Passa ai contenuti principali

Crostata con ricotta e confettura di albicocca

Mi piacciono i dolci con la ricotta è questa crostata l'ho fatta da portare via ai amici dei miei ragazzi che in quanto pare è piaciuta molto. Siccome non ho avuto l'occasione di assaggiarla, il giorno dopo ho fatto un altra più piccola, cambiando anche la marmellata e la decorazione. Che dire, era molto buona.
Per fare questa crostata io ho coperto il fondo di uno stampo in alluminio con della carta da forno nel modo che sia più comoda da trasportate e senza mettere un vassoio. Se vi piacciono i dolci più dolci, a piacere si può spolverizzare con dello zucchero a velo, io non l'ho fatto, pero a ognuno il suo gusto ! Ma passiamo alla ricetta :
Ingredienti :
  • 350 gr farina 00
  • 150 gr burro morbido
  • 60 gr zucchero
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 1 limone bio
  • 5 gr lievito per dolci
  • Per il ripieno : 500 gr ricotta fresca
  • 75 gr zucchero
  • 1 uovo
  • confettura di albicocca fatta in casa qb. (circa 400 gr  o a piacere)
  • zucchero a velo vanigliato a piacere
Preparazione :
  1. Setacciare la farina insieme al lievito e metterla in una terrina.
  2. Aggiungere tutti gli altri ingredienti per la base, grattugiando solo la metà del limone e lavorare insieme fino ad ottenere un impasto liscio, però non lavorarlo troppo e tenere nel frigo per almeno 30 minuti avvolto nella pellicola o nella terrina stessa coperta.
  3. Preparare anche la crema di ricotta, mescolando la ricotta con lo zucchero, la scorza del 1/2 limone rimasta e l'uovo e tenere da parte, meglio nel frigo.
  4. Tirare dal frigo la frolla, stenderla con un mattarello in una sfoglia tonda dello spessore di circa 1/2 cm e sistemarla in uno stampo da crostata imburrato, togliendo la frolla in eccesso. 
  5. Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta, rovesciare dentro la crema di ricotta, livellare e coprire con uno strato di marmellata di albicocche
  6. Con la frolla rimasta, fare la gratta sopra o a piacere potete usare delle formine e decorare a piacere.
  7. Preriscaldare il forno a 180°, infornare e cuocere per circa 30-35 minuti, mettere nella versione ventilato e proseguire per altri 10 minuti o fino alla doratura, dipende molto da forno a forno, regolatevi in base al proprio forno.
  8. Sfornare, lasciare raffreddare, metterla su un vassoio e a piacere servire spolverizzata con dello zucchero a velo vanigliato.


Commenti

  1. Una crostata davvero deliziosa, complimenti e buon fine settimana

    RispondiElimina
  2. Carissime, Claudia e Andreea, oggi ci fate vedere una crostata veramente favolosa.
    Sapete che sono un golosone, dunque immaginate che cosa io penso!!!
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco e come Tomaso ! Grazie mille e buon fine settimana anche a te !

      Elimina
  3. Una crostata bella ricca sostanziosa e golosa

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. Mi fa piacere che piace, ti ringrazio e ti auguro un buon fine settimana !

      Elimina
  5. La crostata con la ricotta, buona da sempre! E con quella marmellata di albicocche ancora più ricca. Un bacio

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia, ha un aspetto delizioso,!!!

    RispondiElimina
  7. Ho un debole per le crostate, bella e invitante, complimenti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Simona, ehi sì, le crostate sono sempre un successo .

      Elimina
  8. Una vera delizia ricotta e confettura!!! baci e buona domenica delle Palme :-*

    RispondiElimina
  9. Che buona!!!! Un dolce sempre gradito e con questo ripieno deve essere davvero stupenda, un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa non ho avuto il modo di assaggiarla però mi hanno riferito che era molto buona, grazie mille Cristina !

      Elimina
  10. Che buona che deve essere con con uno strato di crema di ricotta !!! 👍😋

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehi sì, la ricotta la arricchisce di più, già che amo i dolci con la ricotta !

      Elimina
  11. Anche io adoro le crostate con la crema di ricotta. E' davvero golosa. Bravissima, è venuta davvero bene, anche la griglia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, la griglia si potrebbe di meglio però è stata fatta di fretta. Alla fine importante che è piaciuta di gusto !

      Elimina
  12. Que rico.!!!
    Feliz semana santa.

    RispondiElimina
  13. Anche questa crostata è squisita, cara Claudia. Buona Pasqua a te e famiglia e un grande abbraccio :)

    RispondiElimina
  14. Buonoooo un piccolissimo pezzettino... resto non posso. Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con piacere anche solo un piccolissimo assaggio, meglio di niente. Grazie e buona giornata anche a te !

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Pane di emergenza con lievito istantaneo

Cuore di vitello nel umido

Cuore di vitello nel umido

Ingredienti :

600 gr cuore di vitello2 cipolle2 spicchi d'aglio2 carote400 gr polpa di pomodoro4 rametti di prezzemolo150 ml vino bianco1 peperoncinosale, pepe, olio1 cuore di brodo al manzo Knorr
Preparazione :

Sbucciare le cipolle e tagliarle a cubetti. Spelare le carote, tagliarli a meta e dopo a fettine. Lavare il prezzemolo e tagliuzzarlo. Lavare bene il cuore e tagliarlo a striscioline.
In una padella cuocere la cipolla nel olio insieme al peperoncino tagliato a rondelle, le carote per due minuti, unire l'aglio sbucciato e tagliato molto fine, i pezzi di cuore, cuocere per asciugare bene e sfumare con il vino. Lasciare evaporare e aggiungere la polpa di pomodoro, 400 ml acqua, il prezzemolo, il cuore di brodo, pepare e cuocere a fuoco moderato per circa 45- 50 minuti, aggiustando ancora di sale se necessita e di acqua calda. Il risultato deve essere un sughetto ristretto e la carne abbastanza tenera.
Si può accompagnare con del riso, pasta, con co…

Girelle con marmellata di ciliegie e mandorle

Noci dolci ripiene con crema alle noci