Bocconcini e tartaruga al germe di grano

Bocconcini e tartaruga  al germe di grano

Ingredienti:
  • 1 Kg farina 
  • una bustina di lievito secco attivo
  • 4 e 1/2 cucchiaini sale
  • 3 cucchiaini zucchero
  • 600 ml acqua
  • 7 cucchiai olio d'oliva
  •  100 gr germe di grano
Preparazione:
Mettere tutti gli ingredienti nella planetaria e farli lavorare per circa 5 minuti. Prendere l'impasto, raccoglierlo e aiutandovi con un pò di farina, formare una palla e metterla a lievitare per circa 1 ora e mezza, in un contenitore con coperchio ( io tengo il contenitore nel forno spento).
Trascorso il tempo, prendere l'impasto e dividerlo in pezzi da 50 gr ciascuno. Formare delle palline con ciascun pezzo. Lasciare lievitare nuovamente per circa 1 altra ora, dopodiché infornare a 200 ° per circa 20 minuti o fino alla doratura.

 

 



Commenti

  1. ma quant'e' carina quella tartaruga!!!!Il profumino di questo pane e' arrivato fin da me, buono il pane fatto in casa!!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna divertirci in cucina a preparare anche qualcosa di diverso. Sopratutto là dove sono dei bambini, per farli mangiare con più gusto e nello stesso tempo divertirsi. Da noi siamo tutti abbastanza grandi, ma a volte mi piace far ricordare da quando eravamo bambini. Grazie Sabry !

      Elimina
  2. Che simpatica tartarughina...... ottimo pane, complimenti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simona,... infatti era molto simpatica. Ogni tanto torniamo anche noi bambini e ci divertiamo !! Ciao, ciao

      Elimina
  3. Sei troppo brava Claudia, hai realizzato dei panini semplicemente spettacolari!!!
    Un caro abbraccio e complimenti anche per la carinissima tartaruga
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La bravura della tartaruga è di Andreea,... diciamo che abbiamo collaborato un pò nel farli, perchè erano più piccoli del solito e ci voleva del tempo. Communque grazie e a presto !!

      Elimina
    2. Allora complimenti anche ad Andreea!!
      Un caro abbraccio e a presto
      Carmen

      Elimina
    3. Grazie Carmen e buon weekend !

      Elimina
  4. Troppo carina la tartaruga......buonissimo il pane, con l'autunno tornerò anch'io a panificare, mi piace molto e vuoi mettere il meraviglioso profumo di pane!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il pane fatto in casa è sempre gradito e ha il suo buon parfumo. Grazie e a presto !

      Elimina
  5. Ma che bella la tartarughina Claudia!
    Un peccato mangiarla!
    Grazie per la ricetta.
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato non peccato, l'abbiamo fatta a pezzi e mangiata di gusto. Grazie a te e buon pomeriggio !

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari