Passa ai contenuti principali

Filoni di pane alla crusca


Bello sentire il profumo di pane in casa, ma anche sentire il buon gusto. Questi filoni di pane li ho arricchiti con un pò di crusca bio e ci ha dato la gioia di mangiarli fin dal mattino con un pò di marmellata di uva che mi è stata regalata e con dei gherigli di noci, ma anche al pranzo, cena e perché no, per fare una bella merenda spalmato con del formaggio morbido.
Ingredienti :

  • 500 gr farina 00
  • 25 gr crusca bio
  • 10 gr sale
  • 325 gr acqua tiepida
  • 20 gr olio extravergine
  • 5 gr zucchero
  • 4 gr lievito secco attivo

Preparazione :

  1. Mettere la farina con la crusca in una terrina e mescolarle insieme al lievito lo zucchero e il sale.
  2. Aggiungere l'acqua, l'olio e lavorare fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  3. Formare una palla, e metterla nella stessa terrina infarinata leggermente.
  4. Lasciare lievitare nel forno spento e con la lucina accesa per circa 2 ore dopodiché riprendere l'impasto e dividerlo in due su un piano infarinato.
  5. Formare due filoni, fare sopra  qualche taglietto a piacere e metterli in una teglia ricoperta con carta da forno e lasciare lievitare ancora per almeno un oretta.
  6. Preriscaldare il forno a 250°, mettere sotto una ciotola con dell'acqua per favorire l'umidità in cottura, infornare e cuocere per circa 20 minuti o fino alla doratura, dipende molto da forno a forno.
  7. Sfornare, lasciare raffreddare su una gratella e servire come più piace.


 

Commenti

  1. Buono, è parecchio che non faccio panificazione, mi hai fatto venire voglia, baci e buon fine settimana baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora devi mettere le mani in pasta, anche io non lo faccio molto spesso, ma qualche volta ci sta, i miei hanno iniziato a mangiare poco pane !

      Elimina
  2. che buono O_O buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Fede, ma anche tu sei un esperta in materia !

      Elimina
  3. Bellissimo e invitante!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Sai che quando vedo il pane mi si illuminano gli occhi, bellissimo e sano!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Terry, hai ragione, il pane fatto in casa da tanta soddisfazione !

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Pane di emergenza con lievito istantaneo

Cuore di vitello nel umido

Cuore di vitello nel umido

Ingredienti :

600 gr cuore di vitello2 cipolle2 spicchi d'aglio2 carote400 gr polpa di pomodoro4 rametti di prezzemolo150 ml vino bianco1 peperoncinosale, pepe, olio1 cuore di brodo al manzo Knorr
Preparazione :

Sbucciare le cipolle e tagliarle a cubetti. Spelare le carote, tagliarli a meta e dopo a fettine. Lavare il prezzemolo e tagliuzzarlo. Lavare bene il cuore e tagliarlo a striscioline.
In una padella cuocere la cipolla nel olio insieme al peperoncino tagliato a rondelle, le carote per due minuti, unire l'aglio sbucciato e tagliato molto fine, i pezzi di cuore, cuocere per asciugare bene e sfumare con il vino. Lasciare evaporare e aggiungere la polpa di pomodoro, 400 ml acqua, il prezzemolo, il cuore di brodo, pepare e cuocere a fuoco moderato per circa 45- 50 minuti, aggiustando ancora di sale se necessita e di acqua calda. Il risultato deve essere un sughetto ristretto e la carne abbastanza tenera.
Si può accompagnare con del riso, pasta, con co…

Noci dolci ripiene con crema alle noci

Girelle con marmellata di ciliegie e mandorle