martedì 14 marzo 2017

Arrosto di cavolfiore al forno

Arrosto di cavolfiore al forno


Ingredienti :

  • 1 cavolfiore di circa 1,500 Kg (anche di meno va bene)
  • 200 g panna da cucina
  • 25 g succo di limone
  • 2 cucchiai brodo granulare vegetale fatto in casa o sale
  • 1 cucchiai di salsa con maionese e rafano
  • 2 cucchiai olio extravergine
  • 1/2 cucchiaino curry
  • una spolverata di aglio in polvere
  • pepe, sale

Preparazione :

  1. Lavare il cavolfiore, togliere le foglie e fare un incisione a quattro nel torsolo.
  2. Mettere sul fuoco una pentola dai bordi alti con abbondante acqua e un cucchiaio di aceto e non appena inizia a bollire, salare e mettere dentro il cavolfiore.
  3. Cuocere per circa 5 minuti e scolare.
  4. Preparare con tutti gli altri ingredienti una salsa e pennellare il cavolfiore, dopo averlo sistemata in una pirofila.
  5. Preriscaldare il forno a 250°, infornare e cuocere nella versione ventilata, per circa 15 minuti o fino a che diventerà bello dorato.
  6. Sfornare, portare in tavola e servire, una vera delizia !




12 commenti:

  1. Il cavolfiore preparato in questo modo e' troppo sfizioso e immagino buonissimo e non può che piacere;).
    Grazie mille per la bellissima ricetta e i miei migliori complimenti:)).
    Un bacione:)).
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A noi piace tantissimo, questa volta l'ho fatto cuocere prima un pò e poi infornato, ma sempre una meraviglia, grazie mille !

      Elimina
  2. Ciao Andreea una ricetta veramente squisita, la preparo spesso anche io.
    Ottima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le cose buone si preparano e ripreparano tante volte, in quanto sono apprezzate. Anche io lo faccio ogni tanto ed è sempre gradito !

      Elimina
  3. E' tantissimo che lo voglio provare e tutte le volte mi dimentico :-( mi segno subito la tua ricetta, l'aspetto è davvero invitante :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi meraviglio che non lo hai già fatto, tu che con le verdure hai un buon rapporto. Aspetto al più presto anche il tuo.

      Elimina
  4. ma dai che figata tutto intero così..sembra un cervellone ...ahahah vero?
    non mi piace il rafano ma potrei copiarla personalizzandola un po'!
    brava brava brava anche il cavolfiore l hai reso carino, impresa ardua direi!
    ahahah
    buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Simona ti ringrazio. Se non ti piace il gusto del rafano, che mettendo di questa salsa solo poco non si sente nemmeno, puoi mettere al posto del senape, come ho usato nelle altre ricette, vedrai che buono.

      Elimina
  5. Bellissima idea per preparare il cavolfiore! Ti seguo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio cara, ben venuta, mi fa piacere !

      Elimina
  6. Ti svelo un segreto: a me non fa impazzire, lo mangio perché fa bene...ma in casa non manca mai perché c'è qualcuno che invece ne va matto: lo gnomolo!!!
    Lui lo ama anche così, sbollentato e con un filino di olio.....con questa tua ricetta lo facciamo strafelice!!!
    Grazie dell'idea cara <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io lo faccio sbollentato e con un filo d'olio ma ogni tanto lo rendo ancora più goloso. A casa mia lo mangiano tutti molto volentieri. Provalo e vedrai che ti innamorerai !

      Elimina

gioco per ragazza Top Blogs