Passa ai contenuti principali

Panini a lunga lievitazione con 2 gr di lievito

Ingredienti :
  • 1 Kg farina 0 per pizza
  • 650 gr acqua
  • 20 gr sale
  • 2 gr lievito secco attivo
  • 1 cucchiaino zucchero
Preparazione :
  1. Mettere tutti gli ingredienti in una terrina e lavorarli fino a che otterrete un impasto liscio.
  2. Lasciare riposare per un'oretta dopodiché mettere la terrina nel frigo coperta del suo coperchio, se prevista, con pellicola alimentare o con qualcosa che possa chiuderla ermeticamente.
  3. Trascorso il tempo, tirare la terrina fuori e lasciare riposare per altre 3 ore.
  4. Ora rovesciare l'impasto su un piano di lavoro infarinato e dividere in pezzi da 100 gr o della grandezza desiderata.
  5. Lasciare lievitare ancora per almeno 1,30 ore circa, facendo qualche taglietto sopra a piacere.
  6. Preriscaldare il forno a 300 °mettendo sotto nel forno un pentolino con dell'acqua per favorire l'umidità nel modo da ottenere dei panini morbidi, infornare e cuocere per circa 12-15 minuti o fino alla doratura desiderata, dipende comunque molto da forno a forno.
  7. Sfornare, lasciare raffreddare su una gratella e servire !

Commenti

  1. sono meravigliosi cara Claudia! da parecchio che non faccio pane piccolo, mi hai fatto venire voglia, ma ormai aspetto settembre... ne ho da postare una di pane e poi chiudo il forno. (hai scritto 300° .. è giusto?) buona festa cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tu sei un esperta nei lievitati, quanto ci vuole. Io quando ho più tempo li faccio anche più piccoli pesando ogni pezzo. Sì, questa volta li ho fatto cuocere a 300°, giustissimo e grazie mille !

      Elimina
  2. Sono bellissimi e le lunghe lievitazioni con meno lievito le preferisco anche io: un prodotto più leggero e digeribile. Ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un tempo facevo di più le lunghe lievitazioni ma poi per una cosa e l'altra faccio sempre di corsa la lievitazione più sbrigativa. Dovrò avere sempre nel frigo impasto che lievita e cuocerlo al momento del bisogno. Grazie e un abbraccio !

      Elimina
  3. Cara Andreea, un pana che vale la pena di assaggiare.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con piacere Tomaso, a quello che è del tuo gradimento non si può dire di no !

      Elimina
  4. Questi panini sono di un bello. Mollica perfetta e crosta bella croccantina come piace a me

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti erano molto buoni, grazie di cuore Elenuccia, mi fa piacere che ti piacciono !

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Pane di emergenza con lievito istantaneo

Cuore di vitello nel umido

Cuore di vitello nel umido

Ingredienti :

600 gr cuore di vitello2 cipolle2 spicchi d'aglio2 carote400 gr polpa di pomodoro4 rametti di prezzemolo150 ml vino bianco1 peperoncinosale, pepe, olio1 cuore di brodo al manzo Knorr
Preparazione :

Sbucciare le cipolle e tagliarle a cubetti. Spelare le carote, tagliarli a meta e dopo a fettine. Lavare il prezzemolo e tagliuzzarlo. Lavare bene il cuore e tagliarlo a striscioline.
In una padella cuocere la cipolla nel olio insieme al peperoncino tagliato a rondelle, le carote per due minuti, unire l'aglio sbucciato e tagliato molto fine, i pezzi di cuore, cuocere per asciugare bene e sfumare con il vino. Lasciare evaporare e aggiungere la polpa di pomodoro, 400 ml acqua, il prezzemolo, il cuore di brodo, pepare e cuocere a fuoco moderato per circa 45- 50 minuti, aggiustando ancora di sale se necessita e di acqua calda. Il risultato deve essere un sughetto ristretto e la carne abbastanza tenera.
Si può accompagnare con del riso, pasta, con co…

Noci dolci ripiene con crema alle noci

Girelle con marmellata di ciliegie e mandorle