Pasta con polpettine e funghi famigliola bianca

Spesso mi piace preparare piatti unici anziché fare il primo con la pasta, il secondo di carne e la verdura. Questa volta ho fatto queste piccole polpette gustose con un misto di carne tritata rigorosamente tritata in casa, c'è più gusto nel mangiarla. Per accompagnarle ho usato questo tipo di pasta gemelli, che è molto carina e si abbina molto bene alle polpette. Volendo si possono fare anche separate, pasta e polpette, usando le polpette come secondo magari accompagnate con una polenta morbida o semplicemente con del pane fresco e una bella insalata. Ma passiamo alla ricetta :
Ingredienti :
  • 500 gr pasta tipo gemelli o a piacere
  • 450 gr funghi famigliola gialla surgelati
  • 500 gr carne macinata mista
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai pan grattato
  • 1 cucchiaio abbondante prezzemolo tritato
  • 2 spicchi d'aglio
  • 2 fette di pane brodo granulare vegetale fatto in casa o sale
  • pepe, olio extravergine d'oliva
  • 1 cipolla, timo fresco (io essiccato 1 cucchiaino)
  • 150 gr polpa di pomodoro
  • 1 bicchiere di vino bianco
Preparazione :
  1. Sbollentare i funghi in acqua bollente leggermente salata per circa 5 minuti, scolare, sciacquare e tenere da parte.
  2. Mettere le fettine di pane a mollo per circa 15 minuti se è fresco il pane, invece e se secco almeno 30 minuti. Passato il tempo strizzarlo e metterlo in una terrina. 
  3. Aggiungere il misto di carne tritata, io la trito in casa, il pan grattato, l'uovo,  1 spicchio d'aglio sbucciato e tagliato fine, il prezzemolo, un pizzico di brodo granulare o in mancanza del sale, pepe e amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto ben legato.
  4. Prendere dal impasto di carne ottenuto piccoli pezzi quanto una noce piccola e formare tante palline fino a esaurire tutto il composto di carne, inumidendo le mani con un pò di acqua per non attaccare alle mani.
  5. Una volta pronte tutte, sbucciare la cipolla, tagliare a fettine  emetterla in una padella capiente insieme a qualche cucchiaio di olio extravergine.
  6. Cuocere per 2-3 minuti, aggiungere anche l'altro spicchio d'aglio sbucciato  e tagliato fine e le polpette preparate in precedenza.
  7. Rosolare da tutte le parti, aggiungere anche il timo, i funghi preparati in precedenza e sfumare con il vino.
  8. Lasciare  evaporare, unire anche la polpa di pomodoro, insaporire con del brodo granulare vegetale o in mancanza con del sale, pepe e proseguire con la cottura per altri 15 minuti a fuoco moderato.
  9. Nel frattempo mettere sul fuoco anche una pentola capiente con abbondante acqua e non appena inizia il bollore, salare e buttare dentro la pasta.
  10. Cuocere secondo le indicazioni della confezione, scolare e aggiungere nella padella con le polpette.
  11. Insaporire per 1 o 2 minuti, portare in tavola e servire !


Commenti

  1. Non ti dico la voglia che fa guardare queste foto . Dev'essere davvero squisita questa pasta e il formato che hai usato è bellissimo . Un abbraccio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, le polpettine hanno sempre il loro fascino, attirano molto e che dire, questo formato piace anche a me tanto e tutto l'insieme era molto buono, grazie mille Lisa e un abbraccio !

      Elimina
  2. Un gustosissimo piatto unico, molto invitante!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ormai ho preso gusto nel preparare piatti unici, mi danno soddisfazione, sarà per via che devo mettere da mangiare per tre fuori casa per via del lavoro, ma in questo modo hanno tutto per il pranzo, grazie Simona!

      Elimina
  3. che fame che mi hai fatto venire.......pasta e polpette è uno dei miei piatti preferiti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma credo che in tanti lo fanno il loro preferito questo piatto, le polpette sanno farsi amare .

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari