domenica 7 febbraio 2016

Focaccia di pane raffermo con formaggio, olive e pomodorini

Focaccia di pane raffermo con formaggio, olive e pomodorini


Questa è un altra ricetta dal blog "Annaontheclouds", solo che in versione salata, per partecipare al  compleanno del suo blog. Siccome non mi piacciono gli sprechi, ho deciso di provare questa focaccia meravigliosa preparata con pane raffermo, perché niente si butta, ma tutto si trasforma ! Ho apportato qualche modifica in base a quello che avevo in casa e anche per fare una ricetta che sia mia, come prevedeva il contest ! Ecco la mia versione ....
Ingredienti :
500 ml di latte; 150 ml acqua
300 g di ricotta; 100 g olive verdi
100 g mix di formaggio grattugiato con pecorino Ferrari
2 uova; 100 g farina farro bio
1 cucchiaino lievito istantaneo Pizzaiolo Paneangeli
2-3 rametti di rosmarino; pepe
10 piccoli pomodori pizzutello
2 cucchiaini sale; brodo granulare vegetale
parmigiano grattugiato

Preparazione :
Spezzettare il pane e lasciare ammollare in una ciotola, nel latte e l'acqua, finché non risulterà morbido, io l'ho lasciato circa 30 minuti.
Frullare con il frullatore a immersione, aggiungete la ricotta, frullare nuovamente, unire le olive tagliate a rondelle, gli aghi del rosmarino, le uova, la farina di farro setacciata in precedenza con il lievito istantaneo, il sale, pepe, il mix di formaggio e mescolare con un cucchiaio per amalgamare.
Trasferire in una pirofila rivestita di carta da forno foderata con carta da forno, distribuire sopra i pomodorini tagliati in due affondandoli leggermente nel impasto, insaporirli sopra con un pò di brodo granulare vegetale o in mancanza con del sale, irrorare con un filo abbondante di olio extravergine ed infornare nel forno preriscaldato a 180 ° per circa 40 minuti o fino alla doratura, dipende molto da forno a forno.
Sfornare e cospargete di parmigiano l’intera superficie della focaccia, ancora calda, lasciate intiepidire e servite.
Questa è un’idea carina, gustosa e veloce per un salva cena o per riciclare al meglio
gli avanzi di pane della dispensa, senza temere più delle grosse quantità
gettate in pattumiera.






CON QUESTA RICETTA” PARTECIPO AL CONTEST DI COMPLEBLOG DI ANNA ON THE CLOUDS 

25 commenti:

  1. Cara Andreea, si presenta veramente bene questa focaccia, direi che fa vere la voglia di assaggiarla, io la sento già virtualmente.
    Ciao e buona serata domenicale cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. ma dai che ottima idea questa focaccia, la segno!!!

    RispondiElimina
  3. Mmmm che gustoso riciclo cara... quanto mi piacciono queste cose, brava!!!!

    RispondiElimina
  4. Ottima ricetta, complimenti!!

    RispondiElimina
  5. che bella idea mi piace molto per idea dell'uso del pane raffermo

    RispondiElimina
  6. Stupenda questa focaccia, non si direbbe proprio che è una ricetta di riciclo...complimenti!

    RispondiElimina
  7. Non ho tutti questi tipi di pana ma provo a preparare la focaccia ugualmente...
    La ricetta mi piace molto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è necessario avere tutti questi tipi di pane,io l'avevo rimasto un pò di tutto, tostato e messo da parte, visto che faccio spesso il pane in casa e qualche volta si mangia di più e qualche volta di meno e così mi era rimasto un pò di uno e un pò del'altro, ma si può benissimo fare con quello che si ha in casa !

      Elimina
  8. Focaccia molto golosa, da far concorrenza ai canederli quanto a uso del pane vecchio! Complimenti!

    RispondiElimina
  9. Davvero intrigante questa ricetta di riciclo, sarei proprio curiosa di fare l'assaggio :-P
    Buona serata e in bocca al lupo x il contest :-)

    RispondiElimina
  10. che splendida idea hai avuto, sfiziosissima e meravigliosamente invitante:)) anch'io detesto gli sprechi e questa ricetta è meravigliosa per riciclare il pane avanzato, bravissima come sempre:)).
    Un bacione e in bocca al lupo per il contest:))
    Rosy

    RispondiElimina
  11. E' una ricetta bellissima!!
    Davvero golosa!! Da noi il pane raffermo si trasforma sempre in pangrattato o torte dolci di pane ma questa la devo provare!! In bocca la lupo per il contest e buona settimana!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Silvia, stavolta ho scelto questa salata per poter partecipare al contest di Anna, che prevedeva di fare una sua ricetta e dopo aver fatta una dolce, avendo del pane in casa, ho deciso di fare anche una salata. Buona settimana anche a te !

      Elimina
  12. e' proprio una bella idea, quant'e' venuta bene!!!Sai che adoro le ricette di riciclo, soprattutto se sono salva cena!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  13. Ma che bel riciclo!!! Bellissima ricetta e anche molto sfiziosa :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  14. Questa focaccia oltre che essere appetitosa è anche molto invitante, un’idea molto intelligente per il recupero del pane!!!
    Flora

    RispondiElimina
  15. Ma che bel modo di utilizzare il pane raffermo, grazie per il suggerimento. Bacio, a presto

    RispondiElimina
  16. una buonissima idea, segno la ricetta, grazie !

    RispondiElimina
  17. Che bontà! Ottimi risultati con la cucina del recupero, lo spreco si dovrebbe evitare sempre.
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  18. CIAO COMPLIMENTI PER IL BLOG..MI AGGIUNGO AI TUOI LETTORI E BUONA CUCINA.P.S. SE TI VA PASSA A TROVARMI

    RispondiElimina
  19. ottima ricetta,bravissima! sicuramente proverò a farla pure io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Caterina, grazie e fammi sapere !

      Elimina
  20. adoro questa focaccia di pane raffermo! e come te, anche io odio gli sprechi ;) bravissima , al doppio! ;) un bacio!

    RispondiElimina

gioco per ragazza Top Blogs