Passa ai contenuti principali

Insalata di carciofi, gamberetti e fagioli rossi

Siccome una coppia di amici mi hanno regalato un pò di carciofini, nel momento che li pulivo vedendoli così teneri, li immaginavo soltanto al crudo in un'insalata e così che ho fatto. Non ho pensato molto, l'idea mi è venuta sul momento pensando che nel freezer avevo una bustina con dei gamberetti che mi facevano oggi occhiolino. Pensato e messo in pratica, sono andata subito, li ho tirati fuori, messi nell'acqua per scongelare, e hanno fatto in fretta, dopodiché li ho fatto cuocere brevemente. Però mentre stavo preparando i gamberetti facendoli pulire uno ad uno dal filo nero nel modo da mangiarli con più gusto, già pensavo cos'altro abbinare insieme ed ecco, sono spuntati loro, i fagioli rossi che compro ogni tanto per metterli nelle insalate, ahi me, sono già cotti, ma li sciacquo molto bene e per quelle volte del ultimo minuto, li uso. Per dare un pò di colore volevo mettere un pò di prezzemolo fresco ma non avevo in casa fresco, se non solo quello tagliato e messo nel freezer, ma non mi piaceva l'idea, perciò, cos'altro ci sarà nel frigo ??? ... un pò di rucola, perché non può mancare anche un pò di verde, il piatto deve essere bello colorato, l'occhio vuole anche lui la sua parte. Il limone bio l'avevo appena acquistato, il parmigiano l'ho fatto scaglie sul momento con il pela verdura, ed ecco che piatto fresco e gustoso ho ottenuto, non ci ha voluto altro, ci ha bastato per la cena solo questo, graditissimo. Ecco a voi cosa serve :
Ingredienti :
  • 12 carciofini tenerissimi
  • 250 gr fagioli rossi cotti
  • 350 gr gamberetti
  • una manciata di rucola
  • olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaio aceto di vino bianco
  • brodo granulare vegetale fatto in casa o sale
  • scaglie di parmigiano
  • pepe, limone bio
Preparazione :
  1. Eliminare le foglie più dure dei carciofi, spuntare la parte superiore e togliere il gambo, io ho pulito anche il piccolo gambo dalla parte esterna, era molto tenera.
  2. Tagliare i carciofi in quattro, eliminare la barba se c'è l'hanno, i miei erano teneri e non l'avevano e tagliarli a fettine sottili, mettendoli man mano a bagno in acqua e succo di 1 limone.
  3. In un pentolino mettere dell'acqua con un pizzico di sale e l'aceto e mettere sul fuoco.
  4. Quando inizia a bollire, buttare dentro i gamberi puliti bene dai fili neri e lavati e cuocere per un minuto circa. Scolarli e metterli da parte.
  5. Unire in una ciotola i carciofi scolati, i fagioli e i gamberi, la rucola, condire con olio, brodo granulare vegetale fatto in casa o in mancanza con sale e pepe.
  6. Unire anche le scaglie di parmigiano, un filo d'olio extravergine d'oliva e condire anche con del limone sul momento. Impiattare e servire.



Commenti

  1. Vivrei di insalate nell'ultimo periodo. Ottima questa versione.

    RispondiElimina
  2. Ma che bella che è.. mai pensato a un simile abbinamento! baci e buona domenica :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al dire neanche io avevo pensato, era un idea del momento, però molto azzeccata. Baci e buona giornata !

      Elimina
  3. Le ricette che nascono così sull'ispirazione del momento, risultano essere sempre le migliori! Fantastica la tua insalata, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Consuelo, mi fa piacere che è del tuo gradimento !

      Elimina
  4. un insieme di sapori molo originali, mi piace !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere Chiara che ti piace, grazie e un abbraccio !

      Elimina
  5. Mmmmm quanto mi piacciono queste insalatine!!!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Pane di emergenza con lievito istantaneo

Cuore di vitello nel umido

Cuore di vitello nel umido

Ingredienti :

600 gr cuore di vitello2 cipolle2 spicchi d'aglio2 carote400 gr polpa di pomodoro4 rametti di prezzemolo150 ml vino bianco1 peperoncinosale, pepe, olio1 cuore di brodo al manzo Knorr
Preparazione :

Sbucciare le cipolle e tagliarle a cubetti. Spelare le carote, tagliarli a meta e dopo a fettine. Lavare il prezzemolo e tagliuzzarlo. Lavare bene il cuore e tagliarlo a striscioline.
In una padella cuocere la cipolla nel olio insieme al peperoncino tagliato a rondelle, le carote per due minuti, unire l'aglio sbucciato e tagliato molto fine, i pezzi di cuore, cuocere per asciugare bene e sfumare con il vino. Lasciare evaporare e aggiungere la polpa di pomodoro, 400 ml acqua, il prezzemolo, il cuore di brodo, pepare e cuocere a fuoco moderato per circa 45- 50 minuti, aggiustando ancora di sale se necessita e di acqua calda. Il risultato deve essere un sughetto ristretto e la carne abbastanza tenera.
Si può accompagnare con del riso, pasta, con co…

Noci dolci ripiene con crema alle noci

Girelle con marmellata di ciliegie e mandorle