mercoledì 11 febbraio 2015

Pane in padella

Pane in padella
Per quelle volte che non c'è voglia di accendere il forno, un ottima alternativa da fare  il pane .... molto buono anche così !!! 

Ingredienti :

Preparazione :
Mettere le farine nella planetaria e unire il lievito, lo zucchero , il sale e mescolare. Fare un buco in mezzo e aggiungere l'olio, l'acqua e mettere l planetaria in funzione e lavorare per circa 5 minuti. Prendere l'impasto e aiutandovi da un pò di farina, formare una palla e metterla a lievitare in un contenitore leggermente infarinato e coprire con coperchio o con della pellicola alimentare. Lasciare lievitare per circa 3 ore, tenendo il contenitore nel forno spento. Prendere l'impasto, rilavorare leggermente e stenderlo, dividerlo in tre parti uguali e stendere con un mattarello ogni panetto in una sfoglia di circa 1 cm, bucherellare con una forchetta e metterli man mano su una spianatoia leggermente infarinata e lasciare lievitare per circa 1 ora e mezzo, coperti da canovacci puliti. Trascorso il tempo, riscaldare una piastra o una padella antiaderente e non appena sarà calda, mettere a cuocere una sfoglia alla volta, girando da ambedue le parti. Una volta pronte servire, anche caldo come abbiamo fatto noi, accompagnando la vellutata di finocchi, molto buona !





8 commenti:

  1. Ottimo questo pene quando non si vuole accendere il forno!
    Ottimo con la vellutata di finocchi.
    Grazie per le ricette Claudia.
    Un abbraccione Maria

    RispondiElimina
  2. E' come la nostra piadina, con ingredienti un po' diversi. Lo immagino farcito di prosciutto crudo, formaggio e verdure. Il mio pranzo ideale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai una bella e buona immaginazione, niente male, che tutti la possono avere.... e anche io immagino lo stesso !

      Elimina
  3. la cottura in padella e' molto pratica, anche se io rimango dell'idea che al forno e' meglio!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo modo di cuocere il pane in padella, mi ricorda quando eravamo piccoli e la mamma ci preparava questo tipo di pane, che era simile alle tigelle, sul caminetto a posta dotato anche di piastra per cucinare. Era molto buono ai tempi e anche ora mi piace !

      Elimina
  4. Ottimo pane, mi piace tantissimo!!!!

    RispondiElimina
  5. ma dai, non ho mai provato a cuocere il pane in padella, grazie per il suggerimento, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  6. Un'idea fantastica grazie per la ricetta. Buona serata

    RispondiElimina

gioco per ragazza Top Blogs