Passa ai contenuti principali

Roselline di pane alla pizzaiola, con olive verdi e lievito madre

Roselline di pane alla pizzaiola, con olive verdi e lievito madre
Ingredienti :
  • 200 g di lievito madre
  • 600 ml polpa di pomodoro
  • 2 cucchiaini miele
  • 175 g di Farina Manitoba il Molino Chiavazza
  • 220 g farina 00
  • 100 g Farina Integrale il Molino Chiavazza
  • 2 cucchiaini sale
  • 1 cucchiaio timo secco selvatico
  • 4 cucchiai olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaio di timo selvatico secco
  • origano, olio extravergine; 280 g olive verdi
Preparazione:
Setacciare le farine e metterle nel contenitore della planetaria insieme al lievito madre, il sale, il miele, 300 g di passata di pomodoro,  il timo e lavorare il tutto per circa 5 minuti. Prendere l'impasto e aiutandovi di un pò di farina, lavorare nuovamente e dare la forma di una palla. Metterla in un contenitore leggermente infarinato, coprire con un coperchio o con della pellicola alimentare e  lasciare lievitare per circa 5 ore, nel forno spento.
Stendere l'impasto con il mattarello sulla spianatoia infarinata, allargarla in più riprese fino ad ottenere un rettangolo di 40 cm x 50 cm.
Spalmare la polpa di pomodoro rimasta, distribuire le olive tagliate a rondelle, spolverizzare con origano a piacere e irrorare con del olio extravergine d'oliva.
Arrotolare la pasta su se stessa dal lato lungo, tagliare a girelle dello stesso spessore di circa 5 cm, adagiarle un po' distanti fra loro in una teglia con diametro 26 cm ricoperta da carta forno.
Lasciare lievitare nel forno spento per circa 2 ore. Irrorare ancora ogni rosellina con un filo d'olio ed
infornare nel forno preriscaldato a 165 °(il mio purtroppo è ventilato e ci vuole anche una ciotola con un pò di acqua sotto per non seccare troppo), e cuocere per circa 40 minuti, ma dipende molto da forno a forno, regolatevi in base al vostro forno.
Lasciare intiepidire e servire, ma va molto bene anche fredda ed è molto comoda da portare fuori al pic nic, al mare, in montagna, sono buone per la merenda della scuola, che ormai è finita, per un buffet, da mangiare con gli amici o quando e dove si ha voglia !
Anche qui non poteva mancare il Vassoio Trinato Bianco Coprente Poloplast, con diametro di 30 cm, comodo ed elegante sia per i dolci che salati !!!





“Con questa ricetta partecipo al contest “Il Pomodoro italiano si veste di Gusto” di Chiarapassion in collaborazione con La Fiammante”.


Commenti

  1. Ah ma che goduria!!!!!! devono essere molto saporite.. smack e buon w.e.

    RispondiElimina
  2. Deliziose e gustose roselline di pane alla pizzaiola con olive, che brava!
    Buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
  3. Mi hai dato una bellissima idea da utilizzare al buffet per il compleanno della mia pestina. Buon fine settimana cara.

    RispondiElimina
  4. Fantastica questa pizza di rose rosse!!!!

    RispondiElimina
  5. Bella e buona questa composizione di roselline.
    Buona Domenica.

    RispondiElimina
  6. Che ricetta sfiziosissima. Stavo pensando di fare una torta di rose salata per le cene in terrazza e la tua è un ottimo punto di partenza. Complimenti e in bocca al lupo x il contest!

    RispondiElimina
  7. che bella idea, bella la forma delle rose!!!!baci Sabry

    RispondiElimina
  8. Davvero una stupenda ricetta. Buona serata e buona domenica

    RispondiElimina
  9. Grazie per aver partecipato e in bocca al lupacchiotto!

    RispondiElimina
  10. Bellissima, una splendida ricetta queste roselline di pane sono stupende, chissà che profumo e che bontà!
    Bravissima Claudia!!!
    Un abbraccio Laura<3<3<3

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Pane di emergenza con lievito istantaneo

Cuore di vitello nel umido

Noci dolci ripiene con crema alle noci

Rotolo di riciclo panettone, al cioccolato e alla crema di ricotta

Rotolo di riciclo panettone, al cioccolato e alla crema di ricotta

Ingredienti :
750 gr panettone senza canditi200 gr cioccolato alle nocciole200 gr panna100 gr cioccolato al latte100 gr amaretti60 gr noci tritate grossolanamente50 gr cocco in scaglie + per sopra230 gr crema alla ricotta già prontaPreparazione :

Spezzettare il panettone e unire insieme le noci tritate, gli amaretti sbriciolati con le mani, il cocco e amalgamare. Sciogliere i cioccolati spezzettati a bagno maria, insieme alla panna. Quando è pronto, aggiungere al composto di panettone e mescolare per amalgamare il tutto. Mettere il composto su un foglio di carta da forno abbastanza grande, compattare e coprire con un altro foglio di carta da forno. Passare sopra con il mattarello e formare un rettangolo con un spessore di circa 1 cm. Spalmare sopra la crema alla ricotta, livellare e arrotolare su se stesso partendo dal lato più largo. Formare un rotolo e cospargere con del cocco in scaglie. Tenere nel frigo per un ora, t…