Passa ai contenuti principali

Filoni di pane ai semi di papavero

Con lo stesso impasto ho fatto due pizze e una focaccia, per la ricetta schiacciare sul link: Focaccia, Pizza zucchine e mozzarella, fagioli e porro

 Ingredienti :

  • 1 kg di farina multiuso Molino Chiavazza
  • 10 gr zucchero
  • 20 gr lievito madre essiccato 
  • 20 gr sale
  • 650 gr acqua
  • 40 gr olio
  • 2 cucchiai colmi di semi di papavero o 5 se si fa solo pane

Preparazione :

  1. Setacciare la farina e metterla nel contenitore della planetaria e mescolare insieme lo zucchero e il lievito.
  2. Aggiungere il sale, l'acqua, 1 cucchiaio di olio e mettere in funzione.
  3. Lasciare lavorare per circa 7 minuti dopodiché unire anche l'olio restante in tre riprese, lavorando dopo ogni aggiunta fino al assorbimento, lavorare in tutto almeno 10 minuti.
  4. Rovesciare l'impasto su un piano infarinato, volendo si può fare con tutto l'impasto del pane aggiungendo a questo punto 5 cucchiai di semi di papavero, o come ho fatto io, dividendo l'impasto in 5 parti, 3 li ho usate per pizza e due per il pane.
  5. Se si divide l'impasto in 5, alle due parti è da aggiungere i semi di papavero, di rilavorare facendo un paio di giri di pieghe e lasciare riposare per circa 30 minuti.
  6. Ripetendo l'operazione ancora una volta, formare una palla e lasciarla direttamente sul piano di lavoro coperto con una ciotola o mettere l'impasto nella ciotola e coprire.
  7. Per la pizza, procedere ugualmente con le pieghe dopodiché mettere nelle teglie, vedi ricetta completa con foto. 
  8. A questo punto dividere l'impasto del pane in due, formare dei filoni e metterli in una teglia ricoperta con carta da forno.
  9. Fare sopra degli incisioni a piacimento, io li ho fatti con la forbice.
  10. Lasciare lievitare per circa un'ora e mezzo o fino al raddoppio, se fa frescolino, meglio tenerlo nel forno spento con la lucina accesa.
  11. Preriscaldare il forno a 250°, infornare e cuocere per circa 20-25 minuti o fino ad avere una bella doratura, dipende molto da forno a forno.
  12. Sfornare lasciare raffreddare e servire come e quando più piace.


Commenti

Post popolari in questo blog

Cuore di vitello nel umido

Noci dolci ripiene con crema alle noci

Torta di nocciole soffice, profumata e golosa, al olio

Pan di Spagna piccolino con diametro di 16 cm

Torta al cacao e fragole

Insalata di fagioli con Tonno, cipolla, rucola, pomodorini, olive e carote

Arrosto di lonza di maiale con carote, cipolla e sedano