Passa ai contenuti principali

Cestini di frolla con crema di nocciola e ribes rosso

Eccomi anche con la ricetta dei questi golosi cestini ripieni con crema di nocciole e decorati con ribes rosso e foglioline di menta. La ricetta non l'avevo condivisa, solo qualche foto insieme alla Crema di Liquore al Pistacchio che consiglio di andare a curiosare cliccando sul link. Sono dei dolcetti troppo carini e golosi e non si può passare oltre e non condividere anche la ricetta, perciò, ecco a voi cosa occorre per due teglie da 24 pezzi che solitamente si usa per dei mini muffin:
Ingredienti  per 48 cestini :
  • 250 gr farina
  • 75 gr zucchero a velo
  • 125 gr burro
  • 1 uovo
  • 1/2 fialetta aroma vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • foglioline di menta per decoro
  • crema di nocciole qb.
  • ribes rosso qb.
Preparazione :
  1. Mettere nel contenitore della planetaria la farina, lo zucchero, l'uovo, burro a temperatura ambiente tagliato a pezzettini, l'aroma e il sale e lavorare per circa 1,30 minuti, fino ad ottenere un impasto liscio. Questa operazione si può fare anche a mano ma nel modo molto veloce.
  2. Formare una palla e metterla in una terrina. Tenere nel frigo per circa 20-30 minuti.
  3. Riprendere l'impasto, stenderlo in una sfoglia di pochi mm su un piano di lavoro infarinato.
  4. Con una formina, tagliare la pasta in base alla forma che volete dare, io ho fatto dei fiorellini con uno stampino del diametro 5,5 cm.
  5. Sistemarli man mano nello stampo, aiutandovi con il manico del mattarello o con quello che avete alla disposizione per sistemarle bene nei stampini.
  6. Bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta per non farli gonfiare.
  7. Preriscaldare il forno a 180°, infornare e cuocere per circa 15 minuti o fino alla leggera doratura, dipende molto da forno a forno.
  8. Sfornare, lasciare raffreddare e riempire con della crema di nocciola messa in una sac a poche con il beccuccio a stella.
  9. Sistemare su un vassoio, decorare con ribes rosso, foglioline di menta e servire.




Commenti

  1. A parte che non ho la planetaria non faccio dolci ne altro di tipo lievitati, questi sono delizioni sia da vedere che mangiare ma non potrei. Bravissima e scusa se manco da tempo. Un abbraccio e buona serata,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Edvige e non ti preoccupare, anche io non sono molto presente. In ciò che riguarda i dolci, ti capisco, di questi anche io devo avere contegno, il burro non dovrò mangiarlo, ma solo un assaggino mi lo concedo. Un abbraccio anche a te e una buona serata !

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Cuore di vitello nel umido

Noci dolci ripiene con crema alle noci

Torta di nocciole soffice, profumata e golosa, al olio

Pan di Spagna piccolino con diametro di 16 cm

Torta al cacao e fragole

Insalata di fagioli con Tonno, cipolla, rucola, pomodorini, olive e carote

Arrosto di lonza di maiale con carote, cipolla e sedano