Panettone gastronomico semintegrale con lievito madre

Panettone gastronomico semintegrale con lievito madre

Ricetta preparata seguendo la ricetta precedente "Panettone gastronomico", solo che questa volta l'ho fatto con lievito madre e aggiunta di farina integrale, ma il risultato sempre soddisfacente. Ecco il risultato...



Ingredienti :
  • 300 g farina 00
  • 250 farina integrale
  • 250 g latte tiepido
  • 1 uovo
  • 2 cucchiaini di sale
  • 1 cucchiaino di miele 
  • 200 g lievito madre
  • 70 g olio 

Preparazione :
  1. Mettere la farina nel contenitore della planetaria e mescolare insieme il lievito.
  2. Aggiungere il miele, il sale, l'uovo, il latte, 35 g di olio e mettere in funzione.
  3. Lasciare lavorare per due minuti fino a che si amalgama bene il tutto dopodiché aggiungere l'olio rimasto a filo in più riprese.
  4. Lasciare lavorare bene dopo ogni aggiunta nel modo che l'olio sia assorbito bene e finché otterrete un impasto liscio ed elastico.
  5. Riprendere l'impasto della planetaria, formare una palla e metterla in una terrina.
  6. Coprire con della pellicola alimentare o con un coperchio, se prevista e mettere nel forno spento con la sola lucina accesa.
  7. Lasciare lievitare per circa 4-5 ore o fino al raddoppio.
  8. Mettere l'impasto su piano di lavoro infarinato leggermente, dividere in due e formare due panetti.
  9. Ungere due stampi da 500 g o uno da 1 Kg, infarinare leggermente e sistemare i panetti dentro.
  10. Mettere nuovamente nel forno spento con la lucina accesa e lasciare lievitare fino che l'impasto arriva due dita sotto il bordo.
  11. Preriscaldare il forno a 180° e cuocere per circa 30 -35  minuti ma è da cuocere fino che avrà un colore dorato, dipende molto da forno a forno. Da non dimenticare di tenere sotto nel forno una ciotola con acqua per formare il vapore e mantenere il pane morbido.
  12. Sfornare, lasciare raffreddare su una gratella, tagliare e farcire a piacere



Commenti

  1. Carissime, passato il Natale ora non resta che aspettare il nuovo anno!!!
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso, i giorni volano, vedrai che di questo anno sarà solo un sogno. Un abbraccio !

      Elimina
  2. Ha un aspetto bellissimo! Questo si che si ha voglia di mangiarlo, è proprio tutta un'altra cosa rispetto a quello confezionato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io quello confezionato non l'ho mai comprato, ma immagino sia come tutti i pani confezionati. Ora che ho preso gusto facendolo in casa e con risultato abbastanza soddisfacente, non posso fare a meno di questo fatto in casa, anche se magari ha delle imperfezioni, lo so che è comunque più buono, grazie mille Sonia

      Elimina
  3. Stupendo questo panettone gastronomico!! ... brava come sempre!! spero che tu abbia passato un buon Natale! Ti abbraccio e ti auguro un buon proseguimento. Con simpatia, Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Stefania, si, siamo stati bene in famiglia d'altronde come sempre. Buon proseguimento anche a te e alla tua famiglia !

      Elimina
  4. Ottimo integrale, bravissima!!!

    RispondiElimina
  5. Bellissimo Claudia, complimenti. Buome feste!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Grazia e buone feste anche a te !

      Elimina
  6. Risposte
    1. Ultimamente mi piace usare di più l'integrale, perché la salute vien mangiando, grazie mille Chiara !

      Elimina
  7. ecco mangiato a natale ma non era niente di che, la pasta buona il ripieno si poteva fare meglio ma era comprato, chissa' mai che prima o poi mi cimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non l'ho mai comprato, ma trovo che è abbastanza facile da fare e da quando ho fatto il primo esperimento, non posso fare a meno di prepararlo in casa. Tu sei brava in tutto, sicuramente otterrai un buon risultato provandolo.

      Elimina
  8. Hai fatto un gran lavoro aprezzo molto come hai spiegato la ricetta e il risultato, brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Gunther, provo sempre di rendere le ricette abbastanza fattibile nelle mie spiegazioni, nel modo che chi li legge è invogliato a provarle, almeno per me questa cosa mi aiuta molto quando cerco una ricetta.

      Elimina
  9. Bravissima come sempre Claudia:ti è venuto meravigliosamente bene e ha un aspetto bellissimo e perfetto a dir poco anche per quanto riguarda la consistenza interna:)).
    Un bacione e grazie mille per la condivisione:))
    Rosy

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari