Pizza con cavolo nero, salsiccia e feta Pizza con broccolo, bresaola e burrata Pizza con funghi champignon sotto olio, mozzarelline ciliegina e bresaola

Pizza con cavolo nero, salsiccia e feta
Pizza con broccolo, bresaola e burrata
Pizza con funghi champignon sotto olio, mozzarelline ciliegina e bresaola


Abbiamo rinnovato la collaborazione con l'Ancestrale col Fondo Iseldo, un vino di cui vi avevo parlato qui. Vi consiglio di andare a curiosare la sua storia.
La rifermentazione in bottiglia permette al vino Ancestrale col Fondo di conservarsi nel tempo e i lieviti gli donano carattere e raffinatezza. L'Ancestrale Col Fondo non viene chiarificato o trattato chimicamente; i profumi di lievito e crosta di pane, assieme alla nota fruttata, creano un bouquet pieno ed inconfondibile, mentre il sapore, fresco e vellutato, si differenzia per struttura e mineralità.
Ogni annata assume proprietà distinte ed il tempo trascorso in bottiglia influenza le armonie di questo vino, determinandone l'unicità. Dal colore giallo paglierino, presenta un perlage sottile e persistente. In bocca è vivace e perfettamente equilibrato da una buona acidità. Il lievito presente sul fondo della bottiglia gli conferisce morbidezza e longevità.

Potrete trovare tante altre deliziose ricette anche sul profilo Instagram e sulla pagina Facebook.
Ingredienti :
  • 750 gr farina 0 per pizza
  • 550 gr acqua
  • 3 cucchiaini di sale
  • 1,5 cucchiaini zucchero
  • 60 gr olio di semi 
  • 7 gr lievito secco attivo
  • 250 gr cavolo nero
  • 300 gr salsiccia
  • 150 gr circa vino Ancestrale col Fondo Iseldo 
  • 125 gr feta
  • qualche pomodorino ciliegina o altro, io avevo in casa piccadilly
Preparazione :
  1. Setacciare la farina, metterla nel contenitore della planetaria e mescolare insieme il lievito.
  2. Aggiungere lo zucchero, il sale, l'acqua e l'olio e mettere in funzione.
  3. Lasciare lavorare per circa 10 minuti dopodiché aiutandovi con le mani oliate  e con l'aiuto di un lecca pentole mettere l'impasto in una terrina oliata. L'impasto risulterà abbastanza morbido e appiccicoso però l'olio vi aiuterà con più facilità.
  4. Coprire con la pellicola alimentare o con un coperchio se la terrina ne è prevista e mettere a lievitare nel forno spento con solo la lucina accesa per circa un ora e mezza o due o fino al raddoppio.
  5. Pizza 1: Mentre l'impasto sta lievitando preparare il condimento :  Tagliare la salsiccia a tocchetti, (quella intera era per il giorno dopo per il lavoro) e rosolarla bene da tutte le parti in una padella con un cucchiaio di olio.
  6. A questo punto sfumare con l'Ancestrale col Fondo e lasciare evaporare lentamente, scolare e tenere da parte il grasso rimasto dalla salsiccia
  7. Mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua.
  8. Lavare accuratamente il cavolo nero, strappare le foglie dalla parte centrale molto fibrosa e non appena l'acqua inizia a bollire, salare, buttare dentro le foglie di cavolo nero e cuocere per una decina di minuti.
  9. Scolare le foglie e nella stessa padella della salsiccia, aggiungere uno spicchio d'aglio tagliato fine, unire anche il cavolo nero cotto ed insaporire per due minuti.
  10. Ora che l'impasto sarà lievitato, dividerlo in tre parti uguali e sempre con le mani oliate, distendere ogni impasto in una teglia da forno foderata con carta da forno o oliata. Lasciare lievitare per circa 30 minuti abbondanti.
  11. Trascorso il tempo, preriscaldare il forno a 300°, mettere sotto nel forno una ciotola con acqua per favorire l'umidità e quando sarà riscaldato, infornare per 10 minuti la prima pizza ma senza mettere niente sopra.
  12. Sfornare, distribuire sopra il cavolo nero, la salsiccia e la feta ed infornare per altri 2 minuti.
  13. Sfornare, portare in tavola e servire calda accompagnata con lo stesso vino usato per la salsiccia, l'Ancestrale col Fondo ben fresco.
  14. Per la pizza 2 : Ingredienti : 1 broccolo di media grandezza; 150 gr salsa di pomodoro fatta in casa; 300 gr burrata; 70 gr bresaola; olio extravergine d'oliva
  15. Nella stessa acqua in cui abbiamo bollito il cavolo nero far sbollentare per una decina di minuti i broccoli. Distribuire la salsa di pomodoro sopra l'impasto della pizza, infornare per 12 minuti, sfornare, mettere la burrata al centro, sistemare la bresaola attorno e anche i broccoli. Servire accompagnata dall'Ancestrale col Fondo .
  16. Per la pizza 3 occorre : 150 gr salsa di pomodoro fatta in casa; 1 barattolo di funghi champignon alla pizzaiola; 250 gr di mozzarelline ciliegina; 60 gr di bresaola.
  17. Distribuire sopra l'impasto la salsa di pomodoro ed infornare per 10 minuti. Sfornare, mettere sopra anche i funghi champignon alla pizzaiola, e le mozzarelline ed infornare per altri 2 minuti.
  18. Sfornare distribuire anche la bresaola e servire con l'Ancestrale che ormai ha fatto la festa con queste pizze.




Commenti

  1. Che meravigliosa carrellata di pizze! Mi state facendo venire l'acquolina :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, la pizza sa farsi sempre amare e poi, queste hanno saputo farsi amare ancora di più !

      Elimina
  2. A chi piace la pizza - a mio marito - impazzirebbe per questa carrellata ma dovrei mandarlo da te io non amo la pizza e alla grande un piccolo spicchio poi basta ma quello che farcise lo mangerei subito. Buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora sarà contento tuo marito che li lasci mangiare qualcuna in più. Con piacere per te la farcia e a tuo marito tutto al completo ! Grazie e buona domenica anche a te !

      Elimina
  3. Adoro la pizza!!!! che buone queste versioni..baci e buona domenica :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Immagino che la pizza piace a maggior parte delle persone, è una pietanza davanti alla quale non si può dire di no, grazie e buona domenica anche a te !

      Elimina
  4. Cara Andreea, certo che di pizze cene sono0 a centinaia, direi per tutti i gusti come questa.
    Ciao e buona settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehi sì Tomaso, c'è ne sono tanti ed io ogni volta ne invento una, tanto per cambiare !

      Elimina
  5. Sono sempre pronta per la pizza e le tue sono magnifiche, squisite in tutti e tre i gusti, brava.
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Gabry, anche noi siamo pronti sempre per la pizza !

      Elimina
  6. Tutte queste pizza hanno davvero un aspetto troppo invitante...
    Sono un tripudio di colori e di sapori complimenti!!!

    RispondiElimina
  7. Risposte
    1. Mi fa piacere che ti piace, grazie mille !

      Elimina
  8. Mamma mia che fame, me le mangerei tutte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hi, hi, hi, lo abbiamo già fatto noi, dovresti aspettare le prossime !

      Elimina
  9. Una più gustosa dell'altra. NOn saprei davvero quale scegliere.
    Buon lunedì.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi per non fare torto a nessuna, le abbiamo assaporate tutte di gusto !

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari