venerdì 13 novembre 2015

Zuppa di cavolfiore con gnocchi di semolino e pisellini

Zuppa di cavolfiore con gnocchi di semolino e pisellini
Ingredienti :

  • 1 Kg cime di cavolfiore
  • 200 g semolino il Molino Chiavazza
  • 800 ml latte; pepe
  • 2 cucchiaini sale
  • 2 cucchiai brodo granulare vegetale, mio
  • 50 g grana grattugiato
  • 5 cucchiai olio extravergine d'oliva + altro
  • 400 g polpa di pomodori
  • 35 g burro o margarina
  • 2 uova + 1 tuorlo

Preparazione :
Per preparare gli gnocchetti, portare a bollore il latte con due cucchiaini di sale e unire il semolino a pioggia, mescolando continuamente con una frusta, aggiungere anche il burro o la margarina, quindi lasciare cuocere per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto. Togliere dal fuoco una volta trascorso il tempo, aggiungere anche il grana grattugiato, amalgamare e lasciare raffreddare. Unire le uova e il tuorlo uno alla volta e mescolare bene dopo ognuno. Prendere da questo composto una piccola parte e passarla più volte fra due cucchiai in modo da ricavare un gnocchetto ovale. Ripetere il procedimento fino ad esaurire tutto il composto, mettendoli man mano su un piatto grande tipo di pizza, leggermente bagnato.
Pulire il cavolfiore, dividerlo in cimette, lessare in abbondante acqua salata per circa 10 minuti e tenere da parte. Sbucciare uno spicchio d'aglio, tritarlo finemente e metterlo a cuocere insieme al olio per qualche secondo, solo fino a sentire quel buon profumino, perché oltre è un pò pesante. Unire la polpa di pomodori, un bicchiere di acqua, insaporire con 1 cucchiaino di brodo granulare vegetale, mio o in alternativa sale e lasciare cuocere per circa 10 minuti. Aggiungere anche il cavolfiore e circa 1, 800 l di acqua o brodo, io ho messo il mio brodo granulare vegetale fatto in casa il prezzemolo e continuare la cottura per altri 5 minuti, insaporendo di pepe e altro brodo o sale se necessario. Al ultimo unire anche gli gnocchi e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Servire subito la zuppa ben calda con un filo d'olio extravergine.




8 commenti:

  1. Faccio anche io una zuppa di cavolfiore.. è troppo buona! La tua è particolarissima in versione"rossa"..con pisellini e quegli gnocchetti deliziosi... un bacione e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  2. Amo la sera coccolarmi con le zuppe e questa proposta è una coccola a cui non saprei rinunciare :-)
    Complimenti e felice we <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' veramente una coccola questa zuppa, l'avevo fatto un altra volta in versione vellutata, frullando i cavolfiori e mi era piaciuta tanto, ma questa volta ho voluto darli più colore aggiungendo anche dei pisellini e lasciando i cavolfiori interi o almeno ci ho provato, perché un pò si sono spappolati, ma era buonissima anche per via dei gnocchi. Grazie e buon weekend anche a te !

      Elimina
  3. Ottima questa zucca, con i gnocchetti diventa un gustoso piatto unico, bravissima!!!!

    RispondiElimina
  4. che zuppa particolare, e' bellissimo coccolarsi con una zuppa cosi' buona la sera!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  5. Sembra buonissima!
    Adoro le zuppe!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Ecco sono questi i piatti per i quali ultimamente farei follie

    RispondiElimina
  7. Ecco un altro ortaggio per cui vado matta! Ottima zuppa, molto originale! ;)
    Baci.

    RispondiElimina

gioco per ragazza Top Blogs