Spaghetti con cavolo nero e funghi champignon

Spaghetti con cavolo nero e funghi champignon




Ingredienti :

  • 350 gr pasta tipo spaghetti
  • 500 gr funghi champignon
  • 1-2 spicchi d'aglio
  • 10 pomodorini ciliegina o a piacere
  • 250 gr cavolo nero
  • brodo granulare vegetale fatto in casa o sale
  • pepe, olio extravergine d'oliva
  • 1 peperoncino piccante o peperoncino in polvere

Preparazione :

  1. Lavare il cavolo nero e strappare le foglie dalla parte centrale che è un pò troppo fibrosa. 
  2. Pulire i funghi, lavarli velocemente sotto acqua corrente e tagliarli a fettine.
  3. Lavare i pomodorini e tagliarti in due o in quattro, dipende dalla grandezza.
  4. In una padella capiente mettere qualche cucchiaio di olio e l'aglio sbucciato e tagliato molto fine.
  5. Aggiungere i funghi e cuocere per perdere l'acqua di cottura. Unire anche i pomodorini, insaporire con brodo granulare vegetale o in mancanza con del sale  e un pizzico di peperoncino piccante se piace e cuocere per 2 minuti.
  6. Nel frattempo mettere sul fuoco anche una pentola capiente con abbondante acqua salata e non appena inizia il bollore, salare e buttare dentro il cavolo nero.
  7. Cuocere per 5 minuti, aggiungere anche gli spaghetti e proseguire con la cottura per ottenere la cottura desiderata della pasta.
  8. A questo punto scolare, aggiungere nella padella con i funghi, insaporire per due minuti aggiungendo anche con un pizzico di pepe.
  9. Spegnere, irrorare con un filo d'olio extravergine d'oliva, portare in tavola e servire.




Commenti

  1. Cavolo nero mi piace moltissimo sopra tutto sulla bruschetta passato in padella con le acciughe. Ottimo accostamento buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buone le bruschette con cavolo nero e acciughe. Grazie e buona serata !

      Elimina
  2. E' una pasta che si mangia molto volentieri per il condimento gustoso, ottima scelta di ingredienti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Gabry, in effetti era molto buona !

      Elimina
  3. Ho comperato un mazzetto di cavolo nero per la zuppa di verdure, ma credo che gli cambierò la destinazione. È un piatto davvero invitante e deve essere anche saporito. Grazie. Buona serata Ciao Stefania
    Tra monti, mari e gravine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho usato in questo inverno più di altri anni, anche se non andavo io a fare la spesa, i miei venivano a casa con un mazzetto. Devo dire che con la pasta o riso sta molto bene. Mi fa piacere che la vuoi provare, se guardi ho anche alre ricette con cavolo nero e viola riccio : http://lericettediclaudiaeandre.blogspot.it/search/label/cavolo%20nero%20-%20viola. Fammi sapere se ti è piaciuto quando lo prepari !

      Elimina
  4. Che bel piatto! Super invitante ed appetitoso...me lo papparei anche ora ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E nemmeno non ho avuto il tempo da fare una foto in un piatto, questa è ancora nella padella, la fame era grande, hi,hi,hi !

      Elimina
  5. MI piace tantissimo questo primo piatto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere, infatti era molto appetitoso !

      Elimina
  6. Molto invitanti questi spaghetti! E complimenti per il nuovo look del blog, un abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, cerco la semplicità per il blog anche alla richiesta di uno dei ragazzi che mi propone i suoi consigli.

      Elimina
  7. Mmmm sembra ottima. Saporita ma leggera e con tante verdure. Bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehi sì, tante verdure perché non devono mancare. In questo modo non si dimenticano mai di mangiare lasciandoli alla fine quando si è sazi, grazie mille.

      Elimina
  8. Non avevo mai pensato all'utilizzo del cavolo nero per i primi piatti, una gran bella idea, grazie dello spunto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed io ultimamente sembra che mangio la pasta e il riso solo con cavolo nero o riccio, ma piace molto ed è anche salutare !

      Elimina

Posta un commento

Post più popolari