domenica 27 dicembre 2015

Panettone con margarina e uvetta gigante

Panettone con margarina e uvetta gigante

Ingredienti:
  • 400 gr farina 0
  • 100 g margarina
  • 120 gr zucchero
  • 4 g lievito secco attivo
  • 250 g uvetta gigante
  • scorza grattugiata di 1 arancia
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • 2 cucchiai di miele
  • 4 tuorli; 200 ml latte
  • un presa di sale
  • 1 bustina di vanillina
Preparazione :

1) Mescolare 3 g di lievito con 100 gr di farina, un cucchiaio di miele e 70 ml latte tiepido, impastare,  formare un panetto, metterlo in un recipiente con coperchio o coprire con della pellicola alimentare e lasciare lievitare nel forno spento per circa 2 ore e mezza.

2) Riprendere il panetto, impastarlo con 125 gr di farina, 1 g di lievito e 70 ml latte tiepido e mettere nuovamente a lievitare come precedentemente, per circa 2 ore e mezza.

Nel frattempo mettere in ammollo l'uvetta nel'latte per almeno mezz'ora, scolare, tamponarla con della carta assorbente da cucina per asciugarla e mescolare con 2 cucchiai di farina.

Sciogliere lo zucchero e il cucchiaino di miele rimasto in 30 ml di latte, unire i tuorli, quindi mettere a cuocere a bagnomaria, per intiepidire il composto.

3) Unire alla palla lievitata la restante farina (175 gr), la vanillina, una presa di sale, lo sciroppo di uova intiepidito, lavorare per incordare e aggiungere poco alla volta la margarina molto morbida mescolata in precedenza alle scorze grattugiate. Impastare per circa 13 minuti fino ad ottenere una massa morbida liscia ed omogenea, quindi aggiungere l'uvetta ed incorporare alla bassa velocità per circa 2 minuti . Con le mani unte di olio di semi, formare una palla e lasciarla su un piano per circa 1 ora, coperta. Stendere l'impasto leggermente con le dita, fare delle pieghe, formare una palla raccogliendo le pieghe sotto e metterla in uno stampo di carta da 1 Kg dai bordi alti, 18 x 11 cm sistemata su una lastra da forno per facilitare lo spostamento.
Mettere a lievitare nel forno spento e con la lucina accesa per  6 ore. Distribuire sopra un cucchiaino di margarina, cuocere nel forno già caldo a 180 ° per 30 minuti, mettere sopra un altro cucchiaino di margarina e se necessario coprire con un foglio di alluminio alimentare e proseguire la cottura per altri 15 minuti.  Sformare e lasciare raffreddare su una normale gratella. Era talmente morbido che non riuscivo a toccarlo per metterlo a testa in giù.
Ricetta ritoccata dell'anno scorso che si trova qui !
Vassoio Trinato Bianco Coprente Poloplast, con diametro 28 cm e 22 cm !



13 commenti:

  1. Cara Andreea, la sai che mi piace di, più il panettone tradizionale con l'uvetta, che il pandoro!!!
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a noi piace il panettone con l'uvetta, ma anche il pandoro. Non amiamo molto quelli con i canditi, del resto sono buoni tutti. Mi fa piacere che ti piace il nostro, grazie e buona serata anche a te !

      Elimina
  2. Sono stati giorni intensi...scusa se passo solo ora per ricambiare gli auguri sperando in un sereno 2016! Un abbraccio!ps: splendido questo panettone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti preoccupare Aria, anche io sono entrata poco in questo periodo, importante che tu stai bene. Grazie e un buon anno anche a te e alla tua famiglia !

      Elimina
  3. Che meraviglia questo panettone,è perfetto sia esternamente che nella sua consistenza interna lievitata benissimo e sofficissima:)))bravissima davvero,ti faccio i miei migliori e più sinceri complimenti:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Rosy, infatti questo è venuto sofficissimo come mai, al punto che era difficile a tagliarlo, era meglio strapparlo con le mani. Grazie ancora e a presto !

      Elimina
  4. Riprendo dopo qualche giorno di assenza e cosa vedo? Un panettone soffice e goloso :)
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora buona ripresa e grazie mille. Hai ragione, era molto soffice e goloso, vorrei rifarlo perché è piaciuto tanto ! Un abbraccio !

      Elimina
  5. Complimenti per questo strepitoso panettone cara.... con questa uvetta gigante, una vera golosità!!!!!

    RispondiElimina
  6. una gran bella realizzazione bravissima

    RispondiElimina
  7. uhhhh l'uvetta già mi piace, ma quella gigante è proprio una mia passione!!! Come nn apprezzare doppiamente qst creazione? ;-)

    RispondiElimina
  8. mi sono appuntata la ricetta, mi attira
    grazie
    buon anno di cuore

    RispondiElimina
  9. Pure il panettone....ormai non vi ferma più nessuno. Brave brave brave

    RispondiElimina

gioco per ragazza Top Blogs