sabato 14 febbraio 2015

I "CENCI"

I "CENCI"

Per fare questa ricetta ho preso spunto da qui, il blog di Valeria. Quando li ho visti, mi sono piaciuti e li ho segnati subito per provarli. Detto e fatti, fatti e mangiati. Molto buoni !
La ricetta toscana originale era da fare con il vin santo nell'impasto, ma io li ho fatti con il vino bianco. Grazie Valeria della ricetta !




Ingredienti :
  • 250 g di farina 00
  • 50 g di burro ammorbidito
  • 20 g di zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 70 - 75 ml vino bianco (vin santo ricetta originale)
  • olio di semi o strutto per friggere
  • zucchero a velo vanigliato per guarnire
Preparazione :

Amalgamare insieme, a mano o con il robot, tutti gli ingredienti dell'impasto.
Lasciare riposare l'impasto nel frigo per mezz'ora (coperto da pellicola trasparente o un contenitore con coperchio).
Tirare la "sfoglia" con la Nonna Papera fino allo spessore 5 - 6.
Tagliare dei rettangolini con la rotella e fare in mezzo due incisioni.
Friggere nel olio (o strutto) bollente i due lati e scolare su carta assorbente da cucina.
Spolverizzare con abbondante zucchero a velo vanigliato.





5 commenti:

  1. che delizia, se potessi ne mangerei a palate!!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  2. i cenci come si chiamano in toscana, sono venuti una meraviglia, brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gunther, sono venuti buoni che sono finiti molto in fretta, anzi era venuta una amica a trovarmi e li ho datti un pò anche a lei, sapendo che già avevo gli altri "galani" da cuocere.

      Elimina
  3. Qui da me si chiamano chiacchiere, ma indipendentemente dal nome, sono trooooppo buone!!
    Complimenti, ti sono venute veramente perfette!!!
    Un caro abbraccio e buona domenica
    Carmen

    RispondiElimina
  4. Ne sono ghiottissima, quanti ne mangerei..... Baci cara!

    RispondiElimina

gioco per ragazza Top Blogs