Passa ai contenuti principali

Torta delle rose alla Veronese

Ho preparato questa deliziosa torta delle rose alla Veronese per via che la figlia di una mia amica abita alla Verona e mi ha portato da assaggiare questa versione dicendomi di replicarla anche io. Detto e fatto, ovviamente io l'ho fatta un po' a modo mio con metà burro e metà olio e anche la quantità di zucchero ridotta, ma tutto sommato era venuta molto buona. Alla richiesta ho dovuto replicarla per la seconda volta e per non farla uguale, ho deciso di farla nella versione cacao e al posto del burro, di farcirla con della golosa crema alla mandorla dell'azienda Italiana Sciara per fare anche il contrasto. Molto golosa anche questa versione.
Ingredienti :
  • 550 gr farina tipo 00 uso professionale Molino Signetti (farina regalata fuori dal molino)
  • 100 gr olio di semi
  • 175 gr latte 
  • 15 gr lievito madre secco
  • 60 gr. di zucchero
  • 2 uova
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/2 fialetta aroma vaniglia
  • Per la farcitura : 
  • 100 grammi zucchero bianco
  • 100 grammi di burro morbido
Preparazione :
  1. Mettere 150 gr di farina (presa dal totale) in una terrina o nel contenitore della planetaria e mescolare insieme al lievito e un cucchiaio di zucchero preso dai 60 gr.
  2. Aggiungere il latte tiepido e mescolare con una spatola o un cucchiaio e lasciare nel contenitore stesso. Coprire con la pellicola alimentare e mettere a lievitare nel forno spento con la lucina accesa fino al raddoppio, io l'ho lasciato per un'ora.
  3. A questo punto aggiungere le uova, lo zucchero restante, l'aroma e circa metà dell'olio.
  4. Mescolare per amalgamare e unire infine la farina rimasta, il sale e lavorare per circa10 minuti.
  5. Prendere l'impasto, fare qualche giro di piega e lasciarlo riposare per circa 20-30 minuti.
  6. Rifare altri giro di piega, formando una palla e lasciarla lievitare in un ambiente fresco per circa 6,30 ore o fino a triplicare di volume, in una terrina coperta con della pellicola alimentare o con un coperchio se in dotazione.
  7. Nel frattempo preparate la crema per la farcitura, lavorando con la frusta elettrica a spuma il burro e lo zucchero.
  8. Rovesciare l'impasto su una spianatoia, dividerlo in due e stendere ogni pezzo con il matterello formando un rettangolo di 3-4 mm di spessore (volendo si può fare un pezzo unico).
  9. In una teglia ho provato a tagliare un pezzo di un panetto e stenderlo sul fondo per questo c'è un cerchio steso, ma non è necessario, va bene anche senza, era solo una mia prova.
  10. Spalmare la crema sulla pasta e arrotolare la sfoglia su se stessa ottenendo un lungo salame. Tagliare in pezzi di circa 5 centimetri.
  11. Disponete i rotolini lasciandoli leggermente distanziati fra loro, in una (io due) tortiera/e ricoperte con carta da forno bagnata strizzata.
  12. Lasciare lievitare per circa 2,30 nel forno spento lontano dai spifferi di corrente.
  13. Preriscaldare il forno a 180°, infornare e cuocere per circa 35-40 minuti, dipende molto da forno a forno, regolatevi in base al vostro forno.
  14. Questa torta non va servita a fette, ma mettendo una rosa in ogni piattino.


Commenti

Post popolari in questo blog

Torta di nocciole soffice, profumata e golosa, al olio

Cuore di vitello nel umido

Noci dolci ripiene con crema alle noci

Torta di nocciole Piemontese con farina integrale

Torta alta e soffice con mele e ricotta, al olio

Minestrone alla contadina con misto di legumi secchi

Minestrone alla contadina con misto di legumi secchi In questi giorni di pioggia e freddo, cosa c'è di meglio da mangiare se non un bel piatto di minestrone alla contadina bello caldo che ti riscalda il cuore....   Il minestrone di legumi e cereali è un primo piatto molto semplice da preparare, sano e sostanzioso ed è arricchito con verdure ed erbe aromatiche. In questo misto di legumi ci sono: misto di fagioli, piselli spezzati, lenticchie, adzuki verdi, lenticchie rosse decorticate, insomma, un misto di bontà ..... Ingredienti : 500 gr misto di legumi secchi 2 patate; 1 zucchina 2 carote; 1 cipolla 1 gambo di sedano 2 spicchi d'aglio 1 peperoncino 1 l di acqua 2 cuori di brodo alle verdure sale,pepe olio extravergine d'oliva prezzemolo per decoro Preparazione : Mettere a mollo i legumi per circa 2 ore, scolare, sciacquare e metterli in una pentola insieme alla verdura tagliata a cubetti. Coprire con 1 l di acqua e portare a bollitura. Cuocere per circa 5

Zuppa di orzo, lenticchie e piselli con patate, porri e carote

Zuppa di orzo, lenticchie e piselli con patate, porri e carote Ingredienti : 350 misto di orzo, piselli e lenticchie 3 porri (circa 130 g); 2 carote 2 spicchi d'aglio 200 g polpa di pomodoro a pezzi 400 g patate; pepe 2 cucchiai brodo granulare vegetale fatto in casa 2 gambi di sedano Preparazione : Preparare le verdure : Lavare tagliare a rondelle i porri. Pelare le carote e tagliarle a rondelle. (Non dimenticare di tenere da parte le bucce per preparare il brodo vegetale in casa ) . Sbucciare l'aglio e tagliare a cubetti. Lavare bene le patate, pelare e tagliare a cubetti. Lavare il sedano e tagliare a fettine sottili. Lavare due rametti di prezzemolo e tagliare fine. Ora che tutti gli ingredienti sono pronti, mettere in una pentola capiente 4 cucchiai di olio extravergine e appassire il porro per un minuto insieme alle carote, al sedano, l'aglio. Aggiungere anche la polpa di pomodoro, l'orzo, cuocere per altro minuto, unire le patate tagliate, il bro