Passa ai contenuti principali

Cornetti semplici senza sfogliatura con lievito madre


Cornetti semplici senza sfogliatura con lievito madre


Ingredienti per 16 cornetti :
  • 500 gr di farina Manitoba il Molino Chiavazza
  • 120 gr di zucchero
  • 200 g lievito madre
  • 150 ml di latte
  • 100 gr di burro morbido
  • 2 uova; 4 gr di sale
  • semi di una bacca di vaniglia
  • 60 g circa burro sciolto
Preparazione :
Mettere la farina e il lievito rinfrescato almeno 7 ore prima, nel contenitore della planetaria, insieme allo zucchero, il sale, le uova, il latte, i semi di vaniglia e mettere la planetaria in funzione alla velocità 3 per circa 5 minuti.
Unire il burro in 3 riprese (100 g), lavorando dopo ogni aggiunta fino all'assorbimento.
Prendere l'impasto ottenuto e aiutandovi con un pò di farina formare una palla e metterla in un contenitore con coperchio o coprire con della pellicola alimentare e tenere nel forno spento per lievitare circa 6 ore.
Trascorso il tempo, passare l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata, dividerlo in due panetti  e stendere ogni panetto in un disco del diametro di circa 40 cm.
Spennellare con un pennello da cucina, del burro ammorbidito e dividere ogni sfoglia in 8 spicchi. Arrotolare ogni pezzo partendo dal lato più largo per formare la classica forma da cornetto.
Disporre su due teglie foderate con carta da forno e lasciare lievitare nel forno spento circa 8 ore.
Infornare a 170 ° per 25 - 30  minuti circa (il mio forno è ventilato).
Tagliare ogni cornetto e farcire con quello che più piace.  Al momento hanno puntato tutti per la crema di nocciole (nutella). Sono venuti morbidi e molto buoni.
Ed ecco che anche questa volta li abbiamo portati in tavola sul Vassoio di presentazione Poloplast, molto comodo sia per dolci che salati !!!




Commenti

  1. Mi piacciono tantissimo.. anche semplici con il miele..e inzuppate nel caffellatte una meraviglia!!!! Vengo a far colazione da te.. un baciotto e buona domenica :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vuoi, con piacere anche per la merenda visto che l'ora di colazione è passata e forse ancora rimane qualcuno, se no, per la prossima ! Grazie e buona domenica !

      Elimina
  2. Perfetti e golosi per una sana colazione... li preferisco senza sfogliatura, sono più leggeri, bravissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simona, forse al palato vanno molto di più quelli sfogliati, ma come salute e comodità più questi. Comunque per non fare sempre le stesse cose vanno molto bene anche questi, sicuramente buoni. Ciaooooo.... !

      Elimina
  3. Fantastici questi deliziosi cornetti di pasta briosche, una vera golosità!
    Bravissima!
    Venerdì sera, ho preparato l'impasto e ieri mattina li ho infornati una vera bontà!
    Un abbraccio e felice domenica!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
  4. Golosissimi questi cornetti strasoffici! Ho appena indetto un nuovo contest proprio sui lievitati, ti va di regalarmeli?
    baci e buona serata
    Alice

    RispondiElimina
  5. Grazie per essere passata da me!
    Un abbraccio e alla prossima

    RispondiElimina
  6. Buoniii e perfetti a questo punto chiedo sempre...m'invito o mi autoinvito...
    Ciaooo buona settimana :-))

    RispondiElimina
  7. cornetti semplici ma molto genuini

    RispondiElimina
  8. Mi ricordano i cornetti che portavo alle medie...bbboni

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Cuore di vitello nel umido

Noci dolci ripiene con crema alle noci

Cheesecake bicolore al pistacchio con base al cacao e granella di pistacchio

Cipolle ripiene alla piemontese

Cipolle ripiene alla piemontese

Ho preso spunto per fare questa ricetta dalla busta delle cipolle bianche che ho acquistata. Sono venute molto buone, sopratutto accompagnate con del aceto balsamico, ma c'è chi li ha voluto con la salsa di soia !!

Ingredienti :

7 cipolle bianche100 g salsiccia250 g misto carne tritata100 g parmigiano grattugiato60 g pane grattato50 ml latte; burro qb2 uova + 1 tuorloolio extravergine1 cucchiaio circa brodo granulare vegetale
Preparazione :
Mettere il pan grattato a mollo nel latte. Pelate le cipolle e cuocerle per circa 10 minuti in abbondante acqua bollente salata, scolare, lasciare raffreddare, tagliare a metà, svuotare il centro, lasciando circa due strati di cipolla. Io da quelle più grandi ho fatte degli altri cestini di cipolla, più piccole.Scaldare in una padella un cucchiaio di olio, rosolare la carne, la salsiccia spelata e sbriciolata e la polpa di cipolla tritata. Insaporire con un cucchiaino di brodo o sale al gusto e cuocere a fuoco basso …

PAN DI SPAGNA RETTANGOLARE

Torta di nocciole Piemontese con farina integrale

Torta di nocciole Piemontese con farina integrale
La Torta di Nocciole è un dolce tradizionale casalingo delle Langhe e viene prodotta artigianalmente nelle pasticcerie e nelle panetterie langarole e si ottiene con un impasto di farina di nocciole, burro, uova, zucchero, farina, scorza di limone e vaniglia; il composto viene quindi versato nelle tortiere rotonde e cotto in forno. Per fare questa ricetta ho preso spunto da qui , con successive modifiche. Volevo fare una ricetta tradizionale, ma in versione integrale, perciò ho messo della farina integrale al posto della farina 00 e nella quantità di uova, siccome prevedeva 3 tuorli e 3 uova intere, ho messo 5 uova intere. Il risultato è stato sorprendente anche prima di infornare. L'impasto ottenuto aveva un gusto straordinario e non diciamo nella cottura che profumino si era espanso per tutta la casa. Una volta cotta non avevano più pazienza di raffreddarsi e ho dovuto fare di corsa qualche foto e tagliarla ancora calda. E'…