martedì 3 marzo 2015

Vellutata di cavolfiore con gnocchetti di semolino

Vellutata di cavolfiore con gnocchetti di semolino

Ingredienti per 8 persone :

  • 1,300 g cavolfiore
  • 200 g semolino il Molino Chiavazza
  • 800 ml latte; pepe
  • 2 cucchiaini sale + altro
  • 50 g grana grattugiato
  • 6 cucchiai olio extravergine d'oliva + altro
  • 500 g pomodori pelati
  • 35 g burro o margarina
  • 2 uova + 1 tuorlo

Preparazione :
Per preparare gli gnocchetti, portare a bollore il latte con due cucchiaini di sale e unire il semolino a pioggia, mescolando continuamente con una frusta, aggiungere anche il burro o la margarina, quindi lasciare cuocere per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto. Togliere dal fuoco una volta trascorso il tempo, aggiungere anche il grana grattugiato, amalgamare e lasciare raffreddare. Unire le uova e il tuorlo uno alla volta e mescolare bene dopo ognuno. Prendere da questo composto una piccola parte e passarla più volte fra due cucchiai in modo da ricavare un gnocchetto ovale. Ripetere il procedimento fino ad esaurire tutto il composto, mettendoli man mano su un piatto grande tipo di pizza, leggermente bagnato.
Pulire il cavolfiore, dividerlo in cimette, lessare in abbondante acqua salata per circa 8 - 10 minuti e schiacciare con una forchetta fino a ridurlo in purea (io non troppo fine). Sbucciare l'aglio, tritarlo finemente e metterlo a cuocere insieme al olio per qualche secondo, solo fino a sentire quel buon profumino, perché oltre è un pò pesante. Unire i pomodori pelati, un bicchiere di acqua, insaporire di sale e lasciare cuocere per circa 15 minuti. Aggiungere anche il cavolfiore e circa 1, 500 l di brodo in modo da ottenere un composto non denso, il prezzemolo e continuare la cottura per altri 5 minuti, insaporendo di pepe e sale se necessario. Al ultimo unire anche gli gnocchetti e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Servire subito la vellutata ben calda con un filo d'olio extravergine. Se non si mangia subito assorbe tutto il liquido e non si sente più quella bontà di prima.





19 commenti:

  1. Un'abbinata che non ho mai provato ma che mi ispira molto Claudia!
    Oggi so cosa fare per pranzo!
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti sbagli se lo fai, era buonissima. Non vedo l'ora di dirmi se ti è piaciuta !

      Elimina
  2. è fatto molto bene questo piatto! è molto nutriente e gustoso! Bravissime!! Un abbraccione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Angelica, aveva un gusto molto buono ed è consigliabile da mangiarlo subito, così esalta il sapore di più !

      Elimina
    2. ok! Grazie Andreea! buon pomeriggio!

      Elimina
  3. Davvero interessante questo piatto!! Mi piacciono gli abbinamenti e la consistenza degli gnocchi di semolino!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti noi l'abbiamo mangiata di gusto, così era buona. Grazie Silvia e a presto !

      Elimina
  4. Che piatto gustoso cara.... ottimi i gnocchi di semolino, bravissima come sempre!!!

    RispondiElimina
  5. BELLA IDEA CON IL SEMOLINO, ANCORA PIU' NUTRIENTE ED AVVOLGENTE!!!!OGGI SI VA DI VELLUTATE, EH????BACI SABRY

    RispondiElimina
  6. con i gnocchi di semolino la vellutata è più interessante

    RispondiElimina
  7. Risposte
    1. Ehi si, proprio così, buono, buono !!!

      Elimina
  8. Che bella idea ! Io amo molto il cavolfiore, soprattutto gratinato. In vellutata non l'ho ancora sperimentato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basta provarla una volta che poi non la lasci più. Troppo buona ! Grazie Cristina e a presto !

      Elimina
  9. Ciao carissima Andreea, complimenti per questa deliziosa vellutata, che diventa ancora più intrigante con questi meravigliosi
    gnocchi di semolino!
    Sei bravissima!
    Un abbraccio e felice giornata!
    Laura♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era venuta molto gustosa, nonostante non ha chi sa che ingredienti, ma a volte con poco si ottiene tanto ! Grazie Laura e a presto !

      Elimina
  10. Ciao, Claudia! Sono felice tu mi abbia dato l'opportunità di conoscerti e di guastarmi le tue sfiziose preparazioni. Da oggi sono tra i tuoi sostenitori!
    Un abbraccio,
    MG

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente volevo dire "gustarmi", Claudia! Ho digitato un tasto di troppo :)
      Un abbraccio!

      Elimina
    2. Grazie mille, non ti preoccupare, tante volte capita anche a me per la fretta di sbagliare, siamo umani, no ? Allora a presto !

      Elimina

gioco per ragazza Top Blogs