventilata di abbassare la temperatura a 160° per riuscire ad ottenere un colore più bello, la mia si è scurita un pò troppo, ma non era bruciata.


lunedì 24 ottobre 2016

Cornetti semintegrali senza burro, senza uova, senza latte, senza zucchero con marmellata di mele cotogne...

Cornetti semintegrali senza burro, senza uova, senza latte, senza zucchero con marmellata di mele cotogne...

... provare per credere, sono con tanti senza, ma molto morbidi e buoni !!!


Ingredienti :
  • 400 g farina 00
  • 200 g farina integrale
  • 1 bustina pasta madre disidratata con lievito Paneangeli
  • 1 bustina di vanillina Paneangeli
  • 100 g miele
  • 100 g olio di semi di girasole
  • 300 ml acqua
  • 2 cucchiaini di sale
  • marmellata di mele cotogne
Preparazione :
  1. Setacciare le farine e mettere nel contenitore della planetaria, aggiungere la polvere di lievito e mescolare.
  2. Aggiungere anche il miele, il sale, l'olio , l'acqua, la vanillina e mettere in funzione.
  3. Lasciare lavorare fino a che l'impasto si staccherà dalle paretti della planetaria, ci vorranno circa 10 minuti.
  4.  Raccogliere l'impasto e lavorarlo leggermente aiutandovi con un pò di farina, per formare una palla. Metterla in una terrina, coprire con una pellicola alimentare o con un coperchio, se prevista e metterla nel forno spento, con solo la lucina accesa.
  5. Lasciare lievitare per circa 2 ore.
  6. Trascorso il tempo, riprendere l'impasto e stenderlo in una sfoglia rotonda con uno spessore di circa 1/2 cm.
  7. Dividere la sfoglia in 16 triangoli, tagliandoli con la rotella per la pizza o con un coltello.
  8. Mettere su ogni triangolo un cucchiaio di confettura.
  9. Arrotolare su se stessi per dare la forma ai cornetti e metterli man mano su una teglia foderata con carta da forno.
  10. Mettere nuovamente nel forno spento e con la lucina accesa e lasciare lievitare per circa 1 ora e mezza.
  11. Preriscaldare il forno a 200°, infornare e cuocere per circa 20 minuti o fino alla doratura, dipende molto da forno a forno, avendo accortezza di tenere nella parte in basso del forno, una ciotola con acqua, per mantenere l'umidità in cottura.
  12. Sfornare, lasciare raffreddare, sistemarli su un vassoio e servire !




domenica 23 ottobre 2016

Torta di cioccolato al olio, zucchero di canna, panna e ribes

Torta di cioccolato al olio, zucchero di canna, panna e ribes

...e buon compleanno Sergiu (20 ottobre)!
Io ho preparato questa torta sia nella versione piccola, che grande in quanto il ragazzo è andato a vivere per via del lavoro da solo e non potevo non dedicarli una torta anche per lui, nonostante non è riuscito a tornare a casa. Per renderlo partecipe, li ho fatta una piccola torta per lui e l'ho portata per sentire il nostro calore anche se lontano.
Per facilitare si può fare in un unico stampo di circa 22-24 cm.


Ingredienti per il Pandispagna di cioccolato :
  • 250 g cioccolato fondente
  • 100 g olio di girasole
  • 100 g panna da montare zuccherata
  • 4 uova
  • 60 g zucchero di canna
  • 200 g farina
  • 1 pizzico sale
  • 1 bustina lievito per dolci
  • Per la farcia :
  • panna da montare zuccherata
  • Per il decoro :
  • 200 g cioccolato fondente sciolto
  • cioccolato in scaglie
  • decorazioni al cioccolato Paneangeli
  • ribes rosso 
  • foglie di menta
Preparazione :
  1. Mettere in un pentolino il cioccolato a pezzettini, la panna, l'olio e mettere sul fuoco moderato.
  2. Lasciare fino a che il cioccolato sarà sciolto, ma non deve bollire, mescolando spesso. Lasciare raffreddare.
  3. Dividere i tuorli dagli albumi e montare quest'ultimi a neve con un pizzico di sale.
  4. Lavorare i tuorli con lo zucchero fino a che otterrete un composto chiaro e spumoso.
  5. Unire ai tuorli anche il cioccolato sciolto e lavorare per amalgamare.
  6. Setacciare la farina con il lievito e unire delicatamente al composto di cioccolato, alternando con gli albumi.
  7. Imburrare 3 piccoli stampi (10 cm di diametro), per fare il tortino piccolo, ed infarinare leggermente il fondo e mettere in ogni stampo 80 g di composto al cioccolato. 
  8. Infornare nel forno preriscaldato a 180 ° e cuocere per circa 15 minuti, facendo la prova stecchino, dipende molto da forno a forno.
  9. Per la torta più grande, rovesciare il composto rimasto in uno stampo con diametro 16 cm imburrato ed infarinato leggermente solo il fondo.
  10. Cuocere per circa 30 minuti nel forno preriscaldato a 180°, abbassare a 160° e proseguire con la cottura per altri 20 minuti e comunque è da fare la prova stecchino perché dipende molto da forno a forno.
  11. Lasciare nei due casi raffreddare su una gratella dopodiché tagliare in due i fondi piccoli e farcirli con della panna montata, mettendoli su un piccolo vassoietto.
  12. Tagliare in tre parti uguali anche il pandispagna grande e mettendo un primo strato su un vassoio, farcire con della panna montata, procedendo anche con gli altri strati.
  13. Sciogliere il cioccolato per il decoro a bagnomaria o nel microonde, lasciare intiepidire e rovesciare sopra il tortino ma anche sulla torta più grande, mettendoli su una gratella tenendo sotto una teglia.
  14. Lasciare raffreddare per 5 minuti dopodiché trasferire nuovamente sul vassoio, decorare con le decorazioni al cioccolato e con dei ribes.
  15. Tenere nel frigo per un ora, due dopodiché servire se necessario, se no, servire il giorno dopo, avendo accortezza di tirarla fuori 30 minuti prima di essere servita !
PS. Io alla fine ho usato solo due dei fondi piccoli per fare il tortino, perché veniva troppo alto, in quanto dovevo trasportarlo da mio figlio che vive da solo e dovevo andare con il treno. Avevo paura che non si rovesciasse, ma in questo modo sono arrivata con il tortino salvo e sano.
Invece noi a casa ci siamo goduta l'altra più grande, che è venuta molto buona.









sabato 22 ottobre 2016

Rotolo al ciobar con crema al cioccolato bianco e amarene

Rotolo al ciobar con crema al cioccolato bianco e amarene


Ingredienti :

  • 3 uova
  • 50 g zucchero
  • 1 bustina di ciobar classico(25 g) Cameo
  • 1 pizzico sale
  • 50 g farina
  • 1 bustina di vanillina Paneangeli
  • X la crema :
  • 100 g cioccolato bianco
  • 100 g panna fresca da montare
  • 1 bustina di vanillina Paneangeli
  • 50 g burro
  • X il decoro :
  • 50 g panna montata zuccherata
  • 100 g circa amarene allo sciroppo naturale
  • foglioline di menta

Preparazione :

  1. Stacciare la farina con il ciobar.
  2. Dividere i tuorli dagli albumi e montare quest'ultimi a neve con un pizzico di sale.
  3. Lavorare i tuorli con lo zucchero fino a diventare una crema e unire anche la vanillina, amalgamando.
  4. Ora aggiungere a cucchiaiate la miscela di farina e ciobar, intercalando con gli albumi montati a neve.
  5. Amalgamare dopo aggiunta molto delicatamente affinché non si smonti gli albumi.
  6. Rovesciare il composto in una teglia rettangolare circa 30 x 25 cm, foderata con carta da forno.
  7. Preriscaldare il forno a 190°, infornare e cuocere per circa 8-10 minuti.
  8. Rovesciare la base su uno strofinaccio pulito e rotolare su se stesso ma non troppo stretto.
  9. Lasciare raffreddare.
  10. Preparare in anticipo anche la crema :
  11. Mettere il cioccolato a pezzi in un pentolino, aggiungere la panna e la vanillina e mettere sul fornello.
  12. Lasciare sul fuoco fino a che si scioglierà il cioccolato, ma non lasciare a bollire.
  13. Togliere dal fuoco, aggiungere anche il burro, mescolare per sciogliersi anche questo.
  14. Lasciare raffreddare e tenere nel freezer per circa 1 ora.
  15. Tirare fuori da freezer, e montare con le fruste fino a diventare una crema soffice.
  16. Srotolare il rotolo al ciobar, stendere bene la crema, distribuire anche 100 g di amarene sgocciolate bene e asciugate in anticipo e arrotolare nuovamente su se stesso.
  17. Tenere nel frigo per un paio di ore dopodiché tagliare in due e decorare a piacere con la panna montata, amarene e menta.
  18. Tagliare a fette e servire !






martedì 18 ottobre 2016

Torta alla zucca e scaglie di cioccolato

Torta alla zucca e scaglie di cioccolato


Ingredienti :
  • 175 g purea di zucca (cotta nel forno precedentemente)
  • 125 g zucchero semolato
  • 100 g olio di girasole
  • 2 uova
  • 100 g di farina 00
  • 50 g fecola di patate Paneangeli
  • 1 pizzico sale
  • 5 g lievito per dolci
  • 50 g scaglie di cioccolato fondente
Preparazione :
  1. Separare i tuorli dagli albumi e montare quest'ultimi a neve con un pizzico di sale e metà dello zucchero.
  2. Frullare la zucca con lo zucchero rimasto, unire i tuorli e amalgamare.
  3. Aggiungere anche l'olio e mescolare.
  4. Setacciare la farina con la fecola e il lievito e aggiungere alternando con gli albumi al composto di zucca.
  5. Mescolare delicatamente per non smontare il tutto e incorporare anche le scaglie di cioccolato.
  6. Ungere uno stampo con dimetro 16 cm, infarinare leggermente e rovesciare dentro il composto ottenuto.
  7. Preriscaldare il forno a 180°, infornare e cuocere per circa 55 minuti, facendo la prova stecchino, perché dipende molto da forno a forno.
  8. Sfornare, lasciare raffreddare su una gratella, mettere su un vassoio, spolverizzare con abbondante zucchero a velo e servire.



lunedì 17 ottobre 2016

Risotto con carciofi e formaggio fresco light

Risotto con carciofi e formaggio fresco light


Ingredienti :
  • 400 g riso
  • 8 carciofi freschi
  • 2 cucchiai prezzemolo tritato
  • succo di 1 limone grande
  • olio, pepe
  • brodo granulare vegetale
  • 300 g formaggio fresco light
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d'aglio
Preparazione :
  1. Pulire bene i carciofi, tagliare a spicchietti e tenerli nel acqua e succo del limone fino al momento del utilizzo, io ho messo anche un pezzettino di gambo
  2. Sbucciare la cipolla, tagliare a cubetti insieme allo spicchio di aglio e cuocere per 2 minuti in una padella capiente, in qualche cucchiaio di olio, ma attenzione a non farle bruciare.
  3. Aggiungere i carciofi scolati dall'acqua, un cucchiaio di prezzemolo tritato ed insaporire ancora per circa 5 minuti, mescolando di tanto in tanto.
  4. Unire anche il riso, tostare, aggiungere man mano dell'acqua bollente o brodo, io ho messo acqua in quanto uso il mio brodo granulare vegetale che mi fa sostituire anche il sale.
  5. Cuocere fino a che otterrete la giusta consistenza, aggiungendo sempre un pò di acqua ed  insaporendo con brodo o sale e un pizzico di pepe.
  6. Al ultimo aggiungere ancora un cucchiaio di prezzemolo tritato, mescolare e portare in tavola.
  7. Accompagnare con un cucchiaio di formaggio fresco light.
  8. Piatto Piano Bianco Coprente Poloplast !



giovedì 13 ottobre 2016

Vellutata con cavolfiore, patate e croccante di pancetta affumicata

Vellutata con cavolfiore, patate e croccante di pancetta affumicata


Ingredienti :
Preparazione :
  1. Lavare e dividere il cavolfiore in cimette e tagliare i gambi a pezzettini.
  2. Pelare le patate, lavare e tagliare a cubetti.
  3. Sbucciare la cipolla e tagliare a fettine o cubetti.
  4. Mettere tutte le verdure in una pentola capiente e coprire a filo con acqua.
  5. Portare a cottura per una decina di minuti insaporendo con un cucchiaino di sale grosso e del brodo granulare vegetale al gusto.
  6. Trascorso il tempo, togliere qualche cimetta di cavolfiore e cubetto di patate e tenere da parte. Aggiungere nella pentola un cucchiaio di prezzemolo tritato, insaporire anche con un pizzico di pepe ed insaporire per due minuti.
  7. Spegnere il fuoco e frullare il tutto con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema liscia. Irrorare con un filo d'olio extravergine e aggiungere un altro pò di prezzemolo tritato.
  8. Mentre il cavolfiore cuoce mettere la pancetta in una padella e lasciare sgrassare al fuoco dolce fino a farla diventare croccante, senza aggiungere del olio.
  9. Ore che è tutto pronto, impiattare. Mettere nei piatti qualche mestolo di vellutata e decorare con cimette di cavolfiore, patate e pancetta croccante.
  10. Servire accompagnata con dei crostini di pane, ma va bene anche così, riscalda il cuore.



gioco per ragazza Top Blogs