Passa ai contenuti principali

Pappardella riccia con pesto al pistacchio e tartufo

La gamma "Le Specialità" dell'azienda Italiana Sciara la terra del Pistacchio si arricchisce di un nuovo gustosissimo condimento, impreziosito da Pistacchi e Tartufo estivo. Il Pesto di Pistacchio e Tartufo è un condimento versatile contenente il 60% di Pistacchio e l'irresistibile sapore del Tartufo nero estivo, caratterizzato da un odore tenue e delicato, paragonabile quasi al profumo dei funghi.
Il Pesto di Pistacchio e Tartufo è adatto per i primi piatti di pasta, gustose bruschette o sfiziose seconde portate.
Il Pesto di Pistacchio e Tartufo Sciara si può utilizzare così com'è, direttamente dal barattolo al piatto oppure si può arricchire con soffritto di cipolla e tutto ciò che vi suggerisce la fantasia.
Ingredienti semplici e gustosi rendono unico questo Pesto artigianale.
Il vasetto da 190 grammi Pesto di Pistacchio e Tartufo è utile per realizzare fino a 6 porzioni di pasta, però si possono realizzare tantissimi altri stuzzichini con lui.
Noi abbiamo preparato queste pappardelle sfiziose accompagnandole anche con delle fettine di tartufo sott'olio extravergine e hanno riscontrato un grande successo. Consiglio vivamente di provare questo pesto molto gustoso, ne farete un bel figurone anche per queste feste o un'altra occasione speciale. Delizia allo stato puro ! Per questo pesto come per tantissimi prodotti molto speciali dell'azienda Sciara, vi consiglio di visitare www.sciarapistacchio.com
Ingredienti :

Preparazione :

  1. Mettere sul fuoco una pentola capiente con abbondante acqua e 1 cucchiaio di olio.
  2. Quando acqua inizia a bollire salare e buttare dentro la pasta.
  3. Farla cuocere secondo le indicazioni dalla confezione, senza spappolarla troppo.
  4. Scolare, impiattare mettendo in ogni piatto della pasta, un filo d'olio extravergine, pesto di pistacchio e tartufo.
  5. Decorare con granella di pistacchio e fettine di tartufo sott'olio e qualche pistacchio intero.
  6. Servire calda, è favolosa, si fa un bel figurone con un piatto così.



Commenti

  1. Mmmm che delizia!
    Ti faccio i miei più cari auguri per un Santo Natale sereno nonostante tutto.
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
  2. Un forte abbraccio e un sincero augurio per un sereno Natale a te e famiglia!
    baci
    Alice

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Cuore di vitello nel umido

Torta di nocciole soffice, profumata e golosa, al olio

Torta di nocciole Piemontese con farina integrale

Noci dolci ripiene con crema alle noci

Torta allo yogurt, miele e uva bianca

Torta allo yogurt, miele e uva bianca Ingredienti : 3 uova  200 gr farina  100 g fecola di patate  1 bustina lievito per dolci  un pizzico di sale  1 bustina di vanillina  125 g yogurt bianco  200 g miele al tiglio  1 cucchiaio succo di limone  75 ml olio di mais  2 cucchiai zucchero di canna  550 g uva bianca senza semi Preparazione : Preparare l'uva, lavandola, togliendo i semi, dividendola in due. Mescolare insieme il succo di limone e i due cucchiai di zucchero di canna. Lavorare le uova con il miele e un pizzico di sale fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere l'olio, lavorare ancora, unire lo yogurt, la vanillina e continuare  a lavorare ancora. A questo punto aggiungere anche la farina setacciata in precedenza con il lievito e lavorare a bassa velocità per incorporare. Mettere il composto ottenuto in uno stampo con diametro 24 cm, unto ed infarinato solo il fondo, distribuire sopra l'uva con il succo rilasciato ed infornare nel for

Arrosto di lonza di maiale con carote, cipolla e sedano

Pagnottelle soffici

Pagnottelle soffici Ormai il pane non manca mai nelle nostre tavole, perciò spesso volentieri lo preparo in casa. I miei ragazzi mi ricordano sempre che li devo fare in modo da riuscire a fare ogni tanto anche un panino bello imbottito. Anche questa volta li ho fatti in modo da soddisfare il loro desiderio. Devo dire che sono venuti molto soffici, appena tolti dal forno, il buon profumo che c'era in cucina, non ho resistito a non tagliarne uno ancora prima di raffreddarsi. Per fare questi pagnottelle ho usato la Farina di Grano Tenero Tipo 00 di Tre Grazie  che utilizza solo frumento di grano tenero italiano e ho ottenuto un buon risultato, .... basta guardarli e si nota !!! Ingredienti per 7 pagnottelle : 550 g Farina 00 Tre Grazie 300 g acqua tiepida 2 cucchiaini sale 1 cucchiaino e mezzo zucchero 2 cucchiai olio d'oliva 1 bustina lievito secco attivo Preparazione : Mettere tutti gli ingredienti nella planetaria e fare lavorare il tutto per 3 minuti a velocit