giovedì 23 febbraio 2017

Torta di riciclo al olio, con scarti della frutta

Torta di riciclo al olio, con scarti della frutta

.... perché niente si butta ma tutto si trasforma e questo grazie al nuovo estrattore che ho vinto facendo la spesa l'estate scorsa nel supermercato Pam. L'iniziativa prevedeva l'acquisto di verdura e frutta per un valore di almeno 10 euro. Chi avrebbe mai detto che potesse capitare a me questa meraviglia !!! Ho capito che mangiare frutta e verdura non solo è salutare, ma che si può essere anche premiati, e di questo noi ne facciamo buon uso. Ecco dopo l'estrazione del succo delle mele e mandarini, ho preparato anche questa torta niente male che è stata un successo fin dal mattino per la colazione. Di seguito vi mostro anche il regalo molto gradito ....


Ingredienti :
  • 3 uova
  • 200 g zucchero
  • 250 g farina 00
  • 50 g amido di mais
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiai succo di limone
  • 1 busta lievito per dolci
  • 80 ml olio di semi
  • 225 g scarti di frutta (mele e mandarini)
  • 1 cucchiaino cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaino zenzero in polvere
  • zucchero a velo vanigliato per
Preparazione :
  1. Mettere lo scarto della frutta in una terrina e mescolare insieme il succo di limone per non annerire, la cannella e lo zenzero.
  2. Lavorare le uova con lo zucchero e il sale fino ad ottenere una crema spumosa.
  3. Unire l'olio a filo e continuare a lavorare per amalgamare.
  4. Aggiungere anche la farina setacciata in precedenza con l'amido e il lievito e amalgamare.
  5. Incorporare lo scarto di frutta e mescolare.
  6. Foderare con carta da forno una teglia da 30 x 22 cm, rovesciare il composto e livellare.
  7. Preriscaldare il forno a 180° , infornare e cuocere per circa per circa 50 minuti (fare la prova stecchino).
  8. Sfornate, mettere su una graticella a freddarsi e spolverizzare con dello zucchero a velo.
  9. Tagliare a quadretti o come vi piace di più.



martedì 21 febbraio 2017

Cornetti semplici con olio, senza sfogliatura

Cornetti semplici con olio, senza sfogliatura


Ingredienti per 16 cornetti :
  • 200 g farina 00
  • 350 gr di farina Manitoba 
  • 80 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 bustina lievito secco attivo (7 g)
  • 200 ml di latte tiepido
  • 100 ml olio
  • 2 uova;1 cucchiaino di sale
  • 1 aroma di vaniglia Paneangeli
Preparazione :
  1. Per prima setacciare le farine e preparare tutti gli ingredienti necessari.
  2. Mescolare in una terrina 200 g di farina insieme al lievito.
  3. Aggiungere il miele, 150 g di latte e lavorare insieme fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  4. Formare una palla e metterlo direttamente nel contenitore dalla planetaria o in una terrina.
  5. Lasciare lievitare nel forno spento con la lucina accesa e coperto con un coperchio o con della pellicola alimentare per circa 1 ora.
  6. Trascorso il tempo aggiungere la farina rimasta, lo zucchero, le uova, la vanillina, il restante latte, e metà del olio e mettere la planetaria in funzione lasciando lavorare per circa 5 minuti dopodiché unire anche il sale e l'olio a filo in più riprese, lavorando dopo ogni aggiunta fino al assorbimento, io l'ho fatto lavorare per circa 15 minuti.
  7. Prendere l'impasto ottenuto e aiutandovi con un pò di olio formare una palla e metterla in un contenitore con coperchio o coprire con della pellicola alimentare e tenere nel forno spento per lievitare fino al raddoppio, circa 1 ora e mezza o due.
  8. Trascorso il tempo, passare l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata, dividerlo in due parti uguali e stendere ogni panetto in un disco di 2-3 mm e dividerlo in 12 spicchi.
  9. Arrotolare ogni pezzo partendo dal lato più largo per formare la classica forma da cornetto.
  10. Disporre su due teglie foderate con carta da forno e lasciare lievitare nel forno spento circa 1 ora e mezza, due.
  11. Preriscaldare il forno a 220 ° , infornare e cuocere per circa 15 minuti , mettendo sotto nel forno una ciotola con acqua per favorire l'umidità.
  12. Sfornare, lasciare lievitare su una gratella e sistemare su un vassoio. 
  13. Tagliare ogni cornetto e farcire con crema di pistacchi o quello che più piace e spolverizzare con dello zucchero a velo.




lunedì 20 febbraio 2017

Pizza con funghi, mozzarella e salame strolghino

Pizza con funghi, mozzarella e salame strolghino


Ingredienti :
  • 300 farina 00
  • 200 g farina Manitoba
  • 300 g acqua tiepida
  • 3 g lievito secco attivo
  • 1 cucchiaino di miele
  • 2 cucchiaini sale
  • X il condimento :
  • 300 g polpa di pomodoro
  • sale, pepe, origano, olio
  • 500 g funghi champignon
  • 1 spicchio d'aglio
  • salame tipo strolghino
  • 125 g mozzarella
Preparazione :
  1. Mescolare nel contenitore della planetaria 100 g di farina 00 setacciata in precedenza con il lievito, il miele e 150 g di acqua.
  2. Coprire la ciotola con un coperchio o con della pellicola alimentare e tenerla a lievitare nel forno spento con la lucina accesa per circa 1 ora e mezzo.
  3. Trascorso il tempo aggiungere anche le farine restante setacciate in precedenza, l'acqua rimasta, il sale e mettere in funzione.
  4. Lasciare lavorare per circa 5 minuti dopodiché ricavare l'impasto aiutandovi con un pò di farina.
  5. Formare una palla, metterla in una terrina e coprire con della pellicola alimentare o con un coperchio, se prevista.
  6. Lasciare lievitare per circa 1 ora e mezzo, nel forno spento con la lucina accesa.
  7. Mentre sta lievitando, pulire i funghi, tagliare a fettine e metterli in una larga padella insieme a tre cucchiai di olio e lo spicchio d'aglio tagliato molto fine.
  8. Lasciare a cuocere fino a che perde l'acqua di cottura, insaporendo di sale, pepe e un pò di prezzemolo se piace, io non avevo in casa.
  9. Insaporire la polpa di pomodoro con sale, pepe, un cucchiaio circa di origano e due cucchiai di olio extravergine.
  10. Foderare con carta da forno una teglia da forno o due, in base a quello che avete in casa, riprendere l'impasto e stenderlo direttamente nella teglia o su un piano di lavoro.
  11. Lasciare lievitare nuovamente per un ora, sempre nel forno spento con la lucina accesa.
  12. Preriscaldare il forno a 250°, distribuire sopra la polpa di pomodoro e cuocere per circa 15 minuti.
  13. Togliere la teglia dal forno, distribuire anche i funghi saltati in precedenza in padella e la mozzarella spezzettata, ed infornare nuovamente per circa 2 minuti
  14. Sfornare, mettere su un tagliere e decorare con il salame a fette. Servire ancora calda !  
 


domenica 19 febbraio 2017

Filetti di merluzzo al forno e broccolo romanesco

Filetti di merluzzo al forno e broccolo romanesco


Ingredienti :

  • 6 o 12 piccoli filettini di merluzzo
  • 4 cucchiai pangrattato
  • 4 cucchiai farina di mais, meglio quella istantanea o quella fine
  • brodo granulare fatto in casa o in mancanza sale
  • pepe, olio
  • 3 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 1 broccolo romanesco
  • 1 peperoncino piccante
  • 1 spicchio d'aglio

Preparazione :

  1. Lavare il broccolo romanesco, dividerlo in cimette, cuocerli in abbondante acqua salata per circa 5 minuti e scolarle.
  2. In una larga padella mettere due cucchiai di olio extravergine e il peperoncino tagliato a rondelle.
  3. Lasciare per un minutino, aggiungere anche l'aglio sbucciato e tagliato fine e il broccolo già cotto.
  4. Insaporire per 2-3 minuti e spegnere.
  5. Mescolare in una terrina il pangrattato con la farina di mais, 1 cucchiaino e mezzo di brodo granulare vegetale o sale al gusto, un pizzico di pepe e il prezzemolo.
  6. Asciugare bene i filetti, e mescolarli a 4 cucchiai di olio.
  7. Passare i filetti di merluzzo nella miscela preparata in precedenza e metterli man mano in una teglia foderata con carta da forno.
  8. Irrorare con un filo d'olio ed infornare nel forno preriscaldato a 250°.
  9. Lasciare cuocere per circa 15 minuti e sfornare.
  10. Portare in tavola e accompagnare con il broccolo romanesco saltato in padella.



gioco per ragazza Top Blogs