Passa ai contenuti principali

Cuore di vitello nel umido

Ingredienti :
  • 600 gr cuore di vitello
  • 2 cipolle
  • 2 spicchi d'aglio
  • 2 carote
  • 400 gr polpa di pomodoro
  • 4 rametti di prezzemolo
  • 150 ml vino bianco
  • 1 peperoncino
  • sale, pepe, olio
  • 1 cuore di brodo al manzo Knorr
Preparazione :
  1. Sbucciare le cipolle e tagliarle a cubetti.
  2. Spelare le carote, tagliarli a meta e dopo a fettine.
  3. Lavare il prezzemolo e tagliuzzarlo.
  4. Lavare bene il cuore e tagliarlo a striscioline.
  5. In una padella cuocere la cipolla nel olio insieme al peperoncino tagliato a rondelle, le carote per due minuti, unire l'aglio sbucciato e tagliato molto fine, i pezzi di cuore, cuocere per asciugare bene e sfumare con il vino.
  6. Lasciare evaporare e aggiungere la polpa di pomodoro, 400 ml acqua, il prezzemolo, il cuore di brodo, pepare e cuocere a fuoco moderato per circa 45- 50 minuti, aggiustando ancora di sale se necessita e di acqua calda.
  7. Il risultato deve essere un sughetto ristretto e la carne abbastanza tenera.
  8. Si può accompagnare con del riso, pasta, con cous cous come abbiamo fatto noi, purea, o semplicemente con un buon pezzo di pane, da preferire fatto in casa.

Commenti

  1. buonissimo secondo piatto cara Claudia,grazie per la ricetta, un bacione ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al dire che l'abbiamo mangiato come piatto unico. Ricetta completa già postata. Grazie Ombretta !

      Elimina
  2. Buono il cuore in umido! Io di solito non metto vino e aggiungo piselli. baci ..buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho messo del vino per rendere la carne più tenera. Va molto bene anche con l'aggiunta di pisellini. Grazie e buona giornata anche a te !

      Elimina
  3. A giudicare dalle foto dev'essere proprio saporito questo piatto! Molto buono. A presto. Eleonora

    RispondiElimina
  4. ...ma che buonooo!!!
    Un abbraccio
    Vera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ancora più buono come da ricetta finale, accompagnato con del cous cous !

      Elimina
  5. lo cucino spesso in umido, rimane piu' tenero e posso riutilizzare il sughetto per condire magari la pasta!!!!Bravissima!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pasta, riso, purea di patate, o cous cous come ho fatto io, è sempre un grande piatto !

      Elimina
  6. Mai fatto in umido.... mi piace molto così, grazie!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rimane molto più morbido e si può accompagnare con diverse cose. Devi provare anche diversamente !

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Ciambella integrale al cacao e pere senza burro

Torta con albicocche cotta in padella

Noci dolci ripiene con crema alle noci

Torta di nocciole soffice, profumata e golosa, al olio

Marmellata di prugne con Fruttapec 3:1

Marmellata di prugne con Fruttapec 3:1 Andando al mercato ho trovato delle prugne belle grandi che si vendevano a cassetta a un buon prezzo. Li abbiamo guardate e ci hanno fatto l'occhiolino, proseguendo il nostro camino avanti. Ma qualcosa ci diceva di tornare e di comprarli perché sono molto buone per fare la marmellata, che va bene da mangiare con il pane, per le crostate, crepes e ... quante cose buone .... Siamo tornati indietro e li abbiamo comprati senza pensare ancora un minuto. Ho preparato due tipi di marmellata, sia con Fruttapec, sia in versione classica. Ora propongo questa con Fruttapec che si fa in modo molto veloce. Ingredienti : 3 Kg prugne (peso senza nocciolo) 900 gr zucchero 30 ml succo limone 3 bustine di Fruttapec 3:1 Cameo Preparazione : Lavare le prugne, snocciolarle e tagliare a pezzettini. Mettere le prugne in una pentola grande e frullare con il frullatore a immersione molto bene. Unire lo zucchero mescolato con la Fruttapec, il succo di li

Alette di pollo con cipolla, in padella

Alette di pollo con cipolla, in padella Ingredienti : 6 alette di pollo 3 cipolle 3 spicchi d'aglio sale, pepe, olio rosmarino 150 ml vino bianco Preparazione : Bruciacchiare le alette sul fornello per togliere ogni piuma rimasta e anche per rendere le ali più gustose e lavarle. Sbucciare le cipolle e tagliare  a fettine. Sbucciare anche l'aglio  e tagliare molto fine. In una padella capiente mettere qualche cucchiaio di olio, aggiungere le cipolle e l'aglio tagliate e cuocere per 2 minuti. Unire anche le alette e un rametto di rosmarino e rosolare. Sfumare con il vino e lasciare evaporare lentamente, coprendo la padella. Aggiungere ancora un bicchiere di acqua bollente, salare, pepare e continuare la cottura fino a che evapora l'acqua, ma non del tutto, affinché rimane un bel sughetto da accompagnare insieme. A questo punto spegnere e servire. Con pochi ingredienti si ottiene un buon piatto gustoso, con una carne leggera ma di un buonooo..., perla via de