Passa ai contenuti principali

Ciambella con yogurt pesche e cocco, all'olio

Questa ciambella lo fatta il giorno dopo che avevo fatto la "Ciambella con yogurt e albicocche, all'olio" per portarla via da regalare in quanto dovevamo andare a trovare degli amici e come al solito, aspettano un mio dolce. Avevo visto che quella con albicocche ha avuto successo, non ho pensato due volte e mi sono messa subito all'opera visto che avevo ancora qualche pesca in casa e poi, sul momento mi è venuta l'idea di aggiungere anche del cocco, in quanto lo yogurt lo avevo al cocco. Che dire, sono rimasti soddisfati di come era venuta e mi ha chiesto subito la ricetta. Per me nel condividerla ci ha voluto più tempo, ma non potevo lasciarla in disparte almeno la foto intera, e i passaggi, in quanto da tagliata non sono riuscita a farla, però un pezzettino ho avuto occasione di mangiarlo.
Ingredienti :
  • 300 gr farina 00
  • 125 gr olio di semi
  • 4 uova
  • 100 gr zucchero banco
  • 100 gr zucchero di canna
  • 125 gr yogurt al cocco
  • 1/2 fialetta aroma limone
  • 7 g lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • 3 pesche noci
  • 4 cucchiai di cocco in scaglie
Preparazione :
  1. Lavorare le uova con lo zucchero bianco e di canna e un pizzico di sale, unire l'olio, lo yogurt, l'aroma al limone e mescolare per amalgamare.
  2. Setacciare la farina con il lievito e aggiungerla al composto di uova mescolando con una frusta a mano per togliere ogni grumolo.
  3. Lavare le pesche, tagliare 2 di loro a cubetti, aggiungerle al composto ottenuto e amalgamare. 
  4. Versare il composto nello stampo da ciambella o uno stampo a piacere, imburrato e cosparso con due cucchiai di cocco in scaglie e distribuire sopra la pesca rimasta tagliata a fettine
  5. Spolverizzare con il cocco in scaglie rimasto.
  6. Preriscaldare il forno a 180°, infornare e cuocere per circa 40 minuti, facendo la prova stecchino, dipende molto da forno a forno.
  7. Sfornare, sformare, lasciare raffreddare su una gratella, sistemarla su un vassoio e servire.

Commenti

  1. Cara Andrea, mamma mia quanto deve essere buono!
    Ho già l'acquolina in bocca.
    Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto buona Tomaso, mi dispiace che non abiti vicino per farti assaggiare i nostri dolci. Grazie e ti auguro una buona serata !

      Elimina
  2. adoro questo genere di torte, perfette per ogni occasione, soffici e deliziose, mmmmm....
    Un abbraccio cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, sono ottime per tenere compagnia ad ogni ora del giorno ! Grazie mille Simo e un abbraccio anche a te !

      Elimina
  3. Ha proprio l'idea di essere deliziosa. Interessante l'abbinamento cocco pesche

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un abbinamento niente male, l'hanno apprezzata molto !

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Pane di emergenza con lievito istantaneo

Cuore di vitello nel umido

Cuore di vitello nel umido

Ingredienti :

600 gr cuore di vitello2 cipolle2 spicchi d'aglio2 carote400 gr polpa di pomodoro4 rametti di prezzemolo150 ml vino bianco1 peperoncinosale, pepe, olio1 cuore di brodo al manzo Knorr
Preparazione :

Sbucciare le cipolle e tagliarle a cubetti. Spelare le carote, tagliarli a meta e dopo a fettine. Lavare il prezzemolo e tagliuzzarlo. Lavare bene il cuore e tagliarlo a striscioline.
In una padella cuocere la cipolla nel olio insieme al peperoncino tagliato a rondelle, le carote per due minuti, unire l'aglio sbucciato e tagliato molto fine, i pezzi di cuore, cuocere per asciugare bene e sfumare con il vino. Lasciare evaporare e aggiungere la polpa di pomodoro, 400 ml acqua, il prezzemolo, il cuore di brodo, pepare e cuocere a fuoco moderato per circa 45- 50 minuti, aggiustando ancora di sale se necessita e di acqua calda. Il risultato deve essere un sughetto ristretto e la carne abbastanza tenera.
Si può accompagnare con del riso, pasta, con co…

Noci dolci ripiene con crema alle noci

Girelle con marmellata di ciliegie e mandorle