mercoledì 18 gennaio 2017

Ciambella con farina d'avena, zucca e noci, al olio

Ciambella con farina d'avena, zucca e noci, al olio...

...il colore scuro è dovuto alle noci in quanto per la premura le ho tostate ma non le ho spelate, se avessi avuto il tempo, magari il colore era più chiaro, e poi, abbinate alla zucca che non avevo un colore proprio arancione,il risultato è stato questo, ma sul gusto ha influito di ben poco. E' venuta per niente stopposa, anzi un pò sbriciolosa per via delle noci che erano in abbondanza, ma meglio così. Per la presentazione, a voi la scelta, tutte due le parti sono belle da vedere, eccola qua, buona sia per la colazione che merenda, ma anche per finire il pasto insieme magari alla tazzina di caffè .... 


Ingredienti:
  • 250 g di zucca 
  • 200 g di zucchero
  • 200 g di farina di avena Molino Rossetto
  • 75 g amido di mais
  • 100 ml olio di girasole
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 3 uova grandi o 4 più piccole
  • 150 g noci
Ingredienti :
  1. Per prima grattugiare la zucca (il peso si intende quello senza buccia), insieme a 100 g di zucchero presi dal peso totale, 
  2. Mettere da parte qualche mezzi gherigli di noci e tritare non troppo fine le noci rimaste.
  3. Separare i tuorli dagli albumi e montare questi ultimi con lo zucchero rimasto e un pizzico di sale fino a che diventeranno belli sodi.
  4. Setacciare la farina d'avena con l'amido e il lievito.
  5. Lavorare i tuorli con l'olio anche con la frusta a mano, unire anche la zucca , la vanillina e le noci tritate e amalgamare.
  6. A questo punto amalgamare intercalando a cucchiaiate la miscela di farina con gli albumi montati a neve, in modo delicato per non farli smontare. 
  7. Versare il composto in uno stampo a forma di ciambella ben imburrata ed infarinata leggermente, distribuire sopra i gherigli di noci lasciati da parte ed infornare a 170 ° per circa 55 minuti, facendo comunque la prova stecchino perché dipende molto da forno a forno.
  8. Lasciare ancora per 5 minuti nel forno spento con lo sportello socchiuso, sfornare, lasciare raffreddare e servire !


24 commenti:

  1. Stupenda: altissima , morbidissima e certamente buonissima,complimenti, un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Cristina, che dire era morbida e buona !

      Elimina
  2. Mhhh come è venuta alta, bellissima!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Carissime, vedendo questa bella ciambella non posso che dire! che sarà sicuramente buona.Ciao e buona serata cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso e buona serata anche a te !

      Elimina
  4. Spettacolare,dalla consistenza interna sofficissima come una nuvola e perfetta come piace a me,non immagini quanto la vorrei domani a colazione,senza ombra di dubbio è di una bontà unica,bravissima come sempre Claudia:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere Rosy che ti piace, ti ringrazio e un abbraccio !

      Elimina
  5. Io non le spello mai le noci, mi piacciono così, quindi una fettina di questa maestosa ciambella la gradirei moltissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piace spellarli le noci, ma quando proprio sono alle strette li metto così anche se a me piacerebbe senza, in quanto anche il colore viene più bello, ma nonostante ciò, i miei l'hanno gradita molto. Ti ringrazio Simona e con piacere ti offrirei una fetta !

      Elimina
  6. Le noci le ho spellate per fare il panforte, ed è stata un'impresa titanica... se poi dici che sul gusto non influisce, l'operazione davvero non ha senso!! E poi a me quel color biscotto non dispiace per nulla! Complimenti e buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, diciamo che con le noci spellate, viene più dolciastra che con la pelle, un pochino io noto la differenza, invece i miei hanno detto che solo io sento questo. Grazie mille e un abbraccio !

      Elimina
  7. ne vorrei una fettina per la colazione di domani, posso ?

    RispondiElimina
  8. Mi ispira proprio cara Claudia.
    E' rimasta una fettina anche per me? ;-)))
    Un abbraccione
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo per te, è finita ma a noi è andata bene, l'abbiamo mangiata di gusto. Alla richiesta si può rifare con piacere! Un abbraccio e grazie mille Maria !

      Elimina
  9. Per una davvero strepitosa morbidissima colazione!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, e non solo, buona anche per la merenda !

      Elimina
  10. Non l'ho mai provata la farina d'avena, ecco un'idea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io non ricordo di averla usata, ma l'ho ricevuta come regalo e allora l'ho messa subito all'opera ed ecco il risultato.

      Elimina
  11. La farina d'avena mi piace moltissimo nei dolci ed in abbinamento al dolce della zucca ed al croccante delle noci credo proprio che sia il top ^_^
    Bravissima e buona colazione ^_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi che è un abbinamento abbastanza azzeccato, grazie tante Consuelo !

      Elimina
  12. mi piaccciono i sapori di questa torta e in sincerità ti dico che io non la pelo praticsmente mai la frutta secca: dona gusto oltre che colore e quindi perchè non usarla? ;-)
    Un saluto
    Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh dipende dalla frutta secca, a volta rende un pò più amarognolo, ma non sempre e comunque si, non è male usarla. Un abbraccio e grazie per la visita !

      Elimina

gioco per ragazza Top Blogs